Piano di disintossicazione in 2 fasi per una perdita di peso di successo

Hai mai provato a fare una dieta disintossicante per la perdita di peso? In caso contrario, stai perdendo un sacco di benefici sia per la tua salute che per il tuo peso.

Se sei qui su questo post del blog, scommetto che sei stanco di cercare modi per sbarazzarti del tuo peso extra. Ho ragione?

Se questa è la tua situazione in questo momento, continua a scorrere e troverai 3 semplici passaggi per battere quei chili in più una volta per tutte.

Una dieta disintossicante è un piano di dieta specializzato che si utilizza solo per un breve periodo di tempo. Il suo scopo è quello di liberare il tuo corpo dalle tossine accumulate.

L’obiettivo principale di questa dieta è semplicemente una pulizia principale che aiuterà a migliorare la funzionalità epatica, sistemare l’intestino e ovviamente perdere peso e diventare più sani.

1. La disintossicazione dei carboidrati – Dai al tuo corpo una pausa

Gli studi hanno rivelato che la maggior parte degli americani mangia molti più carboidrati di quanto dovrebbero. Il risultato di questo è un eccesso di glucosio.

Come già sai, il tuo sistema scompone i carboidrati che mangi e li trasforma in glucosio (zucchero) ed è da lì che ottieni la tua energia.

Il problema è che un eccesso di glucosio non ti darà energia extra. Invece, l’eccesso verrà immagazzinato come grassi.

E il peggio è quando carichi regolarmente troppi carboidrati, il tuo corpo arriverà a un punto in cui non può elaborarlo ed è lì che qualcuno diventa resistente all’insulina. Di conseguenza, quella persona inizia a mostrare segni di diabete.

Perché è importante fare una pausa dai carboidrati?

Anche se non sei diabetico, premere il pulsante di pausa dal consumo di carboidrati può effettivamente essere estremamente utile per il tuo corpo. Si prega di notare che sto parlando di una pausa 🙂 temporanea

Di seguito sono riportati alcuni benefici salutari di una disintossicazione da carboidrati:

1. Saluta la perdita di peso

Quando rinunci ai carboidrati, il tuo corpo si troverà costretto a prendere la sua energia da un’altra fonte, che è il tuo accumulo di grasso. Dal momento che priverai il tuo corpo di glucosio e avrai ancora bisogno di energia ogni giorno della tua vita, il tuo corpo inizia a bruciare quei grassi in eccesso e produce energia da lì. È quello che stai cercando? Scommetto di sì! 🙂

2. Mangerai meno

Prima di entrare nel mondo dell’alimentazione sana, ho sempre pensato che più grande è il mio piatto con molti carboidrati che mi riempirà. Ma mi sbagliavo di grosso.

Perché sono sostanze nutritive come fibre, proteine e grassi buoni che forniscono davvero questa sensazione di sazietà e riempiono il nostro stomaco.

Quindi, quando ti prendi una pausa dai carboidrati per un po ‘, non temere che ti sentirai più affamato.

3. Il tuo corpo si sentirà diverso

Quando ho iniziato la mia dieta a basso contenuto di carboidrati alcuni anni fa, temevo che mi sarei sentito pigro tutto il giorno. Ma credetemi, è successo il contrario.

Ora, quando li tagli ai carboidrati, ti prometto che ti sentirai meglio nel tuo corpo, tenendo conto che stai assumendo tutti i nutrienti necessari, per le proteine e.x per riempirti, l’acqua per mantenerti idratato ecc …

Molte persone hanno attestato che si sentono più energici durante la loro disintossicazione da carboidrati. Alcuni hanno detto che erano più sani anche mentalmente perché quando hanno iniziato a vedere risultati nella loro perdita di peso, questo li ha motivati e mentalmente erano migliori.

Ci sono un sacco di altri benefici salutari che puoi sperimentare quando tagli dai carboidrati come la regolazione del picco di zucchero nel sangue, meno gonfiore, un intestino più sano ecc …

Come iniziare la disintossicazione da carboidrati

Ora parliamo di come dovresti andare in giro con la disintossicazione da carboidrati.

Come ho detto all’inizio di questo articolo, una disintossicazione è pensata per essere breve. E ti suggerisco di fare almeno una settimana della tua disintossicazione da carboidrati. Credimi sentirai e vedrai i risultati dal giorno 1.

Puoi andare oltre quella settimana ma non esagerare. Il tuo corpo ha ancora bisogno di carboidrati (intendo i carboidrati buoni, i carboidrati complessi)

Scopri di più su alcune buone fonti di carboidrati qui.

Ancora una volta, tagliare i carboidrati potrebbe essere difficile per te, ma tieni presente che non sono quei carboidrati raffinati che ti tengono sazio.

Quindi, la soluzione per questa paura di non sentirsi abbastanza pieni è quella di assumere cibi a basso contenuto di carboidrati ad alto contenuto di fibre, alimenti a zero calorie che hanno un sacco di fibre e contenuto di acqua. E, naturalmente, non dimenticare di bere molta acqua, cioè un minimo di 8 tazze ogni giorno.

Cosa puoi mangiare durante una disintossicazione da carboidrati

L’obiettivo di questa disintossicazione è quello di mantenere il corpo da carboidrati e fonti di zucchero. Ecco perché potresti vedere alcuni elementi qui sotto che sono sani e naturali ma da cui devi stare lontano per un breve periodo di tempo.

  • ✅ Pollo, manzo, tacchino o agnello
  • ✅ Noci e semi
  • ✅ Pesce
  • ✅ Verdure a foglia verde come broccoli, spinaci, cavoli, ecc …
  • ❌ Pane, riso, pasta
  • ❌ Roba amidacea come patate, fagioli
  • ❌ Patate dolci, quinoa, avena, riso integrale, pasta integrale, pane integrale
  • ❌ Frutta (ad eccezione degli avocado che hanno un contenuto di grassi sani)
  • ❌ Barbabietole (hanno un alto contenuto di zucchero)

Suggerimento: quando finisci la tua disintossicazione da carboidrati, per favore non saltare sul mangiare i tuoi carboidrati come prima. Ricomincia gradualmente a mangiare i tuoi carboidrati. Ad es. il primo giorno, scegli il carboidrato minimo raccomandato di 40g-50g. Non vuoi ferire anche lo stomaco. I carboidrati possono colpirci duramente!

2. La dieta dell’acqua – Uno dei modi migliori per disintossicare il tuo corpo

Il secondo e più efficace modo per disintossicare il tuo corpo dalle tossine che si tradurranno anche in perdita di peso è sicuramente bere abbastanza acqua.

Non è un segreto che l’ingrediente più importante ed essenziale per una pulizia del colon di successo è l’acqua. L’acqua è anche il miglior booster per una perdita di peso garantita.

Normalmente una persona dovrebbe bere abbastanza acqua, cioè 8 tazze d’acqua al giorno. Alcuni lottano per farlo, ma ti esorto a prenderlo sul serio in quanto è tra le migliori terapie per una vita sana.

Puoi anche bere succhi di frutta o verdura puri per aumentare l’assunzione di liquidi.

Naturalmente, i succhi dovrebbero essere biologici e puoi tagliarli con il 50% di acqua. Perché i succhi biologici? È perché normalmente sono privi di pesticidi e sostanze chimiche.

3. Aggiungi tisane alla tua dieta per aumentare la perdita di peso

Oltre all’acqua nei succhi di frutta, puoi bere tè verde o altre tisane naturalmente decaffeinate.

Tisane come tè verde, kombucha, tè oolong, tè pu-erh o anche tè nero hanno effetti sorprendenti in un processo di disintossicazione.

Ci sono prove sufficienti per dimostrare che le tisane hanno la capacità di ridurre i depositi di grasso nel fegato, migliorando così la salute del fegato.

Beveteli con parsimonia e mai quando bollono caldi. Se hai bisogno di addolcire il tè, usa il miele biologico ma usalo in modo che non interferisca con l’obiettivo di pulire il tuo sistema.

Suggerimento bonus: mangia in modo sano per una perdita di successo di chili in più

Mentre stai facendo la tua dieta disintossicante, ciò che mangi è importante quanto ciò che bevi.

La chiave qui è perdere le tossine e le sostanze chimiche malsane che si sono accumulate nel tuo corpo.

Il pilastro della tua dieta dovrebbe essere verdure fresche e biologiche. Assicurati di mangiare anche cereali come quinoa, riso integrale o miglio (dopo la disintossicazione dai carboidrati, ovviamente)

Dovresti anche mangiare piselli e fagioli come garbanzos, fagioli e pintos. Questo ti aiuterà a sentirti pieno e più a tuo agio.

Le noci sono anche una buona aggiunta alla vostra dieta, ad eccezione delle arachidi. In breve, dovresti attenerti a cibi privi di zucchero e sale, biologici e ricchi di fibre.

Considerazioni finali sulla tua dieta disintossicante per la perdita di peso

La chiave per una disintossicazione di successo è non morire di fame.

Invece, crea un menu che puoi seguire per circa 10-14 giorni. È possibile aggiungere spezie a piacere agli alimenti ad alto contenuto di fibre e privi di zucchero e sale.

Tuttavia, prova a usare una quantità limitata di sale. Assicurati di masticare il cibo in modo adeguato, non mangiare in fuga e cerca di essere calmo e rilassato durante i pasti.

Un ultimo punto: fai un piano. Come dice il proverbio “Se non riesci a pianificare, pianifichi di fallire”.

Che si tratti del piano di qualcun altro che stai seguendo o della tua dieta attentamente pensata e del tuo regime di esercizio fisico, devi avere una chiara comprensione di ciò che ci si aspetta da te e cosa mangiare e quando.

Se non sei sicuro di come procedere, inevitabilmente ricadrai nelle vecchie abitudini alimentari.

Quindi pianifica il tuo successo, attieniti alle tue diete e buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *