I vegetariani possono mangiare pesce?

Quando le persone esaminano diversi tipi di diete, spesso non pensano troppo a quali alimenti saranno e non saranno in grado di mangiare. Invece, l’unica cosa che scatta nella loro mente è come la dieta li aiuterà a perdere chili. Sfortunatamente, le diete non funzionano per molti, principalmente perché non pensano a come si adatterà alla loro vita a lungo termine. Forse stai pensando di iniziare una dieta vegetariana, ma ami i frutti di mare. I vegetariani possono mangiare pesce? Questa è diventata una domanda comune per le persone che si chiedono quali alimenti i vegetariani possono e non possono mangiare. Questo articolo discuterà gli alimenti che i vegetariani possono e non possono mangiare. Diamo un’occhiata!

Cos’è una dieta vegetariana?

Una dieta vegetariana si riferisce a una dieta a base vegetale che esclude carne, frutti di mare e talvolta altri prodotti animali come uova e latticini . Si presume che questa dieta non impacchetta il tuo corpo con tutti i nutrienti, principalmente a causa dell’esclusione della carne.

Tuttavia, Medical News Today riconosce che una dieta priva di carne non significa meno nutrienti perché è ancora possibile ottenerli da vari alimenti a base vegetale. Ancora una volta, una dieta che esclude la carne ha dimostrato di avere alcuni benefici per la salute. 

Questi vantaggi includono:

Gestione del peso

Molti alimenti a base vegetale sono a basso contenuto di calorie. Come tutti sappiamo, il fondamento della perdita di peso è consumare meno calorie di quelle che il nostro corpo sta bruciando. Quindi, consumare tali alimenti può aiutarti a creare e mantenere un deficit calorico per la perdita di peso.

Allo stesso modo, la maggior parte degli alimenti a base vegetale ha un alto contenuto di fibre. La fibra è vitale per la perdita di peso per diversi motivi.

La fibra aiuta ad aumentare la sazietà, che impedisce a un individuo di mangiare troppo, risparmiando loro calorie extra e indesiderate Questo può aiutarti a mangiare meno nel tempo, con conseguente perdita di peso, abbassamento della pressione sanguigna e miglioramento della risposta all’insulina . Parlate con il vostro medico se siete interessati a seguire questo piano alimentare per scopi di perdita di peso. Devono valutarti perché la dieta vegetariana non è per tutti. Anche così, ricorda che la dieta da sola non ti aiuterà a perdere chili così velocemente come potresti desiderare.

Potresti anche volerlo :

  • Muoviti di più e inizia un programma di esercizi per la perdita di peso
  • Bevi più acqua
  • Riposati abbastanza
  • Ridurre lo stress attraverso interventi come meditazione, yoga, consulenza e respirazione profonda
  • Adotta uno stile di vita sano
  • Evitare il fumo e limitare il consumo di alcol

Riduzione del rischio di cancro e malattie cardiovascolari

Una dieta vegetariana o vegana è stata anche trovata efficace nel ridurre il rischio di malattie cardiache e diversi tipi di cancro . La logica alla base di questo è che seguire una dieta non a base di carne aiuta a ridurre il rischio di sindrome metabolica. La sindrome metabolica è un ombrello di condizioni che aumentano il rischio di malattie cardiache, diabete e altre malattie croniche . Gli alimenti vegetali sono anche ricchi di sostanze fitochimiche che possono aiutare a prevenire le malattie croniche in vari modi, anche combattendo il danno ossidativo.

Riduzione del rischio di diabete

Gli individui che seguono una dieta vegetariana hanno meno probabilità di soffrire di diabete di tipo 2. Medical News Today sostiene che il rischio più basso deriva dall’elevato consumo di frutta, cereali integrali, noci, legumi e grassi sani .

Ancora una volta, seguire una dieta a base vegetale aiuta anche a ridurre i livelli di colesterolo. Alti livelli di colesterolo sono stati collegati all’ipertensione e al diabete . È anche legato alla malattia coronarica, alla malattia vascolare periferica e all’ictus .

Miglioramento della salute generale

Una dieta vegetariana è stata anche collegata al miglioramento della salute generale perché è associata a diversi benefici per la salute. Si va dal miglioramento della salute del cuore, alla protezione contro vari tumori e all’aiuto per mantenere un peso sano .

I vegetariani possono mangiare pesce?

Ogni piano alimentare ha un elenco di alimenti che raccomanda e vieta. Lo stesso caso si applica a questo piano alimentare. Come accennato in precedenza, una dieta vegetariana si concentra principalmente sul consumo di alimenti a base vegetale, meno qualsiasi prodotto animale.

Ecco alcuni degli alimenti consigliati per i vegetariani :

  • Cereali integrali. I prodotti integrali come il riso integrale e il pane integrale sono vitali in una dieta vegetariana in quanto forniscono vitamine del gruppo B .
  • Prodotti a base di soia. Questi prodotti sono molto ricchi di proteine, che potrebbero mancare a causa dell’abbandono di fonti proteiche animali come carne e uova . Questi funzionano abbastanza bene come sostituti della carne e possono essere utilizzati per preparare molti cibi diversi .
  • Verdura. Verdure come i broccoli e molti altri sono essenziali in questa dieta in quanto contengono antiossidanti come la luteina che prevengono il cancro .
  • Frutta. Puoi anche avere frutta quando segui una dieta vegetariana in quanto sono ricchi di sostanze nutritive e ti aiutano a raccogliere numerosi benefici per la salute . Punta a due tazze di frutta ogni giorno.
  • Grassi sani. È inoltre necessario consumare grassi sani da fonti alimentari come avocado, semi e noci. Ancora una volta, ricorda di mangiare abbastanza che corrisponda al tuo fabbisogno calorico. Ad esempio, se il fabbisogno calorico giornaliero è di 2000 calorie, l’assunzione totale di grassi dovrebbe essere compresa tra 44 e 78 grammi al giorno .
  • Integratori. Se necessario, il medico può raccomandare l’assunzione di integratori come la vitamina B-12 per aiutarti a ottenere nutrienti essenziali .

Pertanto, il pesce conta come un prodotto animale ed è vietato quando si segue un piano di dieta vegetariana. Tuttavia, è necessario notare che ci sono diversi tipi di vegetariani sotto la dieta vegetariana generale.

Esse comprendono :

  • Latto-vegetariani. Gli individui in questa categoria possono consumare alimenti a base vegetale e latticini come il latte ma senza uova.
  • Latto-ovo-vegetariani. Questi tipi di vegetariani consumano alimenti a base vegetale e alcuni prodotti animali come uova e latticini .
  • Ovo-vegetariani. Queste persone consumano uova e alimenti a base vegetale ma non prodotti lattiero-caseari .

Nonostante i diversi tipi di vegetariani, non vi è ancora alcuna menzione del consumo di pesce. Quindi, i vegetariani possono mangiare pesce? La risposta è no. Mangiare pesce quando si segue questa dieta cambia tutto. Smetti immediatamente di essere vegetariano e ora sei noto per seguire una dieta pescatariana. Confrontiamo ora la dieta vegetariana con quella pescatariana.

Cos’è una dieta pescatariana?

Questa è una dieta a base vegetale che incorpora anche pesce e frutti di mare come i gamberetti. Questa è la principale fonte di proteine animali per le persone che seguono questo piano alimentare. Consumare una dieta che combina alimenti a base vegetale e frutti di mare è benefico per la salute di un individuo. È stato associato ai seguenti benefici per la salute :

Miglioramento della salute del cuore

Il pesce grasso contiene acidi grassi omega-3 a catena lunga. Questi acidi grassi hanno grassi insaturi che sono molto benefici per la salute del cuore. Secondo Medical News Today, mangiare questo pesce aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, riducendo il rischio di malattie cardiache.

Gli studi rivelano anche che le persone che mangiano pesce tendono ad avere meno attacchi di cuore fatali rispetto alle persone che non lo fanno . Oltre al pesce, questo piano alimentare include anche alimenti a base vegetale come le verdure.

Alimenti vegetali come frutta e verdura possono anche aiutare a ridurre il rischio di malattia coronarica . Altri studi riconoscono anche che il consumo di una dieta a base vegetale migliora i lipidi nel sangue e può invertire le placche aterosclerotiche se si sostiene anche l’esercizio fisico e la gestione dello stress .

L’aterosclerosi è una condizione che si verifica quando si forma la placca nelle arterie, causandone l’indurimento e il restringimento e alla fine limitando il flusso sanguigno .

Riduzione del rischio di cancro

Seguire una dieta pescatariana può anche proteggere un individuo da tumori come i tumori del colon-retto, del colon e del retto . I tumori del colon-retto sono stati scoperti essere la seconda causa principale di decessi per cancro in America da uno studio del 2015 . Quindi, seguire questo piano alimentare può aiutare a ridurre il rischio di cancro del colon-retto e forse ridurre questo alto tasso.

Riduzione del rischio di diabete e sindrome metabolica

Una dieta pescatariana può anche ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e sindrome metabolica. La sindrome metabolica si riferisce a un gruppo di condizioni di salute che aumentano il rischio di ictus, malattie cardiovascolari e diabete. Tali condizioni includono ipertensione, eccesso di grasso corporeo, glicemia alta e insulino-resistenza .

Infiammazione ridotta

La ricerca indica anche che gli acidi grassi omega-3 presenti nei pesci grassi possono aiutare a ridurre l’infiammazione . Le diete a base vegetale hanno anche alti agenti antinfiammatori e antiossidanti come i flavonoidi che riducono l’infiammazione.

I flavonoidi sono stati anche trovati per avere proprietà anti-diabetiche che aiutano con la gestione del diabete. Inoltre, uno studio del 2016 ha scoperto che gli individui che seguivano questo piano alimentare avevano i più alti livelli di flavonoidi di tutti i partecipanti alla ricerca .

Come facilitare la tua strada verso una dieta vegetariana?

Dopo aver appreso che il pesce e altri tipi di carne sono vietati in questo piano alimentare, potresti pensarci due volte prima di seguirlo. Ti invitiamo a scegliere un modello alimentare sano che includa gli alimenti che ami in modo da poterlo seguire a lungo termine.

Ricorda l’obiettivo finale e rimani motivato, soprattutto se segui questo piano di dieta per promuovere la perdita di peso.

Ecco alcuni interventi che gli esperti hanno approvato per aiutare chiunque stia lottando con la transizione a questo programma di dieta:

Apportare piccole modifiche alla volta

Non è necessario tagliare tutti i tipi di carne in un colpo solo. Tuttavia, può essere difficile tenere il passo, e lungo la linea, potresti ritrovarti a tornare a mangiare carne, infrangendo le regole della dieta. Invece di un tale approccio, gli esperti suggeriscono di tagliare gradualmente la carne dalla dieta .

Quindi, ogni settimana, cerca di aumentare il numero di piatti senza carne che stai avendo. Trova modi interessanti per preparare piatti che non includono carne. Anche se non passi fino a una dieta vegetariana, mangiare meno carne e più pasti a base vegetale avrà benefici per la salute e potrebbe aiutarti a perdere peso.

Divertirsi con esso

Sì, hai sentito bene. A volte, la cosa che ti trattiene è la tua mentalità. Puoi vedere questa dieta come una punizione e seguirla solo perché vuoi perdere chili. Tuttavia, questo non è abbastanza motivante.

Ad un certo punto lungo la linea, ti troverai dove hai iniziato. Per evitare di scivolare e ricominciare costantemente da capo, gli esperti raccomandano di divertirsi con il nuovo cambiamento . Scegli un piano di dieta in primo luogo che includa cibi che ti piacciono e con cui puoi divertirti.

Se tendi a lasciarti andare, alza la bandiera bianca quando le cose si fanno più difficili di quanto ti aspettassi, mandati in un viaggio di abbuffate inconsce – L’app BetterMe è qui per aiutarti a lasciare tutte queste abitudini di sabotaggio in passato!

Sostituendo

Puoi anche facilitare questo piano di dieta sostituendo vari alimenti. Ad esempio, invece di avere peperoncino con carne macinata, puoi averlo con fagioli neri o lenticchie . Testare le acque in questo modo può aiutarti a scoprire nulla di strano o sbagliato nell’avere piatti senza carne.

Rimarrai sorpreso dal numero di piatti che potresti gustare e persino decidere di seguire religiosamente questo piano alimentare. Sentiti libero di chiedere idee su cosa sostituire al tuo nutrizionista. Ti salverà da un mal di testa e dalle decisioni sbagliate.

Diramazione

Un altro modo in cui puoi passare senza problemi a questo piano alimentare è metterti là fuori e ramificarti . Vai in ristoranti vegetariani e prova alcuni dei loro piatti. Assaggia le loro specialità e altre cucine che ti interessano.

In caso contrario, è possibile scaricare una ricetta vegetariana online e prepararla per il pranzo o la cena. Più varietà porti alla tua dieta, più facile sarà passare alla dieta vegetariana . Puoi sempre cercare il supporto del tuo amico o familiare se temi di espanderti da solo.

La conclusione

I vegetariani possono mangiare pesce? No, non possono. La dieta vegetariana vieta di consumare carne animale e sottolinea solo gli alimenti a base vegetale. Pertanto, mangiare pesce quando si segue una dieta a base vegetale ti renderà pescatario e non vegetariano.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non sostituisce la consulenza o l’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per il processo decisionale. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *