Linee guida per la dieta vegana di 7 giorni

In genere, i nostri corpi stanno lavorando per disintossicarsi naturalmente. Detto questo, alcune persone credono di poter assumere alimenti per innescare questo processo e aiutare a liberare il loro corpo dalle tossine. Ciò ha portato allo sviluppo di numerose diete detergenti e disintossicanti. Una dieta che è stata pubblicizzata come efficace è la dieta di pulizia vegana. Stai pensando di seguire una dieta purificante o disintossicante? Questa linea guida sulla dieta per la pulizia vegana di 7 giorni contiene tutti gli elementi essenziali necessari per progettare una dieta disintossicante vegana. Dai un’occhiata!

Come progettare una dieta disintossicante vegana di 7 giorni

Progettare una dieta detergente vegana può essere difficile per i principianti. Tuttavia, con una certa conoscenza e pratica il processo diventa semplice. Progettare una dieta di pulizia vegana o qualsiasi piano alimentare per quella materia richiede di comprendere l’intero concetto di una dieta vegana.

Ad esempio, in questo caso, è necessario capire cosa si può e non si può mangiare con una dieta vegana. Inoltre, è necessario ricordare che seguire una dieta vegana significa adottare una dieta a base vegetale ed evitare qualsiasi carne o prodotto animale.

Ciò significa che non includerai una ricetta che richiede l’uso di carne o prodotti animali. Di seguito è riportato un elenco dettagliato di questi alimenti animali che non puoi mangiare (6):

  • Uova
  • Manzo, agnello, maiale o qualsiasi altra carne rossa
  • Anatra, tacchino, pollo o qualsiasi altro pollame
  • Pesci, vongole, granchi, cozze o qualsiasi altro tipo di molluschi
  • Burro e formaggio
  • Latte, panna e altri prodotti lattiero-caseari come il gelato
  • Miele
  • Maionese (perché contiene tuorli d’uovo – potresti essere in grado di trovare una versione vegana)

Invece di questi, ti verrà richiesto di includere alimenti a base vegetale poiché la dieta è focalizzata sulle piante. Ecco alcune eccellenti fonti di cibo vegetale da considerare (6):

  • Qualsiasi frutta o verdura
  • Legumi come piselli, ceci, fagioli e lenticchie
  • Semi e noci
  • Cereali integrali come riso integrale e quinoa
  • Pane e pasta
  • Oli vegetali
  • Alternative ai latticini come latte di mandorla, soia o cocco, formaggio vegano, ecc.

Il modo migliore per progettare un tale piano di dieta è cercare l’aiuto di un nutrizionista autorizzato. Hanno una visione di come soddisfare le tue esigenze nutrizionali con una dieta vegana. Ricorda che devi anche prestare attenzione a soddisfare il tuo fabbisogno calorico giornaliero e soddisfare le tue papille gustative. Quindi, anche il gusto e il sapore saranno importanti.

Quando si tratta di cucinare i pasti, è necessario bilanciare i gruppi alimentari. Non puoi mangiare solo un gruppo alimentare in quanto finirai per perdere vari nutrienti. WebMD consiglia di servire quattro porzioni uguali nel piatto di quattro diversi gruppi di alimenti. Si tratta di frutta, verdura, cereali integrali e proteine .

Cerca cibi che si fondono bene insieme per fare un piatto completo. Ad esempio, puoi mangiare una banana per la frutta, verdure a foglia verde scure per le verdure, fagioli per le proteine e riso integrale per i cereali integrali. Parla con il tuo dietologo se sei confuso su tali combinazioni alimentari o hai bisogno di aiuto con più ricette.

Lo zucchero è vegano?

Ci sono stati numerosi dibattiti sia online che offline sul fatto che lo zucchero sia vegano o meno. Sapere se lo zucchero è vegano o meno è fondamentale in quanto saprai se usarlo in questa dieta purificante o meno.

Gli esperti sostengono che alcuni tipi di zucchero sono vegani e altri no. Tieni presente che qualsiasi dieta vegana deve essere a base vegetale. Questo vale anche per lo zucchero. È necessario utilizzare lo zucchero ottenuto dalle piante quando si segue una dieta vegana. La maggior parte dei tipi di zucchero sono a base vegetale, ad eccezione del miele.

Un tipo di zucchero raccomandato per chiunque segua la dieta vegana è lo zucchero di cocco. Si ottiene dalla linfa naturale della palma da cocco . Sebbene assomigli allo zucchero da tavola nel suo aspetto, ha più variazioni come granuli più chiari o scuri .

Ha anche una maggiore quantità di calcio, zinco e ferro rispetto allo zucchero da tavola. 100 g di zucchero di cocco hanno 100 g di carboidrati e 625 mg di potassio . Assicurati di considerare l’aspetto del contenuto nutrizionale dello zucchero di cocco se lo stai usando per la perdita di peso.

Tipi di una dieta di pulizia vegana di 7 giorni

Fortunatamente, hai una scelta quando si tratta di questa dieta di pulizia vegana di 7 giorni. Puoi scegliere di seguire una dieta completa liquida o solida. Nella dieta liquida, seguirai una dieta di pulizia del frullato di 7 giorni o una dieta a base di succhi. Puoi consumare frullati solo se segui il piano di dieta del frullato e il succo se segui il piano di dieta del succo. Quindi, procurati abbastanza ingredienti per la pulizia del succo vegano di 7 giorni e, naturalmente, uno spremiagrumi.

Ancora più importante, assicurati di parlare con il tuo medico se sei interessato a questa dieta liquida, in quanto ci sono pro e contro. Ad esempio, può essere facile da seguire ma molto limitante in termini di nutrienti, con conseguenti carenze nutrizionali.

Puoi piuttosto scegliere di andare con la scelta migliore della maggior parte delle persone, la dieta solida. In questo piano alimentare, consumi cibo solido, oltre a prendere liquidi. Pertanto, è meno restrittivo della dieta frullata. Tuttavia, aveva anche i suoi pro e contro.

Il modo migliore per determinare il piano da seguire è chiedere consiglio a un esperto di cibo, ad esempio un dietista che ti aiuterà a valutare la migliore delle due opzioni.

Se desideri stringere la vita, tonificare le ali di pipistrello, far esplodere il top del muffin: la nostra app di fitness è stata creata per soddisfare tutte le tue esigenze! BetterMe non darà una possibilità all’eccesso di peso!

La dieta vegana di pulizia di 7 giorni è adatta a tutti?

Purtroppo non è così. Non è adatto a bambini o donne in gravidanza o in allattamento. Potrebbe anche non essere l’ideale per un individuo con una condizione a lungo termine o una malattia nutrizionale .

Quindi, se stai pensando di provare questo piano alimentare, inizia parlando con il tuo medico e dietologo. Determineranno se questo piano alimentare soddisfa le tue esigenze nutrizionali e il tuo fabbisogno calorico giornaliero.

Perché la dieta vegana di 7 giorni?

Naturalmente, il vantaggio numero uno che raccoglierai dal seguire questo piano alimentare è eliminare alcuni cibi meno sani dalla tua dieta, almeno temporaneamente. Sebbene una dieta non possa purificare il corpo poiché il corpo lo fa in modo naturale, questa dieta aumenta le prestazioni di disintossicazione del tuo corpo fornendo energia e sostanze nutritive.

Oltre a “disintossicare”, puoi anche raccogliere i seguenti benefici per la salute:

  • Perdita di peso

Questa dieta disintossicante può anche promuovere la perdita di peso in vari modi. È una dieta a base vegetale che incorpora alimenti a base vegetale a basso contenuto calorico (7). L’apporto calorico ridotto si traduce in un deficit calorico che costituisce la base della perdita di peso.

In secondo luogo, la dieta elimina la spazzatura e gli alimenti altamente trasformati. Secondo Medical News Today, mangiare un sacco di spazzatura e cibi trasformati può portare ad un aumento di peso malsano (7). Evitando questi alimenti, è possibile mantenere un peso ideale o perdere qualche chilo.

  • Riduzione del rischio di malattia

È stato dimostrato che mangiare una dieta a base vegetale aiuta a proteggere un individuo da 15 delle principali cause di morte a livello globale (6). Questi includono il cancro e le malattie cardiovascolari. Inoltre, una dieta a base vegetale ha anche dimostrato di aiutare a prevenire l’ipertensione, l’obesità e il diabete (4).

  • Migliore salute del cuore

Gli studi riassunti da Medical News Today associano il consumo di alimenti a base vegetale e minori quantità di alimenti animali con un minor rischio di malattie cardiovascolari (7). Il sito riconosce inoltre che la maggior parte degli alimenti animali come carne e formaggio sono ricchi di grassi saturi.

Se consumati, questi grassi possono aumentare i livelli di colesterolo di un individuo, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari e ictus (7). Poiché questa dieta vegana è puramente a base vegetale, riduce le possibilità che il colesterolo sia troppo alto.

  • Migliori abitudini alimentari

Una dieta vegana può aiutarti ad adottare modelli alimentari più sani perché i suoi alimenti di base sono cibi sani come frutta, verdura e cereali integrali. Questi alimenti costituiscono una buona alimentazione e sono i migliori per aiutarti ad adottare uno stile di vita più sano.

Idee di ricette da considerare in una dieta di pulizia vegana di 7 giorni

Ecco alcune nuove idee di ricette che puoi prendere in considerazione (5):

  • Curry di patate dolci Satay (Calorie-387, Grassi- 25 g, Carboidrati- 32 g, Proteine- 6 g)
  • Patate vegane al curry di ceci (Calorie-276, Grassi- 9 g, Carboidrati- 32 g, Proteine- 12 g)
  • Spaghetti di asparagi e limone con piselli (Calorie-481, Grassi- 15 g, Carboidrati- 60 g, Proteine- 19 g)
  • Insalata di pesche alla griglia di menta e basilico (Calorie-395, Grassi- 18 g, Carboidrati- 40 g, Proteine- 10 g)
  • Curry di ceci (Calorie-458, Grassi- 28 g, Carboidrati- 31 g, Proteine- 15 g)
  • Curry di patate dolci e cocco (Calorie-434, Grassi- 22 g, Carboidrati- 47 g, Proteine- 6 g)
  • Linguine con avocado, pomodoro e lime (Calorie-450, Grassi- 20 g, Carboidrati- 49 g, Proteine- 11 g)
  • Wellington di barbabietola e zucca con pesto di cavolo (Calorie-669, Grassi- 38 g, Carboidrati- 63 g, Proteine- 13 g)
  • Fagioli neri e avocado su pane tostato (Calorie-368, Grassi- 19 g, Carboidrati- 30 g, Proteine- 12 g)
  • Ciotola di cauli-broc arrosto con hummus tahini (Calorie-533, Grassi- 37 g, Carboidrati- 28 g, Proteine- 16 g)

Come iniziare una dieta di pulizia vegana di 7 giorni

Seguire una dieta di pulizia vegana di 7 giorni può essere impegnativo, soprattutto se è la prima volta che segui una dieta vegana. Potresti trovare difficile stare lontano dalla carne e da altri prodotti alimentari di uso quotidiano come latte e miele.

Questo non significa che escludi l’idea di seguire questa dieta di pulizia vegana di 7 giorni. Invece, si consiglia di adottare i seguenti suggerimenti per facilitare la strada in questo programma di dieta:

  • Inizia implementando poche modifiche

Il cambiamento è difficile, motivo per cui gli esperti alimentari raccomandano di fare piccoli passi (1). Apportare modifiche massicce tutte in una volta può diventare difficile da mantenere lungo la linea. Questo è l’errore principale che fanno molti principianti. Inizia tagliando tutti i tipi di carne. Durante questo periodo, continuare a prendere quantità limitate di latte o miele. Entro due giorni, puoi tagliare completamente tutti i prodotti animali.

  • In cerca di supporto

Il modo migliore per attenersi a un piano di dieta o anche a un programma di esercizi è cercare supporto. Chiedi aiuto alla tua famiglia o anche a un professionista per aiutarti a rispettare il piano alimentare. Cerca un sistema di supporto che ti ritenga responsabile e ti supporti nel tuo viaggio piuttosto che incoraggiare scelte sbagliate.

Puoi trarre ispirazione e motivazione da loro. Tuttavia, questo può essere complicato se iscrivi qualcuno che non è seriamente intenzionato ad apportare modifiche. Quindi prova a cercare qualcuno con le stesse intenzioni di pulizia.

  • Premiare te stesso

Sebbene questa dieta purificante duri solo sette giorni, possono sembrare sette anni se ti manca la motivazione. Ma, sfortunatamente, molte persone non hanno la motivazione per attenersi a un piano di dieta quando mancano di motivazione e di una ricompensa.

Una ricompensa aumenta la tua motivazione e ti tiene in pista. Probabilmente ti troverai in attesa di seguire una dieta religiosamente per la possibilità di concederti. In questo modo, riduci al minimo le tue possibilità di scivolare (1). Cerca di rendere la tua ricompensa qualcosa che non abbia a che fare con il cibo, come un trattamento termale o un nuovo vestito, o un’attività che ti piace.

  • Tieni traccia dei tuoi progressi

Un altro consiglio per aiutarti a superare la dieta di pulizia vegana di 7 giorni è quello di monitorare i tuoi progressi. Annota ciò che hai mangiato, le dimensioni delle porzioni e come ti senti al riguardo. Secondo WebMD, il semplice atto di scrivere le tue emozioni e documentare i tuoi progressi ti mantiene in controllo (1). Di conseguenza, finisci per rispettare il piano di dieta poiché sei contento di avere una sfida e vincerla.

BetterMe è il tuo biglietto rapido per la perdita di peso di lunga durata! Personalizza il tuo percorso di fitness e massimizza i tuoi risultati con solo un paio di tocchi!

Puoi seguire la dieta vegana di 7 giorni più a lungo?

Potresti trovarti abituato al piano alimentare e interessato a seguire il piano alimentare più a lungo. È una buona idea perché una dieta vegana può essere sana e ha numerosi benefici per la salute. Quindi, non c’è niente di sbagliato nel seguire il piano per dieci giorni o più.

Vedi anche

Piano alimentare endomorfo per mandare il tuo metabolismo in pieno svolgimento

Tuttavia, seguirlo a lungo termine senza un’adeguata pianificazione può essere problematico. Una dieta vegana elimina il consumo di prodotti animali, che sono ricchi di numerosi nutrienti. Ad esempio, la carne animale come manzo, pollame e pesce è caricata con proteine, calcio, zinco, vitamina B-12 e acidi grassi omega-3. Tutti questi nutrienti aiutano con varie funzioni.

Ad esempio, le proteine alimentano varie reazioni chimiche del corpo mentre gli acidi grassi omega-3 proteggono il cuore da ictus e malattie cardiache. Il consumo limitato di tali nutrienti ti rende più suscettibile alle carenze nutrizionali.

Sebbene sia possibile trovare alcuni sostituti vegetali per alcuni nutrienti, altri, come la vitamina B-12, sono più difficili. Si trova principalmente nei prodotti animali, il che significa che senza carne potrebbe essere necessario assumere un integratore di vitamina B-12 . Parla con il tuo dietologo per aiutarti a creare un piano che ti consenta di soddisfare tutte le tue esigenze nutrizionali con una dieta vegana.

Sarebbe meglio ricordare che seguire questo piano alimentare per un tempo più lungo non garantisce risultati più rapidi, ad esempio con la perdita di peso. Alcune persone presumono che tutte le diete vegane abbiano poche calorie e non possano portare ad un aumento di peso. Tuttavia, è possibile consumare una quantità eccessiva di calorie e alimenti altamente trasformati su una dieta vegana.

Potresti finire per aumentare di peso a causa del consumo di più calorie. Essere consapevoli delle dimensioni delle porzioni e del fabbisogno calorico anche quando si segue questo piano di dieta per la perdita di peso.

La conclusione

Le seguenti linee guida per la pulizia vegana di 7 giorni guidano chiunque intenda progettare una dieta disintossicante vegana di 7 giorni. Spiega gli alimenti che puoi e non puoi mangiare, come creare il piano alimentare, i suoi rischi e i suoi benefici. Assicurati di parlare con il tuo medico e dietologo prima di seguire un tale piano di dieta.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non sostituisce la consulenza o l’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per il processo decisionale. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *