Disintossicazione vegana: benefici di una dieta sana a base vegetale

Se ultimamente hai avuto un sacco di zucchero raffinato e cibi trasformati, potresti sentire che una disintossicazione vegana ti gioverebbe molto. Ciò comporta una dieta a base di frutta e verdura fresca, proteine vegetali magre e cereali integrali ricchi di fibre. Eliminerai tutte le forme di carne e altri prodotti animali, zuccheri aggiunti e alimenti trasformati.

Anche se è vero che il nostro corpo si disintossica come un processo naturale con l’aiuto di una vasta rete di organi, tagliare i cibi malsani può supportare questo processo. Inoltre, una disintossicazione vegana ha i benefici di una dieta a base vegetale.

Cosa mangiare con una disintossicazione vegana

Alcuni degli alimenti a cui dovresti dare la priorità a una dieta vegana e i loro benefici includono :

Frutta e verdura color arcobaleno

C’è un’eccellente gamma di piante colorate in natura che sono piene di antiossidanti, vitamine e fibre . Assicurati di mirare ad almeno cinque porzioni al giorno.

Proteine magre a base vegetale

Questi alimenti sono ricchi di proteine, vitamine del gruppo B, ferro e altri minerali . Includere proteine vegetali come legumi, noci, semi e cereali integrali.

Cereali integrali

I cereali non raffinati contengono più vitamine del gruppo B rispetto ai carboidrati raffinati perché i primi hanno ancora la maggior parte o tutti i loro nutrienti originali intatti . Inoltre, di solito sono più ricchi di fibre alimentari rispetto ad altre fonti di carboidrati.

Grassi sani

I grassi insaturi a base vegetale sono considerati grassi sani poiché aiutano a mantenere un cuore e un cervello sani . Esempi di questi includono olio d’oliva, avocado e noci.

Piano alimentare vegano di 7 giorni

Apportare modeste modifiche ai pasti quotidiani è uno dei modi più semplici per abituarsi a una dieta a base vegetale. Puoi iniziare rimuovendo gradualmente prodotti animali, carne o latticini dalla tua dieta e poi farti strada fino a una dieta completamente vegana.

Un’altra idea è quella di cambiare il tuo piano alimentare un po ‘alla volta, come la prima settimana mangia colazioni vegane, la seconda settimana aggiungi pranzi vegani e così via. Potresti anche provare a utilizzare il metodo di scambio degli ingredienti; ad esempio, invece del latte vaccino utilizzare latte di mandorla o latte di soia, olio di cocco piuttosto che burro.

Indipendentemente dal modo in cui scegli di adottare la dieta vegana, ecco un piano alimentare di esempio che puoi utilizzare come ispirazione:

Primo giorno

  • Colazione: ciotola di frullato Superfood
  • Pranzo: insalata di lenticchie di quinoa
  • Spuntino: noci tostate
  • Cena: fagioli misti, patate dolci e riso alla curcuma

Secondo giorno

  • Colazione: Farina d’avena alla cannella di mele
  • Pranzo: zuppa di miso allo zenzero alla curcuma
  • Spuntino: sedano e bastoncini di carota
  • Cena: Tacos di lenticchie

Terzo giorno

  • Colazione: succo verde con mela, cavolo, cetriolo, sedano, limone e zenzero
  • Pranzo: peperoncino di fagioli e verdure
  • Spuntino: cracker integrali con salsa di avocado
  • Cena: slow cooker butternut squash dal

Se hai raccolto il coraggio di schiacciare il tuo obiettivo di perdita di peso, lascia che Betterme tolga il pungiglione da questo processo impegnativo. La nostra app ti aiuterà a ristrutturare le tue abitudini, rimodellare la tua vita e aumentare i tuoi risultati di fitness!

Quarto giorno

  • Colazione: Muesli con frutti di bosco e latte di soia
  • Pranzo: tofu al forno e cavolo al vapore
  • Spuntino: Trail mix
  • Cena: Spaghetti senza glutine di zucchine, melanzane, salsa di pomodoro e basilico

Quinto giorno

  • Colazione: Avena durante la notte con frutta fresca condita con noci
  • Pranzo: insalata di riso integrale con cetriolo, cipolla, coriandolo, prezzemolo e condimento vegano sul lato
  • Spuntino: Macedonia di frutta
  • Cena: verdure al forno, quinoa e fagioli

Sesto giorno

  • Colazione: Toast all’avocado
  • Pranzo: insalata di ceci
  • Spuntino: gelato alla banana con burro di arachidi
  • Cena: patate dolci arrosto, cavolo e tofu al forno

Settimo giorno

  • Colazione: Ciotola per la colazione di quinoa
  • Pranzo: insalata di avocado al mango crudo
  • Spuntino: fette d’arancia fresche e noci
  • Cena: hamburger vegani di fagioli neri con patatine fritte dolci

Benefici della dieta vegana detox

Quando segui una dieta a base vegetale, il tuo corpo potrebbe iniziare a cambiare in meglio in pochi giorni. Ecco alcuni dei benefici della disintossicazione vegana:

Gestire i sintomi del diabete

Quando diventi vegano, i livelli di zucchero nel sangue sono più stabili a causa di tutte le fibre in verdure, frutta, legumi e cereali integrali, che aiutano il tuo corpo a bruciare carburante continuamente invece di causare l’aumento dell’insulina, che fa sì che le calorie vengano immagazzinate come grasso. In effetti, i diabetici che passano a una dieta vegana possono essere in grado di interrompere l’assunzione di farmaci o almeno ridurre il dosaggio. Inoltre, gli studi dimostrano che una persona che segue una dieta a base vegetale può ridurre le possibilità di sviluppare il diabete .

Le scelte alimentari sono molto importanti di cui essere consapevoli, perché ci sono molti alimenti altamente trasformati che sono tecnicamente vegani. Solo una dieta vegana ricca di frutta, verdura, legumi e cereali integrali fornirà la fibra che conferisce tutti questi benefici.

Miglioramento della salute dell’intestino

Per supportare una corretta digestione e la meccanica corporea, i vegani tendono a mangiare più fibre da frutta, verdura, legumi e cereali integrali. Questo cambiamento dietetico aiuta a migliorare il tuo “microbioma intestinale”, che è pieno di batteri che ti mantengono sano .

Abbassare il colesterolo

Tagliare gli alimenti trasformati mentre si aggiungono prodotti freschi ha dimostrato di abbassare i livelli di colesterolo LDL nelle persone con colesterolo alto . Una dieta a base vegetale riduce anche il rischio di malattie cardiache .

Pressione sanguigna ridotta

I vegani e i vegetariani tendono a pesare meno delle loro controparti carnivore. Perdere il 5-10% del peso corporeo è un modo per ridurre significativamente la pressione sanguigna per le persone in sovrappeso o obese con ipertensione. Quindi una dieta vegana sana può aiutarti a migliorare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus.

Migliore gestione del peso

Dal momento che mangerai prodotti freschi e cereali integrali mentre elimini gli alimenti trasformati, puoi aspettarti una sana perdita di peso quando diventi vegano. Tuttavia, devi scegliere attentamente i tuoi cibi vegani. Mangiare troppi carboidrati raffinati, ad esempio, può farti aumentare di peso con una dieta vegana.

Più energia

Le verdure e i frutti ricchi di fibre aumentano l’energia perché impiegano più tempo per il corpo a digerire rispetto agli alimenti ricchi di zucchero . Avrai energia sostenuta per tutto il giorno, senza gli incidenti di zucchero che sono comuni in una dieta ricca di zuccheri semplici.

Effetti collaterali della disintossicazione vegana

Oltre a questi benefici, puoi anche aspettarti che una dieta disintossicante vegana abbia i seguenti effetti collaterali:

Voglie

Ogni volta che apporti un cambiamento importante che comporta la limitazione di determinati alimenti dalla tua dieta, è probabile che tu brami gli alimenti mancanti. Sii paziente con te stesso durante questo periodo perché presto le tue papille gustative si adatteranno e troverai cibi vegani che ti soddisfano.

Come resistere alle voglie durante una disintossicazione vegana cruda

Il primo passo è rimanere idratati. Tieni una bottiglia d’acqua con te ovunque tu vada e bevi almeno un bicchiere prima di ogni pasto.

Mangia cibi proteici ad alto contenuto di grassi come noci e semi. Questi aiuteranno a gestire le tue voglie di cibi zuccherati o amidacei che possono essere comuni in una dieta vegana (6).

Infine, sii più consapevole di quando, come e cosa mangi. Invece di fare spuntini senza pensare durante il giorno, pianifica i tuoi tempi di consumo e mangia almeno tre pasti al giorno. Assapora ogni pasto e ascolta i segni di pienezza.

Motivi per cui BetterMe è una scommessa sicura: una vasta gamma di allenamenti per bruciare calorie, ricette per leccarsi le dita, supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sfide che ti terranno sul tuo miglior gioco e che graffiano la superficie! Inizia a utilizzare la nostra app e guarda la magia accadere.

Come fare una disintossicazione vegana

Per iniziare la tua disintossicazione, ecco alcuni suggerimenti:

Fai scorta di cibi vegani

Per fare una disintossicazione vegana, devi fare scorta dei cibi giusti. Ripulisci il frigorifero e la dispensa da tutte le carni, gli alimenti trasformati e i carboidrati raffinati per assicurarti di non essere tentato di mangiarli durante la disintossicazione . Ecco di cosa avrai bisogno per fare scorta:

  • Prodotti freschi – verdure a foglia verde, carote, barbabietole, mele e pompelmi.
  • Cereali integrali – quinoa, riso integrale e avena.
  • Noci e semi – mandorle, noci e semi di girasole.
  • Frutta secca – datteri e uvetta.
  • Fonti proteiche a base vegetale – ceci e fagioli neri.
  • Proteine vegane – latte di soia o tofu che forniscono anche calcio.

Crea un piano di disintossicazione

Per assicurarti di rimanere in linea con il piano di disintossicazione vegana, è meglio creare un piano alimentare dettagliato e una lista della spesa. Crea un piano alimentare per ogni settimana della tua disintossicazione. Include colazione, pranzo e cena, nonché due spuntini ogni giorno. Pianifica cosa mangerai nei giorni lavorativi, nei fine settimana e nelle occasioni speciali come feste o eventi familiari.

Preparazione dei pasti per comodità

La preparazione dei pasti rende più facile seguire la tua dieta disintossicante vegana. Quando hai il cibo pronto per partire, mangerai più sano per tutta la settimana invece di fare affidamento su snack malsani quando la fame colpisce. Fai scorta di cibi vegani sani che sono veloci e facili da preparare come frutta fresca, insalate, frullati e panini fatti con proteine vegetali come tofu o fagioli.

Preparati per le interazioni sociali

Preparati a situazioni sociali in cui tutti gli altri si godono carne e latticini in quanto ciò potrebbe influenzare la tua dieta . Uscire in pubblico mentre si cerca di attenersi a una dieta vegana può essere difficile. Potresti sentirti tentato da scelte meno che salutari o autocosciente di ciò che gli altri diranno se notano che hai tagliato carne e latticini dalla tua dieta. Per aiutare a superare incontri sociali imbarazzanti senza cedere alle voglie, pianifica in anticipo confezionando snack vegani sani che puoi sgranocchiare.

La conclusione

Fare una disintossicazione vegana è una delle cose migliori che puoi fare per la tua salute. Non solo potrebbe ridurre il rischio di malattie croniche e aiutare a mantenere il peso extra, questa dieta può aiutare a migliorare la flora intestinale e aumentare i livelli di energia. Una sana perdita di peso su una dieta vegana, tuttavia, richiede una pianificazione adeguata e alcuni cambiamenti nello stile di vita come evitare carboidrati raffinati che possono causare aumento di peso.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *