Acqua salata: funziona davvero per la disintossicazione?

Ti senti gonfio, stitico o semplicemente pigro? Forse stai pensando di seguire la dieta Lemonade e hai appena sentito che la disintossicazione dall’acqua salata ne fa parte. Ora ti stai chiedendo: “In che modo il sale con limone e acqua è una disintossicazione?”

Alcune persone credono che l’acqua salata calda possa “purificare” il colon, ridurre la stitichezza e alleviare il gonfiore. Mentre questa disintossicazione sta diventando più popolare, molti stanno trascurando i rischi ad essa associati. Ecco cosa devi sapere.

Cosa fa una disintossicazione di acqua salata?

Un risciacquo di acqua salata è un modo per pulire il colon. È anche chiamato “disintossicazione da acqua salata”. Proprio come altre forme di disintossicazione, si ritiene che aiuti il corpo a eliminare le tossine e il materiale di scarto . Alcuni sostengono che può anche eliminare parassiti, funghi, batteri o virus che possono risiedere all’interno del colon. I sostenitori di questo metodo dicono che può bilanciare il sistema nervoso e migliorare la salute generale.

Come si fa una disintossicazione di acqua salata marina?

Per prima cosa fai una bevanda disintossicante con acqua salata con acqua tiepida e sale marino (o sale rosa dell’Himalaya). Quindi bere la soluzione per un periodo di diverse ore in una sola seduta. Durante questo periodo probabilmente sperimenterai un po ‘di gonfiore o crampi. Dopo aver finito di bere, aspetta un po ‘che il sale agisca prima di andare in bagno. Infine, ci dovrebbe essere un’azione di “lavaggio” che si verifica – in teoria prendendo tutte le tossine con esso.

La bevanda disintossicante con acqua salata

La ricetta popolare della bevanda disintossicante con acqua salata è la seguente

Ingredienti

  • 1 cucchiaio (o iniziare con 2 cucchiaini) di sale marino celtico o sale dell’Himalaya (non sale iodato!)
  • Barattolo da 1 litro di acqua calda filtrata
  • 2 cucchiai di acqua e limone (facoltativo ma aiuta ad alleviare la nausea)

Disposizioni

  1. Riscalda l’acqua nel modo giusto, non troppo calda o fredda.
  2. Aggiungere un cucchiaio (o 1/2 cucchiaino) di sale o sale marino per 16 once.
  3. Aggiungi un cucchiaio di succo di limone per 16 once.
  4. Bere il più velocemente possibile, idealmente entro 5 minuti.
  5. Dopo aver preso il tuo drink, puoi sdraiarti su un lato mentre massaggi lo stomaco per incoraggiare il processo a reagire.
  6. Potresti sentire grandi contrazioni muscolari poco dopo averlo bevuto e sperimentare la necessità di andare a usare il bagno.
  7. Prova ad aspettare circa 30 minuti, fino a quando non riesci più a trattenerlo.
  8. Potrebbe essere necessario fare diversi viaggi in bagno per svuotare completamente le viscere.

Rischi ed effetti collaterali della disintossicazione da acqua salata

Ci sono diversi rischi associati a un’intensa disintossicazione da acqua salata e gli esperti mettono in guardia dal provarlo. Non ci sono prove scientifiche che possa purificare il tuo corpo dalle tossine o dal materiale di scarto.

Inoltre, ingerire troppo sale potrebbe portare alla disidratazione e farlo per un periodo di diverse ore potrebbe aumentare la pressione sanguigna a causa della perdita di liquidi . I vampate di acqua salata possono anche causare dolore durante i movimenti intestinali, nonché gonfiore e crampi per le persone che hanno determinati problemi digestivi.

Se si soffre già di sindrome dell’intestino irritabile (IBS), si può verificare un peggioramento dei sintomi dopo l’assunzione di una bevanda disintossicante di acqua salata .

Infine, alcuni pacchetti di sale marino possono contenere tracce di alluminio, che può essere tossico in grandi quantità. 

Cosa fare invece di una disintossicazione da acqua salata e limone

È importante sapere che il corpo ha già un meccanismo naturale per sbarazzarsi di rifiuti e vecchio materiale dal colon e questo è in genere sano e non pericoloso.

Quindi, prima di cercare una ricetta disintossicante con acqua salata, prova a sostenere gli organi disintossicanti naturali del tuo corpo: il fegato e i reni. Filtrano le tossine dal sangue in modo che il tuo corpo possa eliminarle attraverso i tuoi rifiuti.

Motivi per cui BetterMe è una scommessa sicura: una vasta gamma di allenamenti per bruciare calorie, ricette per leccarsi le dita, supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sfide che ti terranno sul tuo miglior gioco e che graffiano la superficie! Inizia a utilizzare la nostra app e guarda la magia accadere.

Mangiare una dieta ricca di fibre

La fibra è un componente chiave per mantenere sano il sistema digestivo . La fibra spazza e purifica il colon, consentendo di rimuovere i rifiuti tossici molto più facilmente che se non si mangiassero cibi ricchi di fibre.

Ricorda, non tutte le fibre funzionano allo stesso modo. C’è fibra solubile e insolubile in cui la fibra solubile si dissolve in acqua ma la fibra insolubile no . Entrambi i tipi aiutano a prevenire la stitichezza attraverso diversi meccanismi. La fibra solubile assorbe l’acqua e può aiutare ad ammorbidire le feci. La fibra insolubile aggiunge massa alle feci, il che aiuta a spingerlo fuori mano. Le fibre solubili e insolubili hanno anche altri vantaggi, come l’abbassamento dei livelli di colesterolo.

L’assunzione giornaliera raccomandata per la fibra è di 38 grammi per gli uomini e 25 grammi per le donne di età compresa tra 19 e 50 anni. L’americano medio consuma solo 15 grammi al giorno; che non è affatto vicino a consumare abbastanza fibre ogni giorno per promuovere una salute ottimale. Le nostre diete naturali dovrebbero fornirci una buona quantità di fibre al giorno, ma gli alimenti trasformati mancano dei tipi di fonti alimentari che si sommano in termini di quantità totale di fibre necessarie ogni giorno (25 grammi al giorno).

Bere acqua

Elimina le tossine dal tuo corpo con 8-10 bicchieri di acqua fresca e pulita ogni giorno. L’acqua aiuta a trasportare le vitamine in tutto il corpo e aiuta i tuoi organi a sbarazzarsi delle tossine accumulate attraverso i loro processi naturali. Bere 2 tazze prima di colazione, 2 dopo pranzo, 1 prima di cena e 1 o due di notte.

Bere 2 litri o più al giorno di acqua può anche aiutare con la regolarità. L’acqua aiuta a pulire l’interno del nostro corpo trasportando materiale di scarto e tossine attraverso l’urina o le feci . Bere succhi di agrumi, come il succo d’arancia, è un altro modo per dare al tuo corpo un rossore senza dover andare su un vero e proprio programma di “disintossicazione” che utilizza erbe e talvolta lassativi per stimolare i movimenti intestinali attraverso l’azione catartica (effetto lassativo).

L’acqua aumenta la massa nelle feci, mentre l’acido citrico nei succhi di agrumi agisce come un lieve lassativo aumentando il contenuto di acqua e stimolando i movimenti intestinali. Entrambi aumentano la capacità della fibra di spazzare e purificare il colon dai materiali di scarto tossici.

Esercizio

Aumenta la circolazione che trasporta i nutrienti in tutto il corpo – aiutando a rimuovere il vecchio materiale come le cellule morte dal colon. Inoltre può aiutare a stimolare la peristalsi intestinale che porta a movimenti intestinali. L’esercizio rilascia anche endorfine che ti aiutano a sentirti più calmo e più felice rendendoli più ricettivi a pensieri, idee, cibi positivi ecc..

Tuttavia, se non si beve abbastanza acqua durante l’esercizio, ciò potrebbe essere controproducente perché è necessario sostituire i liquidi persi dopo aver sudato durante le sessioni di allenamento.

Limitare l’esposizione alle tossine

Le tossine sono nei prodotti per la pulizia, nei prodotti per la cura personale, nei pesticidi usati sul cibo e persino in alcuni alimenti che consumi. Limitare l’esposizione alle tossine significa meno lavoro per il sistema di disintossicazione del corpo . 

Inizia eliminando alcol, tabacco e spazzatura dalla tua dieta. Cerca alternative di prodotti naturali o biologici a base di oli essenziali come lavanda, olio dell’albero del tè o vitamina E – invece di candeggina, ammoniaca o profumi.

La conclusione

La disintossicazione è una parte importante per rimanere in salute, ma il tuo corpo può farlo con l’aiuto di diversi organi, in particolare il fegato e i reni. Invece di provare qualsiasi disintossicazione da acqua salata che comporta molti rischi, prova questi semplici suggerimenti per sostenere il fegato e i reni nel loro lavoro di neutralizzazione delle tossine per lo smaltimento. Se cambiare la dieta e aumentare l’attività fisica non risolve i problemi digestivi, consultare un medico per affrontare il problema sottostante.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *