Piano di dieta senza carboidrati per 2 settimane: cosa mangiare e benefici per la salute

Quando si tratta di perdere quei chili in più, migliorare la dieta è una delle cose migliori e più gratificanti che puoi fare. Anche se questo può sembrare facile, ci sono molte diete nuove e vecchie là fuori, tutte che pretendono di aiutarti a perdere peso e quindi scegliere quella migliore per te può essere fonte di confusione.

Il piano di dieta a basso contenuto di carboidrati è uno dei piani alimentari di perdita di peso più menzionati e lodati oggi. Se stai cercando di provare un programma di dieta senza carboidrati per due settimane, continua a leggere per scoprire di cosa si tratta, come farlo bene, è sano e molto altro.

Cos’è una dieta a basso contenuto di carboidrati?

Conosciuto anche come una dieta a basso contenuto di carboidrati, questo è un piano alimentare di perdita di peso che richiede a chiunque partecipi di ridurre l’assunzione complessiva di carboidrati, aumentando al contempo il consumo di proteine e grassi – preferibilmente grassi sani .

Quanti carboidrati dovrei mangiare su un piano di dieta senza carboidrati?

Non esiste una risposta specifica a questa domanda in quanto ognuno ha un’opinione diversa sulla questione. A seconda di chi chiedi, puoi essere consigliato di consumare ovunque tra 20 e 150 grammi di carboidrati al giorno sul piano di dieta senza carboidrati per 2 settimane.

  1. Una fonte afferma che consumare qualcosa di meno di 100-150 grammi di carboidrati generalmente significa che si segue una dieta a basso contenuto di carboidrati.
  2. Un’altra fonte afferma che un limite di carboidrati da 80 a 240 calorie al giorno (cioè da 20 g a 57 g) è raccomandato per una dieta a basso contenuto di carboidrati.
  3. Due studi, uno fatto nel 2016 e un altro fatto nel 2013 hanno definito una dieta a basso contenuto di carboidrati come un apporto massimo di carboidrati di 60 g e 40 g, rispettivamente.
  4. Alcuni altri dicono che il limite di carboidrati per il giorno in questa dieta non dovrebbe essere superiore a 70 grammi al giorno.

Tutte queste diverse opinioni sono piuttosto confuse e poiché non sembra esserci un consenso su quanti carboidrati dovresti mangiare su un piano di dieta senza carboidrati per due settimane, ti suggeriamo di provare a limitare l’assunzione a 130 g o meno al giorno. È possibile ridurre l’importo nel tempo, se lo si desidera.

La dieta senza carboidrati è sana?

Sì, può essere finché non stai tagliando completamente i carboidrati. Cioè, la tua dieta ha ancora alcuni carboidrati anche se in quantità molto più piccole del solito. Oltre alla perdita di peso, questo piano alimentare ha grandi benefici per la salute tra cui:

  • Migliorare la salute del cuore. Uno studio del 2006 ha dimostrato che ridurre l’assunzione di carboidrati a circa il 10% delle calorie giornaliere per 12 settimane ha ridotto i livelli di trigliceridi del 39% in 29 uomini in sovrappeso. Alti livelli di trigliceridi possono contribuire all’indurimento delle arterie o all’ispessimento delle pareti delle arterie, il che aumenta il rischio di ictus, infarto e malattie cardiache.
  • Ridurre la pressione sanguigna. L’ipertensione può aumentare il rischio di gravi malattie come infarto e ictus. Essere su un piano di dieta a basso contenuto di carboidrati può fare molto per aiutare ad abbassare la pressione sanguigna nel tempo.
  • Riduce il rischio di sindrome metabolica. La sindrome metabolica è un gruppo di condizioni come aumento della pressione sanguigna, glicemia alta, eccesso di grasso corporeo intorno alla vita e livelli anormali di colesterolo o trigliceridi che si verificano insieme e aumentano il rischio di malattie cardiache, ictus e diabete di tipo 2. Ridurre l’assunzione di carboidrati provando il piano di dieta senza carboidrati per 2 settimane (o più) può aiutare a ridurre i fattori di rischio per questa condizione.

Cosa mangiare con una dieta a basso contenuto di carboidrati?

Se ti stai chiedendo cosa mangiare su questo piano alimentare, ecco un piano di dieta senza carboidrati per un elenco di generi alimentari di 2 settimane per aiutarti a iniziare.

PS. Assicurati di andare per caffè e tè non zuccherati se hai una dieta senza carboidrati e zuccheri per 2 settimane.

Se desideri stringere la vita, tonificare le ali di pipistrello, far esplodere il top del muffin: la nostra app di fitness è stata creata per soddisfare tutte le tue esigenze! BetterMe non darà una possibilità all’eccesso di peso!

Il miglior piano di dieta senza carboidrati per 2 settimane

Se stai cercando alcune semplici ricette per iniziare questo piano alimentare, ecco un esempio di un piano dietetico di 5 giorni senza carboidrati per un menu di 2 settimane per farti andare avanti.

Primo giorno

Pasto 1 – Uova fritte e insalata con caffè

2 uova grandi, 1 cucchiaio di burro, 100 g, 1 pomodoro di medie dimensioni, 15 g di spinaci baby, 1 cucchiaio di panna da montare pesante, sale e pepe a piacere. Servire con 1 tazza di caffè

Cals: 482. Grassi: 41 g. Proteine: 17 g. Carboidrati: 6 g

Pasto 2 – Gamberetti e cavoli saltati in padella

2 cucchiai di olio di cocco, 450 g di cavolo Napa, 2 spicchi d’aglio, 2 cucchiai di zenzero tritato finemente, 2 cucchiai di salsa di soia, succo di 1 lime, 8 g di coriandolo tritato, 2 cucchiai di semi di sesamo, 300 g di gamberetti jumbo sbucciati e smerigliati, pepe nero macinato e sale a piacere

Questo fa 2 porzioni.

Cals per 1 porzione: 389. Grassi: 20 g. Proteine: 38 g. Carboidrati: 12 g

Pasto 3 – Ciotola vegetariana e tonno

1 cucchiaino di olio di cocco, 1/4 di tazza di cipolla rossa tritata, 142 g di tonno, 2 tazze di cimette di broccoli, 1/4 di avocado, 2 cucchiaini di salsa di soia, 1 cucchiaino di semi di girasole arrostiti

Cals: 423. Grassi: 24 g. Proteine: 38 g. Carboidrati: 15 g

Pasto 4 – Peperoni ripieni

453 g di carne macinata extra magra, 1 cipolla media, 3 cucchiai di condimento taco 1/2 tazza di acqua, 1 pomodoro piccolo, 1/2 tazza di fagioli pinto, 5 peperoni (tagliati a metà), 3/4 tazza di formaggio cheddar grattugiato

Questo fa 5 porzioni.

Cals per 1 porzione: 260. Grassi: 9 g. Proteine: 26 g. Carboidrati: 19 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1554. Grassi: 94 g. Proteine: 119 g. Carboidrati: 52 g.

Secondo giorno

Pasto 1 – Sandwich di sottaceti di tacchino

4 sottaceti grandi, 4 cucchiai di maionese, mezzo cucchiaio di senape gialla, 110 g di tacchino di gastronomia, 1 pomodoro, 2 foglie di lattuga, 55 g di cheddar a fette, 1/4 di cipolla rossa, sale e pepe nero macinato

Questo fa 4 porzioni.

Cals per 1 porzione: 212. Grassi: 17 g. Proteine: 10 g. Carboidrati: 5 g

Pasto 2 – Ciotola proteica

15 ml di olio d’oliva, 130 g di pomodori, 4 fette di pancetta di tacchino, 180 g di bistecca di controfiletto, 150 g di funghi, 160 g di spinaci, 1 uovo

Cals: 686. Grassi: 34 g. Proteine: 87 g. Carboidrati: 5 g

Pasto 3 – Spaghetti al forno zucca e polpette

2 spaghetti di zucca medi, 1 cucchiaio di olio d’oliva, 1 cucchiaino di sale, 1/2 cucchiaino di pepe nero, 4 spicchi d’aglio, 1 tazza di salsa marinara, 1/4 di tazza di parmigiano grattugiato, 1/4 di tazza di foglie di basilico strappate, 1/4 cucchiaino di peperoncino rosso in scaglie, 340 g di polpette precotte, 3/4 di tazza di mozzarella

Questo fa 5 porzioni.

Cals per 1 porzione: 1339. Grassi: 80,6 g. Proteine: 121,1 g. Carboidrati: 30,9 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1339. Grassi: 80,6 g. Proteine: 121,1 g. Carboidrati: 30,9 g.

Terzo giorno

Pasto 1 – Pancake alla banana

2 uova grandi e 1 banana di medie dimensioni

Cals: 124. Grassi: 4,9 g. Proteine: 6,9 g. Carboidrati: 13,8 g.

Pasto 2 – Pollo e verdure al forno

680 g di petti di pollo disossati e senza pelle, 680 g di cimette di broccoli, 2 peperoni grandi, 3 cucchiai di olio d’oliva, 4 spicchi d’aglio, 1 cucchiaio di foglie di rosmarino tritate, 1 cucchiaino di sale, 1/4 cucchiaino di pepe nero macinato

Questo fa da 4 a 6 porzioni – 4 grandi o 6 piccole

Cals per 1 porzione: 262. Grassi: 10,4 g. Proteine: 29,6 g. Carboidrati: 13,1 g.

Pasto 3 – Hamburger di manzo e funghi

400 g di carne macinata di manzo, 2,5 cucchiai di salsa barbecue, 1 cucchiaino di paprika affumicata, 1 zucchina grattugiata piccola, 4 funghi di campo grandi, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 cipolla rossa (tagliata ad anelli), 4 fette di formaggio cheddar, 80 g di foglie di rucola per bambini, 1,5 cucchiai di salsa di pomodoro, 1 grande purè di avocado, 1 pomodoro a fette, affettato

Questo fa 4 porzioni.

Calorie per 1 porzione/hamburger: 503. Grassi: 36,4 g. Proteine: 33,6 g. Carboidrati: 6,2 g.

Pasto 4 – Insalata di tofu

175 g di salsa Teriyaki, 300 g di tofu sodo a cubetti, 200 g di edamame al vapore, 2 cucchiaini di olio di sesamo, 1 cucchiaino di aceto di riso, 2 cucchiaini di succo di limone, 2 tazze di riso integrale al vapore, 2 carote grattugiate, 100 g di foglie di insalata miste, 4 ravanelli affettati sottilmente, semi di sesamo nero, per servire

Questo fa 4 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 349. Grassi: 12,3 g. Proteine: 17,6 g. Carboidrati: 35,9 g.

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1238. Grassi: 64 g. Proteine: 87,7 g. Carboidrati: 69 g.

Quarto giorno

Pasto 1 – Impacchi di tonno di formaggio

4 (85 g) sacchetti di tonno, 1/4 tazza di maionese all’olio d’oliva, 2 scalogni tritati, 1 peperone rosso tritato finemente, 2 cucchiaini di olio d’oliva, 4 tortillas integrali, 113 g di cheddar grattugiato, 8 pezzi di lattuga al burro, 2 tazze di pomodori d’uva a fette

Questo fa 4 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 360. Grassi: 17 g. Proteine: 29 g. Carboidrati: 22 g.

Pasto 2 – Insalata di tilapia e funghi

3 cucchiai di olio d’oliva, 1/2 cipolla dolce grande, 3 tazze di funghi cremini a fette, 2 spicchi d’aglio, 4 tazze di cavolo tritato, 1 pomodoro medio, 2 cucchiaini di mix di erbe mediterranee, 1 cucchiaino di succo di limone, 1/2 cucchiaino di sale, 1/2 cucchiaino di pepe nero, 4 (113 grammi) filetti di tilapia, prezzemolo per guarnire

Questo fa 4 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 214. Grassi: 11 g. Proteine: 18 g. Carboidrati: 11 g.

Pasto 3 – Casseruola di lasagne

1 cucchiaio di olio, 453 g di tacchino macinato, 1 cucchiaino di condimento italiano, 1/2 cucchiaino di sale, 1/4 cucchiaino di pepe, 4 zucchine, 1 barattolo di salsa marinara, 226 g di funghi, 1 tazza di ricotta, 1 tazza di mozzarella grattugiata

Questo fa 6 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 342. Grassi: 15,5 g. Proteine: 29 g. Carboidrati: 24 g.

Pasto 4 – Riso fritto di gamberetti

1/4 tazza di olio di sesamo, 2 uova grandi, 3 tazze di cavolfiore risoso, 453 g di gamberetti grandi, 3 tazze di cimette di broccoli, 1 peperone rosso, 3 spicchi d’aglio aglio, 3 cucchiai di salsa di soia, 2 cucchiai di acqua, 1 cucchiaio di aceto di riso, 1/2 cucchiaino di pepe macinato

Questo fa 4 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 309. Grassi: 16,9 g. Proteine: 30,1 g. Carboidrati: 9,6 g.

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1225. Grassi: 60,4 g. Proteine: 106,1 g. Carboidrati: 66,6 g.

Quinto giorno

Pasto 1 – Colazione

1/2 cucchiaino di semi di finocchio, 1/2 cucchiaino di semi di cumino, 1/2 cucchiaino di semi di cumino, 1/2 cipolla, 4 spicchi d’aglio, 453 g di agnello macinato, 1 cucchiaino di sale, 2 cucchiaini di paprika affumicata, 2 cucchiaino di cumino, 1/2 cucchiaino di peperoncino in scaglie, 1/2 cucchiaino di cannella, 396 g di pomodori arrostiti, 1/4 di tazza di acqua, 2 tazze di spinaci tritati, 6 uova, sale e pepe q.b.

Questo fa 6 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 317. Grassi: 22,9 g. Proteine: 19,8 g. Carboidrati: 6,9 g.

Pasto 2 – Peperoncino a cottura lenta

2 cucchiai di olio di avocado, 2 tazze di cipolle bianche tagliate a dadini, 3 peperoni jalapeno, 3/4 tazza di peperoni tritati, 1,4 kg di carne macinata, 4 spicchi d’aglio, 1 cucchiaio di cumino macinato, 1 cucchiaino di peperoncino in polvere, 1 cucchiaino di foglie di origano essiccato, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di pepe nero macinato, 3 tazze di salsa marinara, 3 tazze di brodo di manzo, 411 g di pomodori a cubetti con peperoncini verdi, 1/4 tazza di concentrato di pomodoro, 2 cucchiai di cacao amaro in polvere

Questo fa 12 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 315. Grassi: 20 g. Proteine: 24 g. Carboidrati: 10 g.

Pasto 3 – Keto Mac e formaggio

1 testa di cavolfiore, 1 cucchiaino di sale, 250 g di formaggio cheddar grattugiato, 113 g di crema di formaggio, 1 cucchiaino di senape di Digione, sale e pepe

Questo fa 4 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 347. Grassi: 28,9 g. Proteine: 17,7 g. Carboidrati: 5,3 g.

Pasto 4 – Polpettone vegetariano

1 piccola zucchina grattugiata, 1 piccola carota grattugiata, 100 g di zucca sbucciata e grattugiata, 500 g di trito extragrino di maiale e vitello, 4 cipolle verdi lunghe affettate, 30 g di pangrattato integrale, 1 uovo, 80 g di salsa barbecue, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, sale e pepe q.b.

Questo fa 4 porzioni.

Calorie per 1 porzione: 252. Grassi: 9,4 g. Proteine: 30,6 g. Carboidrati: 9,8 g.

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1231. Grassi: 81,2 g. Proteine: 92,1 g. Carboidrati: 32 g.

È possibile perdere peso su un piano di dieta senza carboidrati per 2 settimane?

Sì lo è. In effetti, diversi studi hanno dimostrato che il piano di dieta a basso contenuto di carboidrati funziona meglio di altri piani alimentari per la perdita di peso producendo risultati incredibili nei primi 6-12 mesi. Tali studi includono:

  1. In uno studio condotto nel 2006 confrontando i risultati di perdita di peso delle diete a basso contenuto di carboidrati rispetto alle diete a basso contenuto di grassi, i partecipanti che hanno consumato una dieta a basso contenuto di carboidrati hanno perso 3,3 chilogrammi in più rispetto a quelli che consumano una dieta a basso contenuto di grassi dopo 6 mesi.
  2. Nel 2013, i ricercatori hanno fatto una revisione di 13 studi scientifici in cui hanno confrontato i risultati della perdita di peso in diete chetogeniche a basso contenuto di carboidrati rispetto alle diete convenzionali a basso contenuto di grassi. Alla fine della revisione, i ricercatori hanno scoperto che gli studi che coinvolgevano diete chetogeniche a basso contenuto di carboidrati producevano risultati di perdita di peso più elevati rispetto alle diete a basso contenuto di grassi.
  3. Nel 2015, una revisione che esamina i cambiamenti di peso a lungo termine negli adulti che utilizzano diete a basso contenuto di grassi ha rilevato che mentre le persone possono perdere peso su un tale piano alimentare, i piani alimentari a basso contenuto di carboidrati hanno offerto maggiori risultati di perdita di peso rispetto al primo.

Cosa evitare su un piano di dieta senza carboidrati e zucchero per 2 settimane?

Mentre fare un piano di dieta senza carboidrati per 2 settimane può certamente essere benefico per la salute e per la perdita di peso, prenderlo una tacca più in alto evitando anche lo zucchero è ancora meglio per la tua salute. Lo zucchero aggiunto negli alimenti e nelle bevande è stato associato a problemi di salute come diabete, obesità, ipertensione, colesterolo alto, diabete di tipo 2, sindrome metabolica, infiammazione cronica, nonché placca dentale e cavità.

Seguire una dieta priva di zucchero non solo ridurrà il rischio di queste malattie croniche, ma può anche aiutarti a perdere peso, ridurre l’infiammazione, migliorare la pelle e ridurre il rischio di cancro della pelle e persino migliorare i tuoi stati d’animo poiché le diete ad alto contenuto di zucchero sono note per aumentare gli sbalzi d’umore.

Su un piano di dieta senza carboidrati e zuccheri per 2 settimane dovresti:

  • Evita i carboidrati semplici poiché sono ovviamente ricchi di carboidrati ma sono quasi sempre fatti con abbondanti quantità di zucchero.
  • Cerca di non bere il tuo zucchero evitando bevande zuccherate come soda, frullati acquistati in negozio, succhi di frutta e altro ancora.
  • Prendi la tua dose di zucchero da frutta intera e usa spezie come cannella, noce moscata, cardamomo e vaniglia per aromatizzare cibi come caffè, farina d’avena o yogurt.
  • Evitare zuccheri artificiali come stevia e simili.

Quali alimenti non hanno carboidrati?

Quasi tutti gli alimenti che consumiamo hanno carboidrati. Gli alimenti ovvi ad alto contenuto di carboidrati includono legumi, prodotti integrali, avena, riso, ecc. Tuttavia, alimenti come le verdure, comprese le verdure a foglia verde, contengono anche alcuni carboidrati, anche se in quantità molto piccole.

Quindi sono gli alimenti che hanno zero carboidrati in loro? Sì, ci sono. La maggior parte dei prodotti animali sono spesso pieni di proteine e grassi senza carboidrati. Gli esempi includono carne, pesce, uova, formaggio, burro, oli, acqua e semplice caffè o tè.

Si prega di notare che essere su un piano di dieta senza carboidrati per due settimane non significa che non si dovrebbe letteralmente mangiare alcun carboidrato per questa durata. Tagliare interi gruppi di alimenti dalla tua dieta non è una buona idea. In questo modo si rischiano carenze nutrizionali e malnutrizione. Alcune malattie che possono derivare da una mancanza o carenza di nutrienti includono scorbuto, kwashiorkor, gozzo, rachitismo, problemi di vista, xeroftalmia e altro ancora .

La conclusione

Se hai lottato per trovare la dieta migliore per aiutarti finalmente a perdere quei chili in più e, si spera, perdere quel grasso della pancia e il muffin, allora il piano di dieta senza carboidrati per 2 settimane potrebbe essere la risposta che stavi cercando.

Per anni i ricercatori hanno continuato a scoprire che questo piano alimentare funziona molto bene per aiutare non solo con la perdita di peso, ma anche con molte condizioni di salute che derivano dall’obesità e da uno stile di vita sedentario.

Ricorda che mentre la dieta gioca un ruolo importante nella perdita di peso, ti viene anche richiesto di allenarti non solo per aumentare la progressione della perdita di peso, ma anche perché fa bene alla salute. Si prega di notare che è necessario consultare il proprio medico prima di cambiare la dieta o adattare una qualsiasi delle ricette sopra menzionate, soprattutto se si dispone di una condizione di base.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Un medico autorizzato dovrebbe essere consultato per la diagnosi e il trattamento di eventuali condizioni mediche. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *