Dieta vegana di 30 giorni: perdere peso in modo sana

Quindi vuoi iniziare un piano di dieta vegana di 30 giorni? Bene, ti uniresti a migliaia, forse milioni di persone in tutto il mondo, seguendo anche questo piano nutrizionale. La differenza sta nel modo in cui lo metti in atto e nel perché lo stai seguendo. Alcune persone iniziano il piano di dieta vegana di 30 giorni per apportare un cambiamento nello stile di vita per una vita sana, mentre altri lo fanno per promuovere la perdita di peso.

Se sei uno di quelli che stanno usando un tale piano per perdere chili, allora continua a leggere. Discuteremo di come questo piano aiuta con la perdita di peso e i chili che puoi perdere seguendo un tale piano nutrizionale. Ti daremo anche alcune idee per il piano alimentare da considerare. Dai un’occhiata!

Cos’è la dieta vegana di 30 giorni?

La dieta vegana di 30 giorni è un esempio di un piano di dieta vegana che devi seguire per 30 giorni. Come qualsiasi altra dieta vegana, dovrai consumare solo cibi provenienti da piante. Ciò significa che puoi consumare qualsiasi alimento a base vegetale come tofu, lenticchie, frutta, semi e verdure.

Detto questo, si noti che alcuni alimenti sono vietati nella dieta vegana. Questi vanno dalle uova alla carne ai latticini. Dovrai anche evitare tutti questi alimenti quando inizi questo piano alimentare. Puoi anche scegliere di evitare di mangiare miele durante questo piano alimentare di 30 giorni.

Sebbene questa forma di dieta sia prevalente, dovresti avviarla solo dopo aver cercato un aiuto professionale. Acquisirai una ricchezza di informazioni su questo piano nutrizionale. Le informazioni ti diranno se vale la pena seguire questo piano alimentare per 30 giorni per la perdita di peso.

Inoltre, un professionista ti aiuterà a progettare questo piano utilizzando gli alimenti giusti e le giuste dimensioni delle porzioni. Detto questo, valutiamo i benefici di iniziare una dieta vegana di 30 giorni per la perdita di peso.

Come e perché la dieta vegana di 30 giorni può aiutarti a perdere peso?

Come con qualsiasi altro piano di dieta dimagrante, si ritiene che la dieta vegana di 30 giorni ti aiuti a perdere quei fastidiosi chili. Nonostante questo, non molte persone sanno come e perché questo è il caso. Un po ‘di informazioni verificate può aiutare a cambiare questo. Bene, ecco alcune solide ragioni su come e perché la dieta vegana di 30 giorni può aiutarti a perdere peso:

  • Stai consumando una dieta ricca di grassi vegetali

Secondo uno studio, le diete vegetariane possono aiutare ad aumentare il metabolismo, probabilmente a causa dell’elevato apporto di grassi vegetali. Quando aumenti il tuo metabolismo, significa che il tuo corpo può bruciare più calorie, anche a riposo. A sua volta, questo rende i tuoi sforzi di perdita di peso molto più efficaci.

  • Ti stai concentrando su un’alimentazione sana

La dieta vegana di 30 giorni è sana? Sì lo è. Il seguente piano alimentare elimina la maggior parte degli alimenti ricchi di colesterolo, grassi saturi e calorie (1). Questi sono alcuni dei fattori che contribuiscono all’aumento di peso, quindi quando li interrompi dalla tua dieta, puoi perdere peso.

  • Non stai mangiando cibi animali

Medical News Today riconosce che la maggior parte degli alimenti animali tendono ad essere ricchi di calorie e grassi. Come accennato in precedenza, gli alimenti ricchi di grassi e calorie promuovono l’aumento di peso. Ciò significa che la sostituzione di questi alimenti con alimenti a base vegetale a basso contenuto calorico può aiutarti a gestire il tuo peso.

  • Stai mangiando cibi a base vegetale

Gli individui che mangiano principalmente pasti a base vegetale tendono ad avere un indice di massa corporea inferiore (2). Quello che succede è che riescono a mangiare cibi vegetali ricchi di carboidrati complessi, fibre e contenuto di acqua. Questi aiutano a farti sentire pieno più a lungo, aiutandoti così a regolare l’appetito.

  • Stai mangiando cibi vegani sani e grassi come gli avocado

Anche se questo alimento può essere più ricco di grassi, aumenta i livelli di sazietà. Come tale, eviti l’eccesso di cibo e il gonfiore.

I benefici della dieta vegana di 30 giorni

Oltre alla perdita di peso, la dieta vegana di 30 giorni può anche aiutarti a raccogliere altri benefici per la salute. Alcuni di questi includono:

  • Minor rischio di malattie cardiache

Diventare vegani può migliorare la salute del cuore e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Secondo WebMD, mangiare meno prodotti animali è associato a colesterolo e pressione sanguigna più bassi (14). Questi sono due fattori di rischio per ottenere malattie cardiache.

  • Riduzione del rischio di cancro

Una dieta vegana può anche aiutare a proteggerti da vari tumori. Questi includono tumori come il cancro al seno, al colon e alla prostata.

Che tu sia una bestia da allenamento o solo un principiante che fa la tua prima incursione nel mondo del fitness e della dieta, BetterMe ha molto da offrire sia ai neofiti che agli esperti! Installa l’app e sperimenta la versatilità in prima persona!

  • Riduzione del rischio di malattie croniche

La seguente dieta a base vegetale può anche aiutare nella prevenzione delle malattie croniche. WebMD afferma che consumare più piante può aiutarti a proteggerti da condizioni come il diabete, l’ipertensione e l’obesità.

L’elenco dei benefici per la salute di seguire il piano di dieta vegana di 30 giorni non finisce qui. Altri benefici per la salute documentati di seguire una dieta vegana includono:

  • Infiammazione ridotta
  • Abbassare la glicemia
  • Diminuzione del rischio di cataratta
  • Ridotto rischio di attacco ischemico o quello che è popolarmente noto come un mini-ictus
  • Colesterolo ridotto

I rischi della dieta vegana di 30 giorni

Mentre il veganismo mostra vari benefici per la salute, ha anche alcuni rischi per la salute. Con questo in mente, si consiglia di parlare con il medico prima di considerare di seguire questo programma di dieta. Ecco perché devi pensarci due volte prima di iniziare il piano alimentare vegano di 30 giorni:

  • Rischio di carenze nutrizionali

Come discusso in precedenza, evitare i prodotti animali è obbligatorio in questo piano nutrizionale. È associato a numerosi benefici per la salute, tra cui la perdita di peso. Tuttavia, evitare i prodotti animali può anche farti perdere vari nutrienti.

Potresti avere carenze di nutrienti come zinco, vitamina B-12, calcio, proteine e acidi grassi omega-3 (14). Hai sicuramente bisogno di tutti questi nutrienti per alimentare vari processi corporei. Ad esempio, hai bisogno di proteine per costruire e riparare i muscoli, specialmente dopo l’esercizio.

Si consiglia alle persone attive di consumare da 1,2 a 2 g di proteine per kg del loro peso corporeo. Significa che se pesi 150 libbre, il tuo obiettivo dovrebbe essere consumare da 82 a 136 g di proteine al giorno. Alcune delle migliori fonti di proteine sono il pollame (contiene 25 g in 3 once) e il pesce (contiene 20 g in 3 once). 

Limitare tali alimenti può ridurre la quantità di questi nutrienti che si consumano. Sebbene ci siano alcune alternative vegetali, puoi comunque finire con un deficit di questi nutrienti. Inoltre, tieni presente che non puoi acquisire alcuni nutrienti dalle piante, ad esempio la vitamina B-12.

Questo si trova principalmente nei prodotti animali, il che significa che potresti essere a rischio di carenza di vitamina B-12 se segui questo piano di dieta vegana. Se non trattata, questa carenza può causare anemia, problemi intestinali, affaticamento, danni ai nervi, disturbi dell’umore e debolezza muscolare. In tal caso, dovresti cercare un controllo medico e forse anche prendere in considerazione gli integratori.

Quanto peso puoi perdere seguendo il piano di dieta vegana di 30 giorni?

Le persone che seguono vari piani di perdita di peso tendono ad avere diverse aspettative di perdita di peso. Potresti aver sentito parlare di persone che mirano a perdere 10 sterline o più a settimana utilizzando determinati piani di perdita di peso. Potrebbe portarti a pensare che puoi perdere 10 chili in 30 giorni con piani di dieta vegana.

Il fatto è che, con questa dieta vegana 30 giorni piano di perdita di peso, l’idea è di perdere peso in modo sicuro ea lungo termine. Tieni presente che non puoi perdere peso in modo sicuro o sano alla goccia di un cappello. La rapida perdita di peso di solito significa la perdita di acqua, ossa e muscoli.

Sapendo questo, anche se pensi di perdere chili molto velocemente, la realtà è che stai perdendo nutrienti vitali come l’acqua. La perdita di peso sana e costante ti guida a mirare a perdere uno o due chili a settimana.

Ciò significa che in questo piano di dieta, il tuo obiettivo dovrebbe essere perdere da 4 a 8 sterline al mese. Questo perché 30 giorni rappresentano 4 settimane e ogni settimana i guru del fitness consigliano di perdere da 1 a 2 sterline (4×1) o (4×2).

La lista della spesa ideale per una dieta vegana di 30 giorni

Probabilmente hai deciso di seguire il piano di dieta vegana di 30 giorni per bruciare più calorie e perdere peso. È grandioso! Tuttavia, non è così semplice come pensi. Non puoi semplicemente scegliere qualsiasi altro cibo a base vegetale perché questo piano nutrizionale abbia senso.

Oltre a scegliere cibi a base vegetale, devi anche considerare accettabili spezie e articoli da dispensa accettabili in questo piano nutrizionale. Per determinare questo, potrebbe essere utile sedersi prima con il proprio nutrizionista o dietista per tale intuizione.

Ti aiuteranno a identificare quali spezie, articoli della dispensa e alimenti sono accettabili quando inizi una dieta vegana. Nella maggior parte dei casi, ti consigliano di includere i seguenti alimenti nella tua lista della spesa:

  • Frutta

Qualsiasi piano di dieta a base vegetale include frutta. Ciò significa che puoi andare avanti e acquistare frutta come bacche, avocado, meloni, banane, uva, mele e agrumi.

  • Verdura

Dato che le diete vegane sono per lo più a base vegetale, ciò significa che è necessario aumentare l’assunzione di verdure. Scegli varietà colorate e diverse di verdure per aumentare la tua gamma di vitamine, sostanze nutritive e minerali. Ciò significa che è possibile, ad esempio, includere ortaggi non amidacei e a radice. Questi includono zucchine, broccoli, cavolfiori, asparagi, zucca butternut, carote, patate dolci, pomodori, peperoni, barbabietole e cavoli.

  • Legumi

Questi sono vitali in qualsiasi programma di dieta a base vegetale in quanto sono la migliore fonte di fibre. Alcuni degli alimenti da acquistare in questa categoria includono fagioli neri, piselli, fagioli, ceci e lenticchie.

  • Semi

I semi sono ottime opzioni di snack da considerare nel tuo piano alimentare vegano di 30 giorni. In altre parole, contengono un sacco di sostanze nutritive e sono un ottimo modo per ottenere proteine vegetali (12). Optare per semi come canapa, zucca, chia e semi di lino.

  • Noci

Le noci sono grandi fonti di proteine, vitamine e grassi sani. Puoi prendere in considerazione anacardi, pistacchi, mandorle, noci del Brasile, noci pecan e noci di macadamia in base alle tue preferenze.

  • Cereali integrali

I cereali integrali sono anche eccellenti fonti di fibre in una dieta vegana e aiutano a stabilizzare il livello di zucchero nel sangue. È possibile acquistare cereali integrali, tra cui avena, quinoa, riso integrale, pane integrale, grano saraceno, farro, orzo e segale.

  • Grassi sani

È importante considerare fonti di grassi sani a base vegetale come olio d’oliva, avocado, semi di chia, semi di lino, olio di colza e noci.

  • Latte vegetale

Come accennato in precedenza, è necessario evitare prodotti animali come i latticini a tutti i costi con una dieta vegana. Questo non significa tagliare i latticini dalla dieta per i prossimi 30 giorni. Puoi sostituirlo con latte vegetale e altre alternative casearie. Alcuni latte sano a base vegetale disponibili nella maggior parte dei negozi di alimentari includono avena, mandorla, soia, riso, cocco e latte di canapa.

  • Condimenti

Se stai considerando in particolare una dieta cheto vegana, considera condimenti come pepe, sale, succo di limone, erbe fresche, spezie e lievito alimentare.

  • Burro e formaggio

Acquista burro vegano e considera i formaggi a base di soia o noci.

Perdere chili a dozzine senza mettersi attraverso lo strizzatore è il sogno irrealizzabile di tutti per la perdita di peso. Ma cosa succederebbe se ti dicessimo che l’app BetterMe può farlo accadere? Mantieniti in ottima forma con i nostri allenamenti per bruciare i grassi, le deliziose ricette che risparmiano il budget e le sfide che trasformano il corpo con la nostra app!

Idee per piani di dieta vegana di 30 giorni

Se è la prima volta che provi questo programma di dieta, potresti chiederti quali ricette usare. In caso contrario, potresti non essere sicuro delle tue idee di piano alimentare. Ecco alcune ricette e idee per il piano alimentare che puoi considerare:

Idee per la colazione

Naturalmente, puoi ancora prendere un caffè o un tè mentre segui il piano di dieta vegana di 30 giorni. Tuttavia, oltre a queste due bevande, puoi anche prendere in considerazione l’assunzione di frullati vegani. La dieta frullato vegano 30 giorni benefici per la salute sono numerosi.

Si va dal consumare abbastanza calorie all’ottenere abbastanza nutrienti e verdure. Ecco alcune idee che puoi scegliere di prendere in considerazione per la tua dieta vegana per la colazione di 30 giorni:

Il frullato di banana alla fragola di tofu

Per preparare questo frullato, dovrai seguire questi passaggi:

Ingredienti:

  • 3/4 tazza di tofu setoso
  • una banana congelata, tagliata a pezzi
  • una tazza di fragole congelate
  • mezza tazza di latte di soia
  • un cucchiaio di burro di arachidi (facoltativo)
  • da due a tre cubetti di ghiaccio

Preparazione:

  1. Metti tutti i tuoi ingredienti nel frullatore e lasciali frullare fino a ottenere una purea liscia.

Profilo nutrizionale

La seguente ricetta fa solo una porzione. Il contenuto nutrizionale di questa porzione è come mostrato di seguito:

  • Calorie- 347
  • Colesterolo- 0 mg
  • Sodio- 78,2 mg
  • Carboidrati totali – 54,6 g
  • Fibra- 8,8 g
  • Proteine- 20,8 g
  • Grasso- 11. 5 gr
  • Grassi saturi – 1,7 g
  • Zuccheri- 27. 5 gr
  • Ferro- 12,5 mg
  • Calcio- 842 mg
  • Potassio- 1124 mg
  • Vitamina C- 101 mg
  • Vitamina A- 583 UI

Il frullato tropicale di tofu

Successivamente, puoi considerare di avere il frullato tropicale al tofu per colazione. La seguente ricetta è ottenuta dal sito Web WebMD ed è la seguente (9):

Ingredienti:

  • due tazze di mango congelato a dadini
  • una tazza e mezza di succo di ananas
  • 3/4 tazza di tofu setoso
  • un quarto di tazza di succo di lime
  • un cucchiaino di scorza di lime appena grattugiata

Preparazione:

  1. Unire tutto nel frullatore e lasciarli mescolare fino a che liscio.

Profilo nutrizionale

La seguente ricetta di frullato fa circa tre tazze e mezzo. Queste sono porzioni sufficienti per almeno due persone. Le informazioni nutrizionali di una porzione da tre quarti di tazza di questo frullato sono le seguenti:

  • Calorie- 254
  • Colesterolo- 0 mg
  • Grassi totali – 3 g
  • Grassi saturi – 0 g
  • Mono grasso- 1 g
  • Potassio- 714 mg
  • Proteine- 6 g
  • Fibra- 3 g
  • Carboidrati- 54 g
  • Zuccheri – 43 g

Idee per pranzo e cena

Ci sono molte idee che puoi ottenere semplicemente guardando la tua lista della spesa dietetica vegana di 30 giorni. Tuttavia, quando si tratta di eseguire queste ricette, potresti scoprire che possono sembrare ingombranti o complicate. Se hai una tale delusione, potresti pensare di ordinare cibo da un ristorante vegano.

Tuttavia, non è possibile farlo per i prossimi 30 giorni. Devi preparare alcuni, se non tutti, i pasti da solo. Di seguito sono riportate alcune idee semplici e dolci per il pranzo e la cena vegana che puoi provare o considerare nel tuo piano alimentare:

  • Curry di cavolfiore al cocco
  • Vegan mac ‘n’ cheese
  • Hamburger di falafel vegani
  • Tacos di fagioli neri di quinoa
  • Involtini vegani alla cannella
  • Butternut, patata dolce e stufato di lenticchie rosse
  • Frittelle di grano saraceno alla mela
  • Ciotola buddha di ceci di patate dolci
  • Scramble di tofu sud-ovest
  • Insalata di pasta sana

Se hai un debole per i dolci e hai voglia di qualcosa di zuccherino, allora puoi considerare di prepararti i seguenti snack:

  • Alcuni biscotti al burro di arachidi
  • Brownies vegani di avocado
  • Gelato vegano

Come seguire la dieta vegana di 30 giorni per ottenere i massimi guadagni?

Le persone pensano semplicemente che consumare una dieta vegana li aiuterà automaticamente a perdere peso. Tuttavia, questo non è sempre il caso. Ricorda che questi pasti contengono anche calorie, che, se non caute, possono essere consumate in eccesso, promuovendo l’aumento di peso. Pertanto, devi essere consapevole di diversi elementi per questo piano alimentare per aiutarti a perdere qualche chilo. Questi includono:

  • Porzioni

È necessario attenersi alle porzioni raccomandate se c’è qualche possibilità di perdere peso. Queste porzioni hanno calorie, che, se calcolate quotidianamente, ti aiutano a rispettare il tuo intervallo calorico giornaliero. Quindi, si prega di prestare attenzione alle porzioni di cibo raccomandate e alle loro calorie.

  • Contenuto di sale/sodio

Il sodio, che si trova nel sale, è legato ai fattori di rischio dell’aumento di peso. Secondo WebMD, troppo sodio porta ad alta pressione sanguigna e altre malattie fatali come malattie renali e cardiache. Devi guardare e regolare l’assunzione di sale se il tuo obiettivo è la perdita di peso.

  • Aspetto nutrizionale

Non è necessario cucinare diete vegane elaborate per acquisire sostanze nutritive. Puoi preparare qualcosa di semplice come un hamburger vegano o un’insalata e ottenere comunque le tue esigenze nutrizionali quotidiane. La chiave è dare priorità all’aspetto nutrizionale del pasto invece della sua complessità.

La conclusione

Diventare vegani è uno degli stili di vita sani che puoi adottare. Gli esperti sottolineano che ha numerosi vantaggi, tra cui la perdita di peso, la riduzione del rischio di cancro e la riduzione del rischio di malattie cardiache. Ciò significa che è possibile iniziare un piano di dieta vegana di 30 giorni specifico per la perdita di peso.

Per essere sicuri di perdere peso in modo sicuro, mirare a perdere qualcosa tra 4 e 8 sterline dopo questi 30 giorni. Ancora una volta, presta attenzione alle dimensioni delle porzioni e all’assunzione di sale.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *