Diversi tipi di diete: le informazioni sulle strategie di perdita di peso più diffuse

Quale dieta è la più efficace nella perdita di peso? Questa è una domanda popolare tra le persone che cercano di ridurre un po ‘di peso. Diversi tipi di diete hanno guadagnato popolarità nel corso degli anni per i loro impatti visibili, altri benefici e dalle convinzioni che i loro sostenitori diffondono attraverso il passaparola, i media e altri canali. Nonostante la popolarità, alcune informazioni potrebbero essere fuorvianti. Per aiutarti ad analizzare tra il fatto e la fantasia, ecco i dettagli di queste diete comuni per la perdita di peso per indirizzarti a prendere la decisione giusta.

Devi aver sentito che una particolare dieta è più vantaggiosa dell’altra o garantisce una rapida perdita di peso in un periodo più breve. Questo può essere vero, ma quali sono gli altri pro e contro coinvolti? È importante capire che “la carne di un uomo può essere il veleno di un altro uomo”; con questo in mente, sappi che ci sono diversi tipi di diete per diversi tipi di corpo.

Diversi tipi di diete per perdere peso

Le diete possono essere definite come piani alimentari e di consumo fissi o delineati per uno scopo specifico come la perdita di peso o l’aumento di peso. In particolare per la perdita di peso, alcuni piani alimentari sono sani e sostenibili a lungo termine, mentre altri, sebbene efficaci a breve termine, sono molto restrittivi e possono danneggiare il tuo corpo. Mentre alcune diete limitano carboidrati, calorie o grassi malsani, altre si concentrano sulla riduzione dell’appetito. Quindi, quali sono i diversi tipi di diete? Ecco una ripartizione dettagliata delle diete più comuni di cui potresti aver sentito parlare o che incontrerai.

1. La dieta mediterranea

Prendendo in prestito pesantemente dalle abitudini alimentari delle persone dell’Europa meridionale, cioè Grecia, Creta, Italia meridionale, Spagna, Francia meridionale e Portogallo, questa è una dieta ricca di verdure che limita la maggior parte del possibile apporto di carne. Alimenti vegetali, cereali integrali, fagioli, olio d’oliva, semi e noci sono preferiti, e i principali latticini sono formaggio e yogurtSono ammessi pollame, vino e quantità moderate di pesce. Le verdure sono prese in ogni pasto e il pesce è preferito al pollo. Invece di burro, marinate o condimenti per insalata, si consiglia l’olio (in particolare l’oliva). Inoltre, vengono consumate grandi quantità di cereali integrali, noci ed erbe.

Benefici

  • Aiuta con la depressione. Secondo uno studio pubblicato su HHS Public Access, questo piano alimentare può proteggere dallo sviluppo di sintomi depressivi in età avanzata.
  • Controlla i livelli di zucchero nel sangue.
  • È una dieta dimagrante sana e sostenibile.
  • Ricerche approfondite confermano che migliora la qualità della vita e riduce il rischio di malattie come la demenza e le condizioni cardiache.

2. Dieta vegetariana

I vegetariani non consumano prodotti di origine animale per motivi etici, sanitari o ambientali. Inoltre, vietano lo sfruttamento e la crudeltà degli animali.

Diversi tipi di diete vegetariane

Quali sono i diversi tipi di diete vegetariane? I tipi di vegetariani includono vegetariani fruttati, latto-ovo vegetariani, ovo-vegetariani, semi-vegetariani, pesco-vegetariani e vegetariani con dieta alimentare vivente, portando ad alcune variazioni nei loro piani alimentariAd esempio, i lacto-ovos non mangiano cibi a base animale a parte latticini, miele e uova. Ecco alcune diete vegetariane comuni.

  • Veganismo-Dieta Vegana

Il veganismo è il tipo più rigoroso di vegetarismo perché oltre alla carne, non consente il consumo di uova, latticini o prodotti di origine animale come miele, gelatina, siero di latte, albumina, caseina o alcuni tipi di vitamina d-3. Oltre alle ragioni etiche, sanitarie e ambientali, evitano i prodotti animali per scopi compassionevoli. Ecco i diversi tipi di diete vegane.

  • 22 giorni vegani: mangia giorni di piante fresche e non trasformate per 22 giorni
  • Fruttato: prendi molta frutta cruda, circa il 75% del tuo pasto
  • Digiuno daniele: 21 giorni di dieta prevalentemente vegetale accompagnata da preghiera
  • Dieta arcobaleno: consumare verdure e frutta da 8 colori diversi ogni giorno
  • Colore di 7 giorni: prendi un solo colore di frutta e verdura al giorno, ogni giorno un colore diverso
  • Cibo crudo: consumare frutta e verdura intera, non trasformata, 75% cruda
  • Altre diete vegane includono tom brady dieta, motore 2 dieta, nutritarian
Vedi anche
Psoriasi Dieta disintossicante vs. Nutrizione equilibrata favorevole alla psoriasi

Benefici

  • È a basso contenuto di grassi e ad alto contenuto proteico; pertanto, contribuisce alla perdita di peso facendo sentire più pieni più a lungo.
  • È una dieta a base vegetale; quindi, può ridurre il rischio di diabete di tipo 2, malattie cardiache e morte prematura.
  • Poiché la carne lavorata è limitata, il rischio di Alzheimer, cancro o malattie cardiache è ridotto al minimo.
  • Riduce al minimo il rischio di malattie coronariche, ipertensione e obesità.

Difetto

  • Può essere a basso contenuto di diversi nutrienti come vitamina D, B12, ferro, iodio, calcio, acidi grassi omega-3 e zinco perché vieta l’assunzione di alimenti animali.

3. Dieta del gruppo sanguigno

Alcuni diversi tipi di diete per diversi tipi di corpo sono personalizzati per specifici gruppi sanguigni in cui il piano alimentare è abbinato alle esigenze dietetiche standard del gruppo sanguigno specifico. Per esempio

  • I membri del gruppo sanguigno di tipo A (agrari) dovrebbero evitare la carne rossa e scegliere più tofu, tacchino e frutta e per la perdita di peso, selezionare principalmente frutti di mare, soia e verdure.
  • Il tipo B (nomadi) può mangiare piante e la maggior parte delle fonti di carne oltre a pollo e maiale ed evitare mais, grano, pomodori e lenticchie.
  • I membri di tipo AB (enigma) possono consumare tofu, frutti di mare, latticini, fagioli e cereali, ma dovrebbero evitare mais, fagioli, manzo e pollo.
  • Si consiglia ai membri del gruppo sanguigno di tipo O di consumare cibi ad alto contenuto proteico e, per la perdita di peso, dovrebbero evitare i latticini e includere carne rossa, spinaci, broccoli e frutti di mare.

C’è anche la dieta body type, in cui i pasti sono personalizzati a seconda che tu sia ectomorfo, mesomorfo o endomorfo. Né il gruppo sanguigno né la dieta del tipo di corpo sono supportati da prove scientifiche.

4. La dieta di South Beach

Introdotto nel 2003, questo piano alimentare si concentra sul cambiamento delle abitudini alimentari generali di un individuo bilanciando la loro dieta quotidianaSi raccomandano grassi sani, carboidrati buoni e proteine magre. Si noti che alcuni carboidrati vengono eliminati in modo che si possano mangiare solo pasti sani ogni giorno.

Benefici

  • Promuove uno stile di vita sano che porta a un migliore benessere

Difetto

  • Troppa restrizione dei carboidrati può portare alla chetosi, che può essere caratterizzata da mal di testa, nausea, affaticamento mentale, alito cattivo, disidratazione e vertigini.

5. Dieta crudista

Come suggerisce il nome, questa dieta ti incoraggia a mangiare cibi crudi e non trasformati (almeno tre quarti del cibo consumato dovrebbe essere cibo crudo). Sono vietati gli alimenti prodotti o pastorizzati con additivi o sintetici; pertanto, si mangiano cibi completamente biologici e a base vegetale. L’obiettivo è quello di creare un aumento di energia, ridurre l’infiammazione e ridurre al minimo la quantità di agenti cancerogeni dietetici. I crudisti sono classificati come vegetariani crudi, vegani crudi, carnivori crudi e onnivori crudi.

6. Diete a basso contenuto di carboidrati

Questi comportano la limitazione dell’assunzione giornaliera di carboidrati in modo che il tuo corpo sia costretto a utilizzare più grassi per il carburante al posto dei carboidrati come principale fonte di energia. Questa dieta è ricca di proteine e grassi.

Benefici

  • Utile nella perdita di peso. Più peso può essere perso rispetto alle diete a basso contenuto di grassi e ipocaloriche perché si può raggiungere la chetosi. Inoltre, possono ridurre l’appetito.
  • Può ridurre il pericoloso grasso della pancia registrato intorno agli organi.
  • Riduce al minimo i fattori di rischio come i livelli di insulina, i livelli di zucchero nel sangue, i livelli di colesterolo, i trigliceridi nel sangue e la pressione sanguigna.
Vedi anche
Piano di dieta disintossicante di 7 giorni: puoi ringiovanire il tuo corpo con il cibo?

Difetto

  • Può provocare un aumento del colesterolo cattivo LDL.
  • In casi estremamente rari, le diete a basso contenuto di carboidrati possono causare chetoacidosi non diabetica, specialmente nelle madri che allattano, che può essere fatale se non trattata.

Sia che tu stia semplicemente cercando di ravvivare la tua routine di fitness, ravvivare la tua dieta con deliziose ricette a basso contenuto calorico o vuoi mettere insieme il tuo atto e ridurre significativamente quel numero sulla tua bilancia – l’app BetterMe ti ha coperto! Migliora il tuo corpo e rinnova la tua vita con noi!

Diversi tipi di diete a basso contenuto di carboidrati

Esse comprendono:

  • Dieta Paleo

Questo piano alimentare ti incoraggia a mangiare gli stessi cibi che gli antenati cacciatori-raccoglitori potrebbero aver consumato prima dello sviluppo dell’agricoltura, che ha portato alla dieta occidentale caratterizzata da latticini, cereali e alimenti trasformatiGli alimenti consumati sono proteine magre, carne nutrita con erba, cibi integrali, frutta, uova, pollame, verdure, noci e semi. Essendo un modo di mangiare naturale restrittivo a basso contenuto di carboidrati, sono consentiti solo zuccheri dalla frutta e vieta l’assunzione di latticini, carne nutrita con cereali e alimenti trasformati. Alcune versioni flessibili della dieta Paleo consentono latticini come burro e formaggio e tuberi come patate dolci.

Benefici

  • Poiché i carboidrati sono limitati, la quantità di glucosio nel corpo diminuisce, innescando l’uso del grasso come fonte di carburante. Ciò può comportare un peso significativo.

Difetto

  • Elimina alimenti nutrienti e sani come legumi, cereali integrali e latticini.
  • Sebbene si affermi di ridurre al minimo il rischio di malattie cardiache riducendo i fattori di rischio come la pressione sanguigna, la glicemia, il colesterolo e i trigliceridi nel sangue, alcune ricerche dimostrano che potrebbe essere dannoso per la salute del cuore.
  • La dieta Atkins

È una dieta dimagrante famosa, veloce e a basso contenuto di carboidrati i cui sostenitori ritengono che possa perdere una notevole quantità di chili dal consumo di proteine e grassi in qualsiasi quantità ma senza carboidrati. Questa dieta a basso contenuto di carboidrati si concentra sul controllo dei livelli di insulina nel corpo, con il ragionamento che grandi quantità di carboidrati raffinati si traducono in un rapido aumento e diminuzione dei livelli di insulina. Quando i livelli di insulina salgono, innescano il corpo a risparmiare energia dal cibo mangiato; pertanto, le probabilità che il corpo utilizzi i grassi immagazzinati come fonte di energia sono inferiori.

Diviso in 4 fasi, la prima è la fase di induzione in cui si mangia sotto i 20 grammi di carboidratiohydrates in un giorno per due settimane. Quindi inizi a reintrodurre lentamente carboidrati sani nella dieta mentre ti avvicini al peso desiderato.

  • La dieta Dukan

Questa è una dieta ad alto contenuto proteico e a basso contenuto di carboidrati per la perdita di peso. È diviso in 4 fasi: 2 fasi di perdita di peso e 2 fasi di mantenimento, ognuna con un particolare piano dietetico e tempi variabili a seconda del numero di chili che si desidera perdere. Le 2 fasi di perdita di peso comportano il consumo di pasti ad alto contenuto proteico e devi avere crusca d’avena. Le altre 2 fasi di mantenimento prevedono il consumo di verdure non amidacee e alcuni grassi e carboidrati e, con il passare del tempo, si consumano meno proteine pure per mantenere il peso ideale.

Benefici

  • La perdita di peso si ottiene attraverso un aumento di alcuni ormoni della pienezza, un tasso metabolico più elevato e una riduzione dell’ormone della fame grelina.

Difetto

  • Non ha altri benefici comprovati diversi dalla perdita di peso.
  • La rapida perdita di peso ottenuta attraverso un’estrema restrizione calorica provoca una significativa perdita di muscoli e il corpo può finire per risparmiare energia; pertanto, sarà più facile recuperare il peso perso.
  • C’è pochissima ricerca su questo piano alimentare. Inoltre, limita sia l’assunzione di grassi che di carboidrati, una strategia che non è basata sulla scienza. Invece, la ricerca ha dimostrato che mangiare grassi sani come parte di una dieta ad alto contenuto proteico può aumentare il tasso metabolico rispetto alle diete a basso contenuto di carboidrati o a basso contenuto di grassi.
Vedi anche
Dieta militare di 4 giorni: tagliare le calorie giornaliere è così drasticamente la risposta?

Questo è un altro piano alimentare in cui l’assunzione di carboidrati è ridotta e, a differenza degli altri, il consumo di grassi sani (noci, avocado, semi, noci di cocco, pesce grasso e olio d’oliva) è aumentato per consentire al corpo di bruciare i grassi come combustibile invece dei carboidrati (glucosio). È la dieta più popolare negli Stati UnitiSeguendo questo piano alimentare, i depositi di grasso vengono scomposti per il carburante per creare chetoni attraverso il processo di chetosi.

Benefici

  • È usato per trattare l’epilessia resistente ai farmaci, gestire il diabete, abbassare il colesterolo e i trigliceridi e migliorare la pressione sanguigna.
  • Perdita di peso attraverso l’eliminazione di graffette caloriche vuote come riso bianco, pane bianco e bevande zuccherate, riducendo l’appetito e bruciando più calorie.

Difetto

  • Vieta l’assunzione di frutta e verdura nutrienti ad alto contenuto di carboidrati
  • Un apporto proteico eccessivo può essere dannoso per la salute
  • Può causare affaticamento a causa della mancanza di carboidrati
  • Può provocare chetoacidosi nelle persone con diabete di tipo 1 che può portare al coma diabetico o alla morte.

Quali sono i diversi tipi di diete cheto?

Ci sono varie diete ad alto contenuto di grassi, proteine moderate e cheto a basso contenuto di carboidrati. Questi includono:

  • Keto pigro

L’attenzione è solo sul mantenere l’assunzione di carboidrati molto bassa, ma potrebbe non portare alla chetosi.

  • Keto 20 ·

È una variante della dieta cheto in cui vengono consumati più carboidrati del solito. Mentre la dieta chetogenica tradizionale raccomanda il 70-75% di grassi, il 10% di proteine e il 5% di carboidrati, qui i grassi sono il 50%, le proteine il 30% e i carboidrati il 20%.

7. Dieta a basso contenuto di grassi

La solita dieta a basso contenuto di grassi fornisce circa il 30% delle calorie giornaliere come grassi, ma un piano alimentare a basso contenuto di grassi limita il consumo di grassi a meno del 10% delle calorie giornaliere. Questo perché i sostenitori ritengono che il 30% non sia abbastanza basso, quindi, più grassi dovrebbero essere limitati per la perdita di peso e altri benefici per la salute. È una dieta ricca di carboidrati e povera di proteine perché per lo più si consumano principalmente alimenti a base vegetale e quantità controllate di prodotti animali.

Benefici

  • Grandi risultati di perdita di peso tra gli obesi.
  • Può comportare miglioramenti significativi nel diabete di tipo 2 e una lenta progressione della sclerosi multipla.
  • Può migliorare i fattori di rischio per le condizioni cardiache come il colesterolo alto, l’ipertensione e i marcatori per l’infiammazione.

Difetto

  • Molti dei suoi benefici per la salute possono essere dovuti alla perdita di peso, che può essere raggiunta anche con altre diete.
  • Per quanto riguarda la perdita di peso, questo piano alimentare può essere inefficace a lungo termine perché è molto restrittivo e difficile da rispettare.
  • Il grasso è essenziale nel corpo; pertanto, limitarne troppo può causare problemi a lungo termine.
  • Altri alimenti sani sono limitati, il che può influire sul funzionamento del corpo.

8. La dieta a zona

È un piano alimentare a basso carico glicemico in cui carboidrati, proteine e grassi (oli monoinsaturi come mandorle, avocado e olio d’oliva) sono limitati al 35-45%, 30% (1/3) e 30% (1/3), rispettivamente, dell’apporto calorico giornaliero. 2/3 del pasto è frutta e verdura colorata. Vengono consumati carboidrati con un basso indice glicemico, cioè una stima di quanto aumenta i livelli di glucosio nel sangue (banane, patate e riso sono ad alto indice glicemico, quindi vietati). Ci sono risultati incoerenti da studi su questa dieta, concludendo che riduce l’appetito e promuove la perdita di peso. Al contrario, altri sostengono che la perdita di peso realizzata seguendo una dieta a basso indice glicemico è minima rispetto a quella di altri piani alimentari.

Vedi anche
Dieta da 900 calorie: è abbastanza carburante per mantenere il tuo corpo attivo e funzionante?

Benefici

Inizialmente, questo piano alimentare era destinato a

  • Aiuta a perdere peso
  • Ridurre il rischio di malattie croniche
  • Ridurre al minimo l’infiammazione indotta dalla dieta

Difetto

Limita l’assunzione di alcuni carboidrati sani, ad esempio patate e banane.

9. Digiuno intermittente (IF)

Questo è un modello alimentare che è diviso in periodi di mangiare e digiunoNon limiti ciò che consumi, ma controlli quando mangi cibi diversi. Può essere efficace se seguito in modo appropriato. Non sovracompensare consumando calorie in eccesso quando non si digiuna.

Diversi tipi di diete a digiuno – Metodi e diete IF

  • Metodo 16/8: salta la colazione: il periodo di consumo giornaliero dovrebbe essere distanti 8 ore l’uno dall’altro, e poi digiuni per le restanti 16 ore del giorno.
  • Metodo Eat-stop-eat: digiuni per 24 ore una o due volte alla settimana in giorni non consecutivi
  • Dieta 5: 2: per 5 giorni, assumere le solite calorie giornaliere e quindi limitare l’apporto calorico tra 500-600 in 2 giorni non consecutivi della settimana.
  • Dieta guerriera: prendi un pasto enorme di notte e piccole quantità di verdure e frutta cruda durante il giorno.

Altre diete a digiuno includono la dieta militare, la dieta Master Cleanse e la pulizia del succo.

Benefici

  • IF è una dieta dimagrante popolare e di successo perché la sua restrizione calorica è relativamente facile. Provoca meno perdita muscolare rispetto ad altre diete ipocaloriche restrittive e può aumentare il tasso metabolico a breve termine.
  • Si ritiene che migliori la riparazione cellulare, aumenti i livelli di ormone umano della crescita (HCG), aumenti la sensibilità all’insulina e alteri le espressioni geniche.
  • Può ridurre i marcatori di infiammazione, i livelli di zucchero nel sangue, il livello di colesterolo e i trigliceridi nel sangue.
  • Alcuni studi sugli animali suggeriscono che l’IF può aiutare a far crescere nuove cellule cerebrali, proteggere dall’Alzheimer e dal cancro e aumentare la durata della vita.

Difetto

  • Non adatto a tutti, con studi che dimostrano che è più vantaggioso per gli uomini.
  • Le donne incinte e che allattano, i bambini, gli adolescenti, le persone con diabete, quelli sensibili alle cadute del livello di zucchero nel sangue e gli individui carenti di nutrienti, malnutriti e sottopeso non dovrebbero digiunare.

Se hai difficoltà a flirtare anche con l’idea di rinunciare ai tuoi cibi preferiti o allenarti fino a quando le tue gambe non cedono il passo – L’app BetterMe è qui per respirare una nuova prospettiva nel modo in cui vedi il processo di perdita di peso! Dai un’occhiata all’app e vivi il lato divertente del fitness e della dieta con BetterMe!

10. La dieta HCG

La gonadotropina corionica umana (HCG) è un piano alimentare molto estremo che fa perdere peso molto velocemente, fino a 1-2 libbre al giorno. Durante l’inizio della gravidanza, l’ormone HCG è molto alto e il corpo manterrà la produzione di ormoni essenziali per lo sviluppo del feto. Lo stesso ormone è usato per trattare l’infertilità.

Secondo i sostenitori, HCG aumenta il metabolismo e la perdita di grasso senza indurre la fame.

Questo piano alimentare è diviso in 3 fasi, con la prima fase che prevede l’assunzione di integratori HCG. Nella seconda fase, che è di circa 3-6 settimane, riceverai iniezioni di integratori HCG, gocce, pellet o spray, mentre abbracci un piano alimentare a bassissimo contenuto calorico di 500 calorie al giorno. Infine, si cessa l’assunzione di HCG e si inizia ad aumentare l’assunzione di cibo, lentamente.

Critica

  • Secondo la ricerca, la perdita di peso non ha nulla a che fare con l’ormone HCG. Invece, è il risultato della dieta ultra-ipocalorica.

Difetto

  • È una dieta a bassissimo contenuto calorico, quindi può causare una perdita muscolare che porta a una ridotta capacità di bruciare calorie perché il corpo pensa che tu stia morendo di fame e cerca di risparmiare energia.
  • Molti effetti collaterali, ad esempio, affaticamento, mal di testa e depressione. In uno studio, una donna sotto questa dieta ha sviluppato coaguli di sangue.
Vedi anche
Dieta per insalata di 30 giorni: può fornire i risultati che stai cercando alla velocità della luce?

La FDA lo disapprova perché è pericoloso, illegale e fraudolento.

11. Dieta della Mayo Clinic

Incoraggia il consumo di cibi ricchi di nutrienti e l’assunzione minima di zucchero. È efficace per la perdita di peso e non c’è conteggio delle calorie.

12. Diete di moda

Questi sono piani temporanei di perdita di peso che promettono una rapida perdita di peso. Esse comprendono:

  • Dieta della zuppa di cavolo: prendere un sacco di zuppa di cavolo per una settimana
  • Dieta a cinque morsi: salta la colazione, mangia cinque morsi di tutto ciò che desideri a pranzo e a cena.
  • Dieta della zuppa: prendi la zuppa per un pasto ogni giorno per il periodo dato
  • Dieta dell’aceto di sidro di mele: sorseggi qualche cucchiaio di aceto di sidro di mele prima di ogni pasto o aggiungi alcune gocce di aceto a un pasto sano.

Nota: non sono consigliati.

Pensiero finale

Quanti diversi tipi di diete ci sono? Esistono infatti innumerevoli migliaia di diete per scopi diversi come la perdita di peso, l’aumento di peso, l’abbassamento del colesterolo e.t.c. La linea di fondo è capire il tuo tipo di corpo e selezionare un piano di perdita di peso sano che sia sostenibile, tenendo presente che diete diverse funzionano per persone diverse. Con questa conoscenza di diversi tipi di diete, ora sei ben attrezzato per selezionare quello che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi di perdita di peso. Ricordati di ottenere l’approvazione dal tuo medico e da un dietologo prima di provare qualsiasi piano alimentare.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *