Dieta Paleo di 14 giorni: perdere quei chili in più mangiando come gli uomini delle caverne

Due settimane di dieta Paleo

Hai mai considerato un piano di dieta di 2 settimane per la salute e la perdita di peso? Le sfide dietetiche sono sempre state popolari, specialmente tra le persone che vogliono perdere peso. La dieta paleo di 14 giorni è un piano alimentare che è emerso negli ultimi anni e ha ottenuto alcuni seguaci dedicati. Tuttavia, prima di tuffarti a capofitto nella sfida di 14 giorni della dieta paleo, poni domande come questo piano alimentare è adatto a te? È sicuro? E può portare alla perdita di peso e a una salute migliore?

Cos’è una dieta Paleo?

La dieta paleo è anche conosciuta come la dieta paleolitica, la dieta dell’età della pietra, la dieta dei cacciatori-raccoglitori o la dieta dell’uomo delle caverne. La regola di questo piano alimentare è abbastanza semplice: se gli uomini delle caverne non lo hanno consumato, allora non dovresti nemmeno mangiarlo. Significa che la dieta paleolitica consiste in alimenti che potrebbero essere ottenuti solo attraverso la caccia e la raccolta. I seguaci della dieta paleo credono che la nutrizione moderna abbia portato all’ipotesi della discordanza evolutiva.

In parole povere, la logica della dieta paleolitica afferma che l’evoluzione umana si fermò circa 10.000 anni fa, durante l’era dell’età della pietraAlla luce di ciò, il corpo umano e il corredo genetico sono mal equipaggiati per far fronte all’attuale dieta e stile di vita moderni. Continuare a mangiare questi alimenti di notizie ha ora portato al rapido aumento dei tassi di malattia metabolica cronica.

Quali alimenti mangiare con una dieta Paleo?

Se desideri provare una dieta paleo di 14 giorni, ecco gli alimenti che puoi consumare e i loro benefici per la salute nel tuo corpo.

Carne

La carne bovina è un’opzione popolare ed è una grande fonte di proteine e ferro. Le proteine sono ottime per la perdita di peso in quanto aiutano a ridurre l’ormone della fame e ad aumentare gli ormoni della sazietà. D’altra parte, i benefici per la salute del ferro includono il trattamento dell’anemia, l’aumento della produzione di emoglobina e immunità, il miglioramento del sonno e della concentrazione e il miglioramento della resistenza muscolare riparando i muscoli danneggiati.

Oltre alla carne di manzo, altre grandi fonti di carne includono agnello, pollo, tacchino, maiale e anatra, tra gli altri. Prova a scegliere tagli magri di carne in quanto sono a basso contenuto di calorie e grassi e ti aiuteranno con i tuoi obiettivi di perdita di peso.

Pesce azzurro e altri frutti di mare

Queste sono fantastiche fonti di proteine magre. I pesci grassi sono anche ricchi di acidi grassi omega-3, che hanno dimostrato di ridurre l’infiammazione e potenzialmente ridurre il rischio di malattie cardiache, cancro e artrite. Gli esempi includono gamberetti, salmone, tonno, trota, sgombro, aringa e altro.

Uova

Questi sono nutrienti, a basso contenuto di calorie, ricchi di proteine e, quindi, possono mantenerti più pieno più a lungo. Le uova sono anche conosciute come una proteina completa poiché contengono i 9 aminoacidi essenziali che non possono essere prodotti dal corpo.

Questi aminoacidi hanno molteplici benefici per la salute, tra cui stimolare la crescita muscolare, la riparazione e la rigenerazione; consentire la sintesi proteica, la produzione di ormoni ed enzimi, l’assorbimento del calcio, aumentare il metabolismo e la crescita dei tessuti e aumentare l’assorbimento di zinco e selenio.

L’app BetterMe ti fornirà una serie di routine di fitness per friggere i grassi che spaventeranno i chili in più e trasformeranno il tuo corpo in un capolavoro! Fai muovere la tua vita nella giusta direzione con BetterMe!

Frutta e verdura

Dovrebbero essere inclusi nella dieta paleo di 14 giorni in quanto possono abbassare la pressione sanguigna, ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus, prevenire alcuni tipi di cancro, ridurre il rischio di problemi agli occhi e digestivi e influenzare positivamente i livelli di zucchero nel sangueEsempi di frutta e verdura paleo-friendly includono mele, broccoli, banane, cavoli, arance, cipolle, pere, spinaci, avocado e bacche.

Verdi a foglia verde scuro

Grandi esempi includono spinaci, bietole, cavoli, lattuga romana e cavolo verde. Le verdure a foglia verde sono a basso contenuto di carboidrati, sodio e colesterolo ma ad alto contenuto di fibre, ferro, magnesio, potassio, vitamine e calcio.

Verdure amidacee

Come carote, barbabietole, patate dolci e piantaggine. Va notato che alcune verdure amidacee non sono paleo dietetiche. Le verdure amidacee sono ricche di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti.

Noci e semi

Includono mandorle, noci di macadamia, noci, nocciole, semi di girasole e semi di zuccaQueste sono fantastiche fonti di proteine, grassi sani, fibre, vitamine e minerali.

Oli da cucina sani

Come l’olio extra vergine di oliva, l’olio di cocco, l’olio di semi di lino e l’olio di avocado.

Latte vegetale

Come latte di mandorla, latte di anacardi o latte di nocciole. Mentre le persone durante l’età della pietra non bevevano latte, puoi ancora avere latte di noci se li fai da solo a casa.

Quali alimenti sono limitati sul piano alimentare dietetico di 14 giorni?

Poiché l’agricoltura non era stata stabilita durante l’era dell’età della pietra, la dieta paleo non consente alimenti che provengono direttamente dall’agricoltura o alimenti altamente trasformati. Esempi di alimenti che non sono consentiti sul piano alimentare di dieta paleo di 14 giorni includono:

1. Cereali – tra cui grano, farro, avena, segale e orzo.

2. Legumi – come fagioli, lenticchie e piselli.

3. Latticini e latticini – anche i latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi non sono ammessi in questo piano alimentare.

4. Alimenti ricchi di grassi trans – includono esempi come margarina, prodotti da forno, pizza surgelata, creme di caffè non casearie e cibi fritti.

5. Zuccheri raffinati – molte diete scoraggiano lo zucchero ma consentono altri dolcificanti artificiali. Nella dieta paleo, non dovresti consumare sia zucchero da tavola che altri dolcificanti artificiali. Stai lontano da bibite, bevande energetiche, gelati e altri alimenti ad alto contenuto di zucchero.

6. Prodotti a basso contenuto di grassi o dietetici – mentre sono considerati alternative più sane in altre diete, di solito sono altamente elaborati e questo non è consentito nella sfida di 14 giorni della dieta paleo.

6. Alcuni oli di semi estratti – esempi includono olio di soia, olio di girasole, olio di semi di cotone, olio di mais, olio di vinaccioli e olio di cartamo, tra gli altri.

Mentre la dieta paleolitica originale non consente nessuno degli alimenti di cui sopra, alcune versioni moderne di questo piano alimentare lo fanno.

Benefici di fare una dieta Paleo di 14 giorni

Ecco alcuni benefici per la salute che potresti sperimentare dopo aver completato la sfida di 14 giorni della dieta paleo:

Perdita di peso

La ricerca condotta su 14 soggetti nel 2008 ha dimostrato che una dieta paleolitica potrebbe aiutarti a perdere peso, BMI e circonferenza della vita. Tutti i soggetti che hanno completato lo studio di 3 settimane hanno perso circa 2,3 chilogrammi alla fine dello studio.

Tuttavia, una revisione fatta nel 2017 ha rivelato che il piano alimentare paleo in sé non è ciò che porta alla perdita di peso. Invece, come la spremitura e il digiuno intermittente, una dieta paleo di 14 giorni porterà alla perdita di peso a causa del consumo di cibo con un deficit energetico, il che significa mangiare meno calorie di quanto si farebbe normalmente.

Miglioramento della salute del cuore

La stessa ricerca di cui sopra ha anche dimostrato che la dieta paleo ha ridotto la pressione sanguigna sistolica. L’ipertensione (HBP) causa molteplici problemi dal cuore, tutti pericolosi per la vita. Questi problemi includono:

1. Malattia coronarica – L’ipertensione può restringersi e danneggiare le arterie, rendendo più difficile per loro fornire sangue al cuore. Può quindi portare a dolori al petto (angina), ritmi cardiaci irregolari (aritmie) o un infarto.

2. Cuore sinistro allargato – HBP rende il tuo cuore più duro per pompare il sangue al resto del tuo corpo. Questo lavoro extra provoca l’ispessimento di parte del ventricolo sinistro del cuore, il che porta ad un aumento del rischio di infarto, insufficienza cardiaca e morte cardiaca improvvisa.

3. Insufficienza cardiaca – Come detto sopra, l’ipertensione costringe il cuore a lavorare troppo per fornire sangue al resto del corpo. Se non trattato, nel tempo, il muscolo cardiaco si indebolisce, facendolo funzionare in modo meno efficace, che alla fine porta all’insufficienza cardiaca.

Miglioramento della sensibilità all’insulina

La resistenza all’insulina ti mette a più alto rischio di diabete di tipo II e, quindi, un’elevata sensibilità all’insulina consente alle cellule del tuo corpo di utilizzare la glicemia in modo più efficace, con conseguente riduzione efficace dei livelli di zucchero nel sangueNel 2009, uno studio che ha coinvolto 9 partecipanti sani ma sedentari ha dimostrato che questo piano alimentare diminuisce la secrezione di insulina e aumenta la sensibilità all’insulinaUn altro studio controllato nel 2015 ha migliorato la sensibilità all’insulina nei soggetti insulino-resistenti. Lo studio ha anche rivelato che questa dieta aiuta anche a migliorare il controllo del glucosio e i profili lipidici nel corpo.

Quali sono gli svantaggi di una dieta Paleo di 14 giorni?

Come ogni altra dieta, la dieta paleo di 14 giorni ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ecco alcuni svantaggi di questo piano alimentare di cui dovresti essere a conoscenza prima di provarlo:

Perdita di peso a breve termine

I risultati della perdita di peso della dieta paleo di 14 giorni sono uno dei motivi principali per cui la maggior parte delle persone sarebbe disposta a provare questo piano alimentare. Mentre la dieta paleo di 14 giorni può darti i risultati desiderati, i risultati sono di breve durata. Nel 2014 è stata pubblicata una ricerca sugli effetti a lungo termine di questo piano alimentare.

Secondo questa pubblicazione, nei primi 6 mesi dello studio, tutte le donne in postmenopausa con una dieta paleo hanno sperimentato una circonferenza della vita ridotta e hanno perso circa 2,5 kg, più di quelle che non seguono questa dieta. Tuttavia, alla fine dello studio, due anni dopo, questi risultati si erano ridotti.

Nessuna possibilità di piano alimentare

Questa dieta si basa fortemente su cibi freschi e quindi può essere difficile da mantenere. Molte persone preferiscono un piano alimentare per rimanere a dieta, specialmente nei giorni di punta. Senza la possibilità di farlo, può essere molto facile scivolare e imbrogliare sulla tua dieta paleo di 14 giorni.

Può essere costoso

Questa dieta si basa molto sul pesce e sulla carne per essere la fonte primaria e unica di proteine nella sfida della dieta paleo di 14 giorni. Su altri piani alimentari, le persone hanno il lusso di passare dal pesce e dalla carne alle proteine vegetali come i legumi. Tuttavia, i legumi sono vietati nella dieta paleo di 14 giorni. Inoltre, non è consentito utilizzare pesce e carne congelati o in scatola. Il pesce fresco e la carne possono essere piuttosto costosi per molte persone, anche quando optano per tagli di carne più economici.

Carenze nutrizionali

Come molte diete di moda, la sfida di 14 giorni della dieta paleo ti chiede di escludere determinati alimenti dalla tua dieta. Questo non è in linea con una dieta sana ed equilibrata raccomandata. Provare questa dieta ti metterà a rischio di carenze nutrizionali di calcio, vitamina D e vitamine del complesso B. Il che può portare a problemi neurologici e problemi con la salute delle ossa, portando a osteoporosi e fratture.

Maggiore rischio di malattie croniche

Un elevato consumo di carne rossa può metterti a più alto rischio di diabete di tipo II, malattie cardiovascolari, che potrebbero eventualmente portare alla morte.

Quanto peso posso perdere con una dieta Paleo di 14 giorni?

Uno studio del 2008 ha dimostrato che i volontari sani hanno perso circa 2,3 chilogrammi dopo circa 3 settimane con una dieta dell’età della pietraCiò significa che in due settimane, la quantità di peso che perdi potrebbe essere più o meno a seconda di fattori come il peso iniziale e la quantità di attività fisica.

Betterme ti manterrà focalizzato sul laser sul tuo viaggio di perdita di peso! Piani pasto ricchi di sostanze nutritive, allenamenti di sabbiatura, sfide galvanizzanti e molto altro. Prova a utilizzare l’app e vedi di persona!

Esempio di una dieta Paleo di 14 giorni

Di seguito è riportato un piano alimentare di 7 giorni per aiutarti a dare il via alla tua dieta paleo piano alimentare di 14 giorni. Mentre la preparazione dei pasti può essere difficile con questa dieta, è possibile acquistare tutti i generi alimentari alla rinfusa; abbastanza generi alimentari per fare una dieta paleo di 14 giorni ricette e piani pasto.

Primo giorno

Pasto 1 – Pancake alla banana

3 grandi banane mature, 6 uova, 40 g di farina di cocco e olio di cocco

Calorie: 53. Grassi: 1 g, Proteine: 2 g, Carboidrati: 6 g

Pasto 2 – Insalata di pollo mediterranea

Per il condimento: 1 cucchiaio di olio d’oliva, succo di 1 limone, 1 cucchiaio di acqua, 1 cucchiaio di aceto di vino rosso, 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato, 1 cucchiaino di basilico essiccato, 1 cucchiaino di aglio, 0,5 cucchiaini di origano essiccato, 0,5 cucchiaini di sale, pepe spezzato a piacere e 500 g di filetti di coscia di pollo senza pelle e disossati

Per l’insalata: 2 tazze di foglie di lattuga romana, 0,5 cetrioli grandi a cubetti, 1 pomodoro a cubetti Roma, 0,5 cipolla rossa affettata, 0,5 avocado e 0,17 olive da tazza

Questa ricetta fa 2 porzioni.

Calorie per una porzione: 336. Grassi: 21 g, Proteine: 24 g, Carboidrati: 13 g

Pasto 3 – No Bun Burgers

Per gli hamburger: 0,5 kg di carne macinata, 1 cucchiaio di ghee e sale e pepe

Per i condimenti: 1 cipolla, 1 cucchiaio di burro chiarificato, 1 pomodoro, 1 sottaceto di aneto e 1 lattuga iceberg a testa

Per la salsa: 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio di aceto bianco, 1 cucchiaino di senape, 1 cucchiaino di aminoacidi di cocco, 1/4 cucchiaino di aglio in polvere, 1/4 cucchiaino di cipolla in polvere, 1/4 di tazza di maionese e 1 piccolo sottaceto di aneto

Questa ricetta fa 4 porzioni.

Calorie per una porzione: 498. Grassi: 41 g, Proteine: 22 g, Carboidrati: 10 g

Pasto 4 – Tilapia arrosto di nocciola-prezzemolo

2 cucchiai di olio d’oliva, 4-5 once di filetti di tilapia, 1/3 tazza di nocciole tritate finemente, 0,25 tazza di prezzemolo fresco tritato finemente, 1 scalogno piccolo, 2 cucchiaini di scorza di limone, 1/8 cucchiaino di sale più 1/4 di cucchiaino, 0,25 cucchiaino di pepe macinato e 1,5 cucchiai di succo di limone

Questa ricetta fa 4 porzioni.

Calorie per una porzione: 262,4. Grassi: 15 g, Proteine: 30,2 g, Carboidrati: 3,3 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1149,4. Grassi: 78 g, Proteine: 78,2 g, Carboidrati: 32,3 g

Secondo giorno

Pasto 1 – Egg Scramble

2 uova grandi, 5 pomodorini, 1 cucchiaio di semi di zucca e 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva

Calorie: 251. Grassi: 20 g, Proteine: 16 g, Carboidrati: 4 g

Pasto 2  Insalata di pollo

Per l’insalata: 1/2 cavolo rosso a testa triturata, 1/2 libbra di cavoletti di Bruxelles triturati, 1 peperone, 4 cipolle verdi, 1/2 tazza di carote tritate, 1/3 tazza di semi di sesamo, 1/3 tazza di mandorle a fette, 1/3 coriandolo e 4 tazze di pollo arrosto triturato

Per il condimento: 2/3 tazza di burro di mandorle, 1/4 di tazza di olio extra vergine di oliva, 1/4 di tazza di aceto di riso, 2 cucchiai di sciroppo d’acero, 2 cucchiaini di olio di sesamo, 2 spicchi d’aglio, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di pepe e da 2 a 4 cucchiai di acqua

Questa ricetta fa 6 porzioni.

Calorie per una porzione: 498. Grassi: 35 g, Proteine: 28 g, Carboidrati: 23 g

Pasto 3 – Salmone e Salsa

2 filetti di salmone da 4-6 once, 2 cucchiai di olio d’oliva, 1 spicchio d’aglio, 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere, 1/2 cucchiaino di cumino, 1/2 cucchiaino di cipolla in polvere, 1/4 di cucchiaino di pepe nero e 1/4 di sale,

Per la salsa di avocado: 1 avocado maturo, 1/2 tazza di pomodoro a cubetti, 2 cucchiai di cipolla, 2 cucchiai di coriandolo, 1 cucchiaio di olio d’oliva, 1 cucchiaio di succo di lime e sale e pepe a piacere

Questa ricetta fa 2 porzioni.

Calorie per una porzione: 365. Grassi: 36 g, Proteine: 3 g, Carboidrati: 13 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1114. Grassi: 91 g, Proteine: 47 g, Carboidrati: 40 g

Terzo giorno

Pasto 1 – Frullato di mandorle alla banana

1 banana di medie dimensioni, 1 tazza di latte di mandorle non zuccherato e 1 cucchiaio di burro di mandorle

Calorie: 225. Grassi: 11 g, Proteine: 6 g, Carboidrati: 31 g

Pasto 2 – Ciotola di manzo e broccoli

Bistecca di fianco da 1,5 libbre, da 2 a 3 corone di broccoli, 3/4 tazza di brodo di manzo, 1/2 tazza di aminoacidi di cocco, 2 cucchiai di olio di avocado, 2 cucchiai di olio di sesamo, 1 cucchiaio di aglio tritato, 1 cucchiaio di farina di arrowroot, 1/2 cucchiaio di zenzero grattugiato, 1/2 cucchiaino di cipolla in polvere, 1/4 cucchiaino di sale, 1/4 cucchiaino di fiocchi di peperoncino rosso, 1/8 cucchiaino di pepe e semi di sesamo per guarnire

Questa ricetta fa 4 porzioni.

Calorie per una porzione: 418. Grassi: 23 g, Proteine: 38 g, Carboidrati: 10 g

Pasto 3 – Salmone all’aglio limone

0,13 tazza di burro chiarificato, da 3 a 4 spicchi d’aglio tritati, 0,13 tazza di brodo di pollo, 0,13 tazza di succo di limone fresco, 0,5 cucchiai di olio di avocado, 2 filetti di salmone di circa 6 once ciascuno, 1 cucchiaio di prezzemolo fresco e sale e pepe nero a piacere

Questa ricetta fa 2 porzioni.

Calorie per una porzione: 384. Grassi: 25 g, Proteine: 34 g, Carboidrati: 3 g.

Pasto 4 – Merenda

1 tazza di metà fragola

Calorie: 49. Grassi: 0,5 g, Proteine: 1 g, Carboidrati: 11,7 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1076. Grassi: 59,5 g, Proteine: 79 g, Carboidrati: 55,7 g

Quarto giorno

Pasto 1 – Insalata di uova e avocado

4 tazze di verdure miste, 2 uova sode e 0,5 avocado di medie dimensioni

Calorie: 355. Grassi: 22 g, Proteine: 22 g, Carboidrati: 20 g

Pasto 2 – Salmone e verdure al forno

1 cucchiaio di aglio tritato, 1 cucchiaio di rosmarino essiccato, 1 cucchiaio di origano essiccato, 1 cucchiaio di basilico essiccato, 1 cucchiaio di olio d’oliva, 1 cucchiaio di succo di limone, 4 filetti di salmone, 1 zucchina grande, 75 g di funghi, 1 peperone giallo, 470 g di pomodorini e sale e pepe q.b.

Questa ricetta fa 4 porzioni.

Calorie per una porzione: 408. Grassi: 27 g, Proteine: 28 g, Carboidrati: 12 g

Pasto 3 – Zuppa di zucca

1 cucchiaio di olio di avocado, 1 scalogno grande, 2 spicchi d’aglio grandi, 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, 2 tazze di purea di zucca, da 0,5 a 1 cucchiaino di curry in polvere, 1/8 cucchiaino di cumino in polvere, 1/2 tazza di brodo di pollo, 1/2 tazza di succo di mela e da 1/4 a 1/3 tazza di latte di cocco intero

Questa ricetta fa 4 porzioni.

Calorie per una porzione: 121. Grassi: 7 g, Proteine: 2 g, Carboidrati: 14 g

Pasto 4 – Stufato di agnello

2 once di pancetta non stagionata, 2 cucchiai di farina di tapioca, 1,5 libbre di lombo di agnello o agnello, 1/2 cucchiaino di pepe nero, 1/2 sale marino, 1 tazza di cipolla tritata, 1/2 cucchiaino di aglio tritato, 3,5 tazza di brodo di pollo, 1 tazza di carote tritate, 1 tazza di sedano tritato, 1/4 cucchiaino di timo essiccato, 2 tazze di patata dolce tritata e 1 foglia di alloro

Questa ricetta fa 5 porzioni.

Calorie per una porzione: 310. Grassi: 11,5 g, Proteine: 30 g, Carboidrati: 17,2 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1194. Grassi: 67,5 g, Proteine: 82 g, Carboidrati: 63,2 g

Quinto giorno

Pasto 1 – Frullato di banana ai frutti di bosco

200 g di frutti di bosco misti, 1/2 banana di medie dimensioni, 1 cucchiaio di semi di chia, 1 cucchiaio di burro di anacardi e 1 tazza di latte di mandorle

Calorie: 347. Grassi: 17 g, Proteine: 9 g, Carboidrati: 37 g

Pasto 2 – Soffriggere di manzo

Bistecca di gonna da 1 libbra, 2 cucchiai di aminoacidi di cocco, 1 cucchiaio di salsa di pesce, 2 cucchiaini di olio di sesamo tostato, 1 cucchiaino di amido di arrowroot, 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 4 cucchiai di olio d’oliva

Questa ricetta fa 2 porzioni.

Calorie per una porzione: 543. Grassi: 32 g, Proteine: 50 g, Carboidrati: 5 g

Pasto 3 – Pollo e patate dolci

226 g di pollo bollito, 226 g di patate dolci bollite, 1 tazza di cimette di broccoli e 1,5 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Calorie: 614. Grassi: 23 g. Proteine: 60 g. Carboidrati: 50 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1504. Grassi: 72 g. Proteine: 119 g. Carboidrati: 92 g

Sesto giorno

Pasto 1 – Smoothie Bowl

1 banana di medie dimensioni, 1 tazza di fragole, 1 tazza di mirtilli, 15 g di noci, 1 cucchiaio di semi di chia e 1 tazza di latte di cocco non zuccherato

Calorie: 472. Grassi: 22 g. Proteine: 8 g. Carboidrati: 70 g

Pasto 2 – Insalata di verdure miste

1 tazza di cavolo tritato, 6 cavoletti di Bruxelles, 2 tazze di radicchio crudo tritato, 2 cucchiai di mirtilli secchi, 1 cucchiaio di semi di zucca e 226 g di pollo bollito

Calorie: 441. Grassi: 8 g. Proteine: 65 g. Carboidrati: 37 g

Pasto 3  Stufato di manzo

1 cucchiaio di olio d’oliva, 1,5 libbre di mandrino di manzo disossato, 3 tazze di brodo di ossa di manzo, 4 carote, 1 cipolla, 2 libbre di patate dolci, 3 spicchi d’aglio, 1 libbra di funghi, 2 cucchiai di aminoacidi di cocco, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaino di origano essiccato, 2 cucchiai di timo essiccato, 2 cucchiai di paprika, 1 cucchiaino di sale marino, 1/2 cucchiaino di pepe nero e 1 cucchiaio di rosmarino fresco

Calorie: 573. Grassi: 18,2 g. Proteine: 59,3 g. Carboidrati: 55,5 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1482. Grassi: 48,2 g. Proteine: 132,3 g. Carboidrati: 37 g

Settimo giorno

Pasto 1 – Uova

2 uova grandi, 1 cucchiaio di olio d’oliva e 30 g di spinaci

Calorie: 284. Grassi: 24 g. Proteine: 14 g. Carboidrati: 4 g

Pasto 2  Insalata caesar di pollo

Per il pollo: 2 cosce di pollo, 0,5 cucchiai di origano fresco, 0,5 cucchiai di scorza di limone, 0,5 cucchiai di olio d’oliva, 2 spicchi d’aglio grandi e sale e pepe a piacere

Per il condimento: 1/8 di tazza di maionese paleo, 1/8 di tazza di latte di cocco in scatola intero, 1 cucchiaio di succo di limone, 0,5 spicchi d’aglio grande, 0,50 cucchiai di capperi, 0,50 cucchiai di origano fresco e 0,50 cucchiai di sale marino a piacere

Per l’insalata – 1/2 testa di lattuga romana, 2 tazza di spinaci, 2 uova sode, 1/4 di avocado grande, 1/4 di cetriolo grande, 0,50 tazza di pomodorini, 1/8 di tazza di olive, 1/8 di tazza di pancetta cotta e 2 quarti di cuori di carciofo marinati

Questo fa 2 porzioni.

Calorie per una porzione: 588. Grassi: 42 g. Proteine: 38 g. Carboidrati: 17 g

Pasto 3 – Ciotola di burrito di pollo

Per la ciotola di pollo: 500 grammi di pollo tritato, 500 g di romaine e 225 g di pomodori

Per le verdure: 800 g di peperoni, 300 g di cipolla, 250 g di funghi, 1 cucchiaio di condimento taco e 1,5 cucchiai di olio di avocado

Riso al cavolfiore: 1 cucchiaio di olio di avocado, 500 g di cavolfiore risoso, 1/2 cucchiaio di aglio in polvere, 1/2 tazza di coriandolo confezionato, 2 cucchiai di succo di lime e sale e pepe a piacere

Per il guacamole – 2 piccoli avocado, 1 cucchiaio di succo di lime, 2 cucchiai di coriandolo confezionato, un pizzico di fiocchi di peperone rosso e sale e pepe a piacere

Questa ricetta fa 5 porzioni.

Calorie per una porzione: 588. Grassi: 17 g. Proteine: 39 g. Carboidrati: 34 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 1313. Grassi: 83 g. Proteine: 91 g. Carboidrati: 55 g

La conclusione

La dieta paleo di 14 giorni può essere piuttosto restrittiva soprattutto nella sua forma originale, tuttavia, con alcune varianti moderne, è possibile preparare fantastici e facili pasti dietetici paleo di 14 giorni dalle opzioni disponibili. Detto questo, questo piano alimentare è considerato una dieta di moda poiché è restrittivo e taglia fuori alcuni gruppi alimentari.

Come piano di perdita di peso, il piano alimentare di dieta paleo di 14 giorni è efficace solo per risultati a breve e non a lungo termine. È meglio avere una dieta ben bilanciata per risultati di perdita di peso che dureranno a lungo termine. Se desideri comunque prendere parte alla sfida di 14 giorni della dieta paleo, consulta un medico o un dietista prima di provare una delle ricette sopra elencate.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Un medico autorizzato dovrebbe essere consultato per la diagnosi e il trattamento di eventuali condizioni mediche. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *