Dieta del tonno e dell’acqua: cosa dicono gli esperti di seguirla?

Dieta per tonno e acqua: è una soluzione veloce o un pericolo per la salute?

La dieta del tonno e dell’acqua è uno di quei piani dietetici “get slim quick” che ogni tanto si apre e guadagna popolarità promettendo di aiutare le masse a perdere peso nel più breve tempo possibile. Tuttavia, prima di entusiasmarti per adattarti ai tuoi jeans in una settimana o due, è meglio fare un po ‘di due diligence sull’argomento. La dieta del tonno e dell’acqua aiuta la perdita di peso? La dieta del tonno e dell’acqua è sicura e sana? Cosa dicono gli esperti e la scienza al riguardo?

Non è un segreto che la perdita di peso può essere un processo frustrante. Ci vuole tempo, dedizione e impegno, qualcosa che molti di noi, il più delle volte, non sono disposti a fare. Quando decidiamo di provarlo, molti di noi scoprono che non è così facile come ci aspettavamo all’inizio, e ci vuole molto più tempo di quanto pensassimo. Pertanto, soluzioni rapide come il piano di dieta per tonno e acqua possono sembrare una buona idea. Dopotutto, è veloce, economico e conveniente.

Cos’è la dieta del tonno e dell’acqua?

Questa è una dieta ipocalorica, a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto proteico che richiede di consumare nient’altro che tonno in scatola e acqua per 3 giorni consecutivi. Questa, tuttavia, non è una nuova dieta. È in circolazione da molti anni ed è più popolare nei circoli di bodybuilding.

Questo piano alimentare è stato creato e reso popolare dal famoso bodybuilder e autore americano pluripremiato, Dave DraperAccording a Dave, i benefici del bodybuilding della dieta del tonno e dell’acqua includono una rapida perdita di grasso e un guadagno muscolare, qualcosa che molti bodybuilder fanno proprio prima di una competizione.

Come seguire la dieta del tonno e dell’acqua?

Come detto sopra, per seguire questa dieta, è necessario mangiare nient’altro che tonno e bere solo acqua per tre giorni. Secondo il creatore di questo piano alimentare, dovresti consumare da 2 a 4 litri di acqua al giorno e da 1 a 1,5 grammi di proteine (tonno) per libbra di peso corporeo. Il pesce in scatola dovrebbe essere immerso solo in salamoia o acqua, non olio, maionese o aceto, e nemmeno dovrebbe avere spezie.

  • Uomo da 190 libbre * 1,5 g di proteine = 285 g di proteine al giorno
  • 285 g / 6 pasti = 47,5 g di proteine per pasto

Suggerisce che non dovresti consumare tutte queste proteine in una sola seduta, ma dividerle in sei porzioni uguali che consumerai durante il giorno. Dovresti anche consumare fibre, vitamine e minerali da integratori orali, non cibo reale per questi 3 giorni.

Una volta che la dieta di tonno e acqua di 3 giorni è completa, ora puoi iniziare a mangiare di più, ma questo cibo è limitato a poul provare, ricotta a basso contenuto di grassi e un po ‘di insalata o verdure al vapore. Durante questo periodo, ti viene anche richiesto di continuare ad allenarti. Tuttavia, i tuoi esercizi dovrebbero usare solo pesi moderati.

Tonno e acqua Dieta Valori nutrizionali

Una lattina di tonno bianco non salato in acqua, ma scolato (172 g) ha i seguenti valori nutrizionali per porzione (6):

  • Calorie – 220
  • Carboidrati – 0 g
  • Proteine – 40,6 g
  • Grassi – 5,1 g
  • Calcio – 24 mg
  • Ferro – 1,7 mg
  • Magnesio – 57 mg
  • Fosforo – 373 mg
  • Potassio – 408 mg
  • Sodio – 86 mg

Quando si tratta di perdita di peso, i progressi sono fatti di pollici, non di miglia, quindi è molto più difficile da monitorare e molto più facile rinunciare. L’app BetterMe è il tuo personal trainer, nutrizionista e sistema di supporto tutto in uno. Inizia a utilizzare la nostra app per rimanere in pista e ritenerti responsabile!

Altre varianti del piano di perdita di peso della dieta tonno e acqua

Il piano alimentare di Dave Draper è incredibilmente restrittivo in termini di apporto energetico al giorno. Se combinato con l’esercizio fisico, può essere molto pericoloso per chiunque lo usi per la perdita di grasso. Alla luce di ciò, le persone hanno escogitato diverse varianti di questo piano alimentare nel corso degli anni.

Mentre sono ancora piuttosto basse in calorie, queste variazioni sono più nutrienti in quanto consentono di avere più alimenti, non solo tonno in scatola e una brocca d’acqua. Un esempio di questo è la dieta dell’acqua di limone e del tonno. Questa variazione è pubblicizzata come un modo per consentire di perdere peso, aumentare il metabolismo e costruire massa muscolare magra.

Ecco come sarebbe una giornata tipica della dieta dell’acqua e del tonno al limone:

Pasto 1

  • Acqua di limone
  • 1 tazza di acqua, succo di mezzo limone e 1 cucchiaio di miele
  • Calorie: 21. Grassi: 0 g. Proteine: 0 g. Carboidrati: 5,8 g

Pasto 2

  • Uova, latte e frutta
  • 100 g di albumi, 1 tazza di latte di mandorle non zuccherato, 1/2 tazza di melograno
  • Calorie: 198. Grassi: 3 g. Proteine: 8 g. Carboidrati: 28 g

Pasto 3

  • Cracker e tè
  • 2 cracker multi-grano, 1 tazza di tè oolong, 5 gocce di stevia
  • Calorie: 70. Grassi: 3 g. Proteine: 2 g. Carboidrati: 10 g

Pasto 4

  • Insalata di tonno
  • 1 lattina di tonno semplice, 1 cucchiaio di maionese, 1 piccolo gambo di sedano, 1 cucchiaio di cipolla rossa tritata, 1/2 cucchiaio di coriandolo / prezzemolo, 1/2 cucchiaino di senape di Digione, sale e pepe a piacere.
  • Calorie: 228. Grassi: 12 g. Proteine: 30 g. Carboidrati: 1 g

Pasto 5

  • Tè verde
  • 1 tazza di tè verde non zuccherato
  • Calorie: 0. Grassi: 0 g. Proteine: 0 g. Carboidrati: 0 g

Pasto 6

  • Involucro di insalata di tonno
  • 1 involucro integrale, 1 lattina di tonno, 1 cucchiaio di maionese, 1 piccolo gambo di sedano, 1 cucchiaino di cipolla rossa tritata, 1/2 cucchiaio di coriandolo / prezzemolo, 1/2 cucchiaino di senape di Digione, sale e pepe a piacere.
  • Calorie: 365. Grassi: 16 g. Proteine: 34 g. Carboidrati: 21 g

Assunzione totale per il giorno: Calorie: 882. Grassi: 33 g. Proteine: 74 g. Carboidrati: 66 g

È importante notare che mentre l’acqua di limone è spesso ritenuta un segreto per la perdita di peso, in realtà è un mitoL’acqua di limone non aiuterà nella perdita di peso. Può, tuttavia, aiutare il tuo corpo nei seguenti modi:

  1. Riduce l’infiammazione;
  2. Protegge le cellule del corpo dai danni dovuti ai suoi antiossidanti;
  3. Aumenta l’immunità a causa di alti livelli di vitamina C;
  4. Aiuta a trattare i calcoli renali.

Un altro fatto importante da notare è che questa dieta è estremamente povera di calorie. L’apporto calorico raccomandato è determinato da molteplici fattori tra cui età, sesso e livello di attività fisica. Tuttavia, anche senza considerare questi fattori molto cruciali, è consigliabile che un apporto calorico giornaliero non scenda al di sotto di 1.200 al giorno per le donne o di 1.500 al giorno per gli uomini (4).

La dieta del tonno aiuta la perdita di peso?

Sì, tecnicamente sì. Tuttavia, la dieta del tonno e dell’acqua è sicura? No, non lo è. Provare questo piano alimentare per la perdita di peso potrebbe comportare un grande rischio per la salute. La dieta del tonno e dell’acqua è, al suo interno, nient’altro che una dieta drastica. Le diete crash sono popolari tra le persone che vogliono perdere peso velocemente; tuttavia, gli esperti sono fermamente contro di loro e rapida perdita di peso.

Tali diete non sono sostenibili a lungo termine e molto probabilmente guadagnerai tutto il peso una volta che smetti di stare a dieta. Alcuni effetti indesiderati della dieta drastica include:

  • Fame
  • Fatica
  • Irritabilità
  • Perdita di capelli
  • Crampi muscolari
  • Vertigini
  • Stitichezza o diarrea
  • Disidratazione
  • Irregolarità mestruali

I rischi gravi e potenzialmente pericolosi per la vita delle diete drastiche includono:

Carenze nutrizionali

Le diete drastiche come la dieta del tonno e dell’acqua sono di solito incredibilmente restrittive chiedendoti di tagliare fuori i principali gruppi alimentari dalla tua vita. Ad esempio, questo piano alimentare e molte altre diete popolari richiedono l’esclusione della maggior parte dei carboidrati. Altri escluderanno grassi e latticini.

Questo è malsano perché, per una buona salute, gli esseri umani hanno bisogno di una quantità minima di proteine, grassi, carboidrati, vitamine, minerali ecc. Su base regolare. Questo è difficile da ottenere con una dieta drastica che esclude i principali gruppi alimentari disponibili.

Calcoli biliari

Questi si formano nella cistifellea, un piccolo organo sotto il fegato. Alcune delle cause dei calcoli biliari includono l’obesità, le abitudini alimentari con il consumo regolare di grassi e cibi ricchi di colesterolo e la rapida perdita di peso, che si verifica quando si blocca la dieta.

Perdita di massa muscolare

Quando sei malnutrito a causa della mancanza di cibo nutriente, il tuo corpo inizia a scomporre lentamente il muscolo per ottenere l’energia necessaria per funzionare normalmentey e inizi a perdere massa muscolare.

Metabolismo lento

Perdere peso troppo velocemente può rallentare il metabolismo fino al 23%. Ciò significa che il tuo corpo brucia calorie più lentamente, il che porta ad un aumento di peso. Quando il cibo non viene digerito abbastanza velocemente da essere usato come energia, il tuo corpo lo trasforma in grasso e lo immagazzina dentro di te.

Pericoli della dieta di tonno e acqua per la perdita di peso

Mangiare solo tonno è salutare? No, non lo è. Avere due o tre lattine di tonno al giorno mentre si beve solo acqua non è salutare per nessuno, e non è qualcosa che dovresti provare a fare quotidianamente. Andare oltre e incorporare l’esercizio fisico nella tua giornata rende la dieta ancora più pericolosa per te. Come visto sopra, il tonno è piuttosto basso in calorie e l’acqua non offre macronutrienti come carboidrati, proteine e grassi.

Ecco perché non dovresti provare questo piano alimentare:

Alto rischio di avvelenamento da mercurio

Il tonno, fresco o in scatola, ha più mercurio di altri tipi popolari di pesce e frutti di mare. Questo perché, quando sono vivi, i tonni si nutrono di pesci più piccoli, che sono già contaminati da quantità variabili di mercurio.

Ciò significa che quando si consuma molto tonno, si sta lentamente aumentando la quantità di mercurio nel sistema, portando ad avvelenamento da mercurio nel tempo. Alcuni sintomi di avvelenamento da mercurio includono debolezza muscolare, nausea e vomito, mancanza di capacità motorie, perdita di sensibilità nelle mani o nel viso, cambiamenti nella vista, nell’udito o nella parola e difficoltà respiratorie.

Gli effetti a lungo termine di questo sono paralisi, disturbi neurologici, riduzione del numero di spermatozoi o diminuzione della fertilità e aumento del rischio di problemicardiaci. Se si desidera consumare questo pesce, è meglio evitare sottospecie come albacore, pinna gialla e obeso a favore della luce o del skipjack in quanto di solito hanno un contenuto di mercurio inferiore.

Carenze nutrizionali

L’acqua non ha calorie e sostanze nutritive. Il tonno, d’altra parte, è ricco di proteine con pochissime quantità di grassi e senza carboidrati. Consumare solo queste due macro non ti fornisce tutti i nutrienti di cui hai bisogno per funzionare correttamente.

Molto limitato in calorie

Le donne non dovrebbero mangiare meno di 1200 calorie al giorno, mentre gli uomini non dovrebbero consumare meno di 1500 calorie al giorno. La dieta del tonno precedentemente menzionata non arriva nemmeno a 1000 calorie, il che ti mette a un deficit calorico molto basso e pericoloso. Le diete a bassissimo contenuto calorico dovrebbero essere fatte solo sotto controllo medico.

Sono anche riservati a persone obese o gravemente obese che stanno gestendo il diabete, stanno per sottoporsi a un intervento chirurgico o si preparano per il trattamento della fertilità. Questa non è una dieta che dovrebbe essere utilizzata per la perdita di peso o per la costruzione muscolare.

Se desideri liberarti da tutti i chili in più che ti hanno appesantito per troppo tempo, inizia a utilizzare l’app BetterMe e revisiona tutta la tua vita!

Benefici del bodybuilding della dieta del tonno e dell’acqua

Come abbiamo visto finora, la dieta del tonno e dell’acqua non è qualcosa che medici e dietologi ti consiglierebbero di fare se stai cercando di perdere peso o costruire muscoli. Tuttavia, incorporare tonno e più acqua nella tua dieta potrebbe aiutarti a gestire il tuo peso e costruire muscoli.

Consumare tonno e altri tipi di pesce grasso come salmone, merluzzo, sgombro, ippoglosso, trota e dentice può aiutare nel bodybuilding e nella perdita di peso perché lo sono:

  • Basso contenuto di calorie

Per la perdita di peso, il tonno e altri pesci sono fantastici in quanto è possibile consumarne una quantità moderata senza superare il deficit calorico. Quando sono alla rinfusa, lasciano abbastanza spazio nella dieta per cibi più densi di calorie come legumi e cereali integrali.

  • Basso contenuto di grassi e ricco di acidi grassi Omega 3

Questi acidi grassi possono aiutare a combattere l’ansia e la depressione, migliorare la salute degli occhi, ridurre il rischio di malattie cardiache e combattere l’infiammazione. Gli omega 3 possono anche aiutare a combattere il cancro e le malattie mentali legate all’età come l’Alzheimer.

  • Ad alto contenuto proteico

Le proteine sono l’elemento costitutivo dei muscoli. Pertanto, mangiare quantità adeguate di proteine aiuta a mantenere la massa muscolare e promuove la crescita muscolare quando si esegue l’allenamento della forza.

L’acqua ti mantiene anche idratato, previene il peso dell’acqua ed è una bevanda priva di calorie. Tuttavia, l’acqua e il tonno dovrebbero essere consumati come parte di una dieta sana, una dieta che rientra nell’apporto calorico raccomandato e incorpora tutti i gruppi di alimenti. Consumare cereali integrali, carboidrati complessi, proteine magre, frutta, verdura e verdure a foglia verde scure.

La linea di fondo: dovresti provare la dieta del tonno e dell’acqua?

No, non dovresti. Questo piano alimentare può promettere e fornire risultati rapidi di perdita di peso, ma non ne vale la pena a lungo termine. Non solo non è sostenibile, ma ha numerosi effetti collaterali, alcuni dei quali potenzialmente pericolosi per la vita.

Se stai cercando di perdere peso, È meglio ridurre l’apporto calorico giornaliero da 500 a 1000. Questo crea un deficit da 3500 a 7000 calorie a settimana e ti aiuterà a perdere da 1 a 2 sterline a settimana. Sarebbe anche utile se provassi ad allenarti per almeno 30 minuti al giorno. Potresti semplicemente fare esercizi a corpo libero o incorporare resistenza e pesi liberi.

Se non sei sicuro di come fare una dieta sana, per favore parla con un dietologo e possono aiutarti a trovare il modo migliore per andare avanti. Inoltre, ricorda sempre di consultare un medico prima di apportare modifiche alla dieta o iniziare una routine di allenamento, soprattutto se hai una malattia cronica.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Un medico autorizzato deve essere consultato per la diagnosi e il trattamento di eventuali condizioni mediche. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *