Dieta Kapha per riprendersi in uno stato di equilibrio e armonia

Dieta Kapha

La dieta kapha consiste in una vasta gamma di alimenti nutrienti che offrono molti benefici per la salute. Ancora più importante, poiché si tratta di una dieta ayurvedica, si rivolge a un approccio olistico alla salute che include anche la meditazione e l’esercizio fisico. Prima di impegnarsi in questo processo, dovresti capire che la dieta ayurvedica non riguarda solo l’assunzione di cibo: è principalmente uno stile di vita e una filosofia a cui alcune persone aderiscono.

Per capire quanto sia benefico, devi prima capire il concetto di diete ayurvediche.

Cosa dovresti sapere su Kapha e Ayurveda

La dieta kapha è una forma di dieta ayurvedica. Pertanto, si basa sui concetti generali del sistema medico ayurvedico.

Ecco alcuni dettagli di base sull’Ayurveda che devi sapere.

Cosa dovresti sapere sull’Ayurveda

La medicina ayurvedica ha una lunga storia di utilizzo in India, che risale a migliaia di anni fa.

L’Ayurveda come sistema medico mira a creare un sano equilibrio di mente, corpo e spirito. I professionisti ayurvedici utilizzano rimedi come la meditazione, la dieta, l’esercizio fisico, le medicine a base di erbe e la terapia fisica.

Inoltre, il concetto di Ayurveda va oltre l’individuo.

In Ayurveda, la tua salute è anche legata all’ambienteLo noterai quando vedrai le diverse raccomandazioni alimentari in base alle stagioni.

Ma l’Ayurveda è più di un semplice sistema medico.

L’Ayurveda cerca di definire tutta l’esistenza. Afferma che gli esseri umani sono composti dallo stesso materiale del resto del mondo, compresi gli esseri viventi e non viventi.

L’approccio olistico dell’Ayurveda è elogiato per avere alcuni benefici.

Ad esempio, vari studi dimostrano che una strategia sana che combina una dieta corretta e l’esercizio fisico è efficace nella gestione del peso, rispetto al solo esercizio fisico.

Dieta Kapha Dosha e Ayurveda

Come affermato in precedenza, la dieta kapha dosha è una forma di dieta ayurvedica.

Kapha è una classificazione importante all’interno dell’Ayurveda. Le altre due classificazioni (humors/doshas) sono pitta e vata.

Questi dosha nascono da diverse combinazioni di 5 elementi chiave in Ayurveda:

  • kapha (una combinazione di terra e acqua)
  • pitta (una combinazione di acqua e fuoco)
  • vata (una combinazione di aria e spazio)

I dosha possono essere usati per classificare sia gli esseri viventi che quelli non viventi. Pertanto, sono anche usati per classificare diversi tipi di diete e persino gli esseri umani. Questo si basa sulla comprensione in Ayurveda che ogni essere vivente e non vivente ha un rapporto predeterminato dei cinque elementi chiave.

Mantenere quel rapporto predeterminato garantisce l’equilibrio.

La modifica di tale rapporto provoca uno squilibrio.

Cos’è Kapha Diet?

Sulla base dell’Ayurveda, i tipi di corpo kapha o gli altri dosha possono essere influenzati dalla dieta.

Pertanto, la dieta kapha è fondamentalmente una dieta che preserva l’equilibrio nelle persone con tipi di corpo kapha. È progettato per contrastare alcuni aspetti negativi del tipo di corpo kapha fornendo specifici aspetti positivi.

Ad esempio, il dosha kapha è tipicamente freddo, oleoso e pesanteIn tal caso, la dieta appropriata dovrebbe favorire cibi leggeri, caldi e secchi.

Se ti sei chiesto: “Perché la dieta kapha è a basso contenuto di grassi?” ecco perché.

Perché la dieta ayurvedica Kapha?

Uno degli obiettivi chiave della dieta kapha è quello di innescare i sistemi metabolici e digestivi.

Quindi, questa dieta tende ad essere vivace e piena di energia.

Mangiare pasti caldi e cotti, che sono facili da digerire è elogiato dalla dieta kapha ayurvedica. Questo è completato da sapori pungenti e amari che stimolano la digestione.

La dieta prescrive anche quantità di cibo appropriate.

Si consiglia di mangiare il pasto più grande all’ora di pranzo, con un pasto più piccolo all’ora di cena. D’altra parte, i tipi di corpo kapha potrebbero saltare la colazione poiché in genere non hanno appetito al mattino. Invece, puoi semplicemente stimolare la digestione per i pasti successivi bevendo acqua calda al limone e miele.

La dieta va oltre per prescrivere orari di pasto specifici.

Kaphas dovrebbe mangiare solo tre pasti in un giorno. Concediti anche tre ore tra l’ultimo pasto e l’ora di coricarsi per una corretta digestione.

In generale, dovresti mangiare meno di quanto pensi di aver bisogno.

Dovresti anche evitare di fare spuntini tra i pasti.

Kapha Alimenti

La dieta kapha include bevande, che dovrebbero essere calde – non fredde. Puoi addolcire tali bevande con il miele. Ma non dovresti bere troppa acqua.

Se inizi la dieta kapha, fallo gradualmente.

Incorporando lentamente la dieta kapha, avrai un tempo più facile per adattarti ai cambiamenti dietetici. Puoi iniziare aggiungendo più spezie al tuo cibo, inclusi semi di senape, peperoncino o curcuma.

Mangia meno grassi e olio possibile.

Dovresti anche evitare cibi freddi, in particolare dessert surgelati come ghiaccioli e gelati. Se hai degli avanzi, non dovresti mangiarli. Inoltre, la dieta si concentra su alimenti non trasformati, il che significa che non dovresti mangiare cibi confezionati, in bottiglia e in scatola.

Invece, concentrati su cibi preparati al momento.

La dieta favorisce il consumo di verdure e legumi, con piccole quantità di frutta e cereali.

Generalmente, i sapori pungenti, astringenti e amari sono favoriti; mentre i sapori dolci, salati e aspri sono scoraggiati. La dieta è tipicamente piccante, calda e secca, al contrario di grassa, fredda e dolce.

Cos’è una dieta pacificante Kapha?

Una dieta pacificante kapha è specificamente progettata per bilanciare il kapha dosha.

La dieta si basa sulla comprensione nella medicina ayurvedica che una particolare dieta può aiutare a creare un dosha equilibrato.

Ma cos’è un kapha dosha equilibrato?

Quando è equilibrato, un tipo di corpo kapha dosha viene elogiato per esibire le seguenti caratteristiche (4):

  • rilassato e forte
  • crescere capelli spessi e ondulati
  • corpo tipicamente pesante
  • struttura solida e ossa spesse
  • ha la pelle spessa e grassa
  • lento alla rabbia
  • lento ad agire o reagire
  • compassionevole e affettuoso
  • amorevole e premuroso
  • aggraziato e indulgente
  • personalità calma e facile
  • di solito conservativo

Queste caratteristiche vanno oltre le caratteristiche fisiche e si applicano anche allo stato mentale. Poiché i cervelli kapha sono lenti e costanti, i kapha tendono ad essere metodici nel loro pensiero e azioneAnche i Kaphas preferiscono la routine, ma hanno bisogno di stimoli per andare avanti.

Quindi, cosa succede quando il kapha è squilibrato?

Vari aspetti fisici e fisiologici caratterizzano un kapha squilibrato, tra cui:

  • colesterolo alto
  • obesità
  • Diabete
  • allergie e problemi sinusali
  • ulcere allo stomaco
  • Procrastinare

Pertanto, una dieta che mira a ripristinare l’equilibrio nei tipi di kapha è indicata come una dieta pacificante kapha.

Quali alimenti sono ottimi per la dieta Kapha?

La dieta kapha fornisce raccomandazioni specifiche su particolari alimenti da mangiare e alimenti specifici da evitare.

A questo proposito, ecco gli alimenti che sono ottimi per i kapha, che dovresti mangiare:

  • Frutta:

Quando si considerano i frutti per la dieta kapha, selezionare varietà essiccate e astringenti.

Le opzioni includono pesche (con moderazione), melograni, mirtilli rossi, uva (con moderazione), ciliegie, limoni (con moderazione), uvetta, prugne, mele, pere, cachi, lime (con moderazione), bacche, albicocche, salsa di mele, fichi secchi (con moderazione) e fragole (con moderazione).

  • Verdura:

La dieta kapha pone molta enfasi sulle verdure.

Questa è una grande cosa dal momento che le verdure sono promosse come alimenti sani in molte linee guida alimentari come The Dietary Guidelines for Americans 2010Questa linea guida raccomanda che frutta e verdura dovrebbero costituire la metà del piatto. Le verdure forniscono vitamine, minerali e fibre alimentari che sono legate alla diminuzione dei casi di obesità e malattie cardiovascolari.

Con una dieta kapha, dovresti mangiare verdure crude in estate e verdure cotte il resto dell’anno o durante le difficoltà digestive.

La dieta enfatizza verdure pungenti e amare come melanzane, crescione, lattuga, melone amaro, sedano, tarassaco verde, barbabietole, okra, erba di grano, carote, aglio, spaghetti zucca (con moderazione), zucca, cavolo, peperoncini verdi, mais, frutta e foglie di fico d’india bianco, prezzemolo, cavolfiore, coriandolo, rutabaga, broccoli, barbabietole, ravanello daikon, rafano, cime di rapa, germogli, verdure a foglia verde, topinambur, carciofo, ravanelli, cipolle, pomodori invernali cotti, asparagi, fagiolini, porri, cavoli, spinaci, patate dolci e calde, radice di bardana, senape, piselli, rape, cavolo rapa, funghi, finocchio di anice, peperoni e cavoletti di Bruxelles.

  • Grani:

I cereali possono essere mangiati nella loro forma di semi o usati per fare il pane. In una dieta kapha, il pane tostato è preferibile poiché sono più asciutti.

Il fatto che kapha sostenga i cereali integrali è benefico per la salute, dal momento che il contenuto di fibre è associato a un ridotto rischio di malattia coronarica e cancroUna dieta ricca di fibre è anche nota per migliorare la salute dell’apparato digerente. I cereali integrali contengono sostanze benefiche come composti fenolici, vitamina E, Se e acido fitico.

Hai un’ampia varietà di opzioni tra cui scegliere, tra cui: mais, crusca d’avena, amaranto (con moderazione), pane di grano germogliato, miglio, basmati / riso selvatico, carne di grano / seitan, cereali freddi / secchi / soffiati, muesli, avena secca, orzo, crusca di frumento, polenta, farro (con moderazione), quinoa (con moderazione), farina di Durham (con moderazione), couscous, cracker, tapioca, muesli e grano saraceno.

  • Legumi:

La fibra alimentare nei legumi offre benefici per la salute simili a quelli dei cereali.

Uno studio ha analizzato i benefici per la salute di fagioli mung, piselli, fagioli, ceci, pole sitao, piselli piccione, semi di soia, fagioli di lima, piselli verdi e arachidiHa scoperto vari aspetti benefici come una buona biodisponibilità minerale (buon assorbimento dei minerali nel corpo), un basso indice glicemico (non causa un rapido aumento dei livelli di glucosio nel sangue) e un effetto di abbassamento del colesterolo.

Per migliorare l’assorbimento dei minerali, immergere i legumi il più a lungo possibile prima della cottura.

Le opzioni disponibili includono tofu caldo (con moderazione), fagioli marini, salsicce di soia, fagioli garbanzo / ceci, piselli dagli occhi neri, piselli secchi, lenticchie rosse e marroni, fagioli lima, tempeh, mung dal (con moderazione), tur dal, fagioli bianchi, fagioli neri, fagioli pinto, piselli spezzati, fagioli aduki, fagioli mung (con moderazione) e latte di soia.

  • Caseificio:

Sebbene la dieta kapha comporti una riduzione dell’assunzione di latticini, non elimina completamente i latticini dalla dieta. Questa è una buona cosa poiché i latticini a basso contenuto di grassi non solo forniscono preziose sostanze nutritive, ma potrebbero anche aiutare a proteggere dalle malattie croniche prevalenti se consumati con moderazione.

Le opzioni di prodotti lattiero-caseari includono ghee (con moderazione), latte di capra, latticello (con moderazione), ricotta a base di latte di capra scremato, formaggio di capra non salato ma non stagionato e yogurt scremato diluito.

Per saperne di più: Dieta del latte per la perdita di peso: il peso diminuirà?

  • Proteine animali:

Le opzioni proteiche animali sono meno delle opzioni proteiche vegetali in una dieta kapha. Questo perché i kapha possono prosperare come vegetariani.

Tuttavia, esistono alcune opzioni, ma dovresti mangiare carne solo 2-3 volte in una settimana.

Le fonti di carne includono coniglio, cervo, pesce d’acqua dolce, uova, gamberetti, tacchino bianco e pollo bianco.

  • Condimenti:

È possibile aggiungere una gamma di condimenti come rafano, hijiki (con moderazione), germogli, senape senza aceto, limone (con moderazione), foglie di coriandolo, dulse (con moderazione), peperoncino, pepe nero, scalogno, chutney di mango piccante e alghe (con moderazione).

  • Noci:

La maggior parte delle noci non sono raccomandate per la dieta kapha, ad eccezione della noce charole.

  • Semi:

Proprio come le noci, solo pochi semi sono presenti nella dieta kapha. Includono girasole (con moderazione), chia, popcorn senza sale o burro, lino (con moderazione) e zucca (con moderazione).

  • Oli:

Con questa dieta, dovresti usare solo oli in piccole quantità.

Gli oli che vengono consigliati, a partire dai più adatti, sono: mais (uso interno ed esterno), colza (uso interno ed esterno), sesamo (uso esterno), girasole (uso interno ed esterno), ghee (uso interno ed esterno) e mandorla (uso interno ed esterno).

  • Bevande:

Dovresti prendere bevande solo a temperatura ambiente o calde – mai ghiacciate.

Le opzioni disponibili includono carruba, succo di albicocca, succo di bacche, sidro di mele, succo di mela (con moderazione), vino secco / rosso / bianco (con moderazione), succo d’uva, grano “caffè”, nettare di pesca, succo di mirtillo, succo di mango, succo di ciliegia dolce, chai di latte caldo e speziato (con moderazione), succo di pera, succo di ananas (con moderazione), succo di melograno, tè nero speziato, latte di soia caldo e ben speziato, succo di aloe vera, succo di carota e succo di prugna.

  • Tisane:

Questa dieta offre una vasta gamma di opzioni di tisane, tra cui: kukicha, passiflora, consolida maggiore (con moderazione), mora, bardana, wintergreen, bacche di ginepro, ortica, tè mormone, gelsomino, sassofrasso, dente di leone, erba medica, lampone, orzo, menta verde, lavanda, yerba mate, zenzero, ibisco, achillea, melissa, citronella, citronella, salsapariglia (con moderazione), chiodi di garofano, cannella, fieno greco, finocchio (con moderazione), ginseng (con moderazione), menta piperita, camomilla, fragola, trifoglio rosso, bancha e cicoria.

  • Spezie:

Puoi prendere praticamente tutti i tipi di spezie, tranne il sale. Questo perché la dieta kapha non dovrebbe essere insipida, ma deve essere speziata calda.

La varietà di spezie comprende timo, menta piperita, basilico, aglio, vaniglia (con moderazione), alloro, estratto di mandorle, noce moscata, cardamomo, salato, cannella, pimento, semi di senape, dragoncello, prezzemolo, chiodi di garofano, coriandolo, foglie di neem, wintergreen, rosmarino, cumino, asafoetida / hing, fieno greco, anice stellato, anice, menta, menta, menta, finocchio (con moderazione), ajwan, origano, aneto, cayenna, cumino, zafferano, semi di papavero, maggiorana, curcuma, paprika, buccia d’arancia, pepe nero e zenzero.

  • Dolcificanti:

Proprio come le noci, solo un paio di dolcificanti sono raccomandati per la dieta kapha. Pur evitando la maggior parte dei dolcificanti, puoi avere solo succo di frutta concentrato o miele crudo e non trasformato.

  • Integratori alimentari:

Vari integratori alimentari sono raccomandati in questa dieta, come polline d’api, ferro, acido folico, pappa reale, aminoacidi, orzo verde, vitamina P / bioflavonoidi, alghe blu-verdi, zinco, lievito di birra, rame, succo di aloe vera, vitamina C, vitamina B6, calcio, spirulina e magnesio.

Quando si tratta di perdita di peso, i progressi sono fatti di pollici, non di miglia, quindi è molto più difficile da monitorare e molto più facile rinunciare. L’app BetterMe è il tuo personal trainer, nutrizionista e sistema di supporto tutto in uno. Inizia a utilizzare la nostra app per rimanere in pista e ritenerti responsabile!

Quali alimenti sono dannosi per la dieta Kapha?

Gli alimenti da evitare potrebbero non essere necessariamente intrinsecamente malsani, ma la raccomandazione di evitarli si basa sulla loro idoneità ai tipi di corpo kapha.

Ecco un esempio delle categorie di alimenti da evitare:

  • Frutta:

La dieta kapha proibisce la maggior parte dei frutti agrodolci come avocado, prugne, ananas, papaia, rabarbaro, datteri, fichi freschi, cocco, mango (per rare occasioni), anguria, kiwi, banane, arance, tamarindo, pompelmo e meloni.

  • Verdura:

Sebbene alcune varietà vegetali non siano raccomandate in questa dieta, non causeranno molti danni se mangiate in piccole quantità.

I tipi di verdure da evitare sono per lo più dolci e succosi come radice di taro, zucca, pastinache (per rare occasioni), patate dolci, olive nere o verdi, zucchine, zucca estiva, pomodori crudi e cetrioli.

  • Grani:

Solo alcuni tipi di cereali dovrebbero essere evitati, come l’avena cotta, il riso integrale / bianco, la pasta (per rare occasioni), le torte di riso (per rare occasioni), il pane con lievito, frittelle e grano.

  • Legumi:

Proprio come i cereali, solo poche varietà di legumi dovrebbero essere evitate. Includono soia, tofu freddo, formaggio di soia, polvere di soia, farina di soia, salsa di soia, urad dal, fagioli e miso.

  • Caseificio:

Poiché la dieta kapha scoraggia l’assunzione di latticini, dovrai evitare un’intera gamma di latticini come latte vaccino, formaggio a pasta molle e dura, panna acida, yogurt con frutta, burro salato, gelato, burro non salato (per rare occasioni) e yogurt semplice / congelato.

  • Proteine animali:

Il fatto che molte fonti proteiche animali siano scoraggiate dalla dieta kapha può essere una buona cosa, in una certa misura. Uno dei motivi sono i moderni problemi di sicurezza e le sfide riguardanti i microrganismi patogeni emergenti e in evoluzione che possono essere potenzialmente resistenti agli antibiotici (9).

Alcune delle fonti di cibo animale da evitare sono agnello, anatra, tonno, pesce di mare, tacchino scuro, manzo, sardine, frutti di mare, pollo scuro, maiale, bufalo e salmone.

  • Condimenti:

Dovresti evitare molti tipi di condimenti come sottaceto di mango, ketchup (per rare occasioni), sottaceto al lime, maionese, salsa di soia, chutney di mango dolce, aceto, alghe, gomasio, sottaceti, cioccolato, tamari, lime e sale.

  • Noci:

La maggior parte delle noci dovrebbe essere evitata nella dieta kapha, tra cui noci del Brasile, arachidi, nocciole, noci nere, noci pecan, cocco, noci, mandorle inzuppate e sbucciate (per rare occasioni), pinoli, filbert, anacardi, pistacchi e noci di macadamia.

  • Semi:

La dieta kapha raccomanda di evitare semi come Psyllium (per rare occasioni), Halva, Tahini e Sesamo.

  • Oli:

Sebbene gli oli insaturi tendano ad essere più sani degli oli saturi, sono più suscettibili all’ossidazione (8). Questo può potenzialmente produrre composti tossici.

Pertanto, si può ottenere qualche beneficio evitando vari oli come noci, avocado, cartamo, albicocca, cocco, semi di lino (per rare occasioni), soia, oliva, primula e sesamo.

  • Bevande:

C’è sicuramente un chiaro beneficio per la salute nell’evitare alcuni tipi di bevande come l’alcol, nella dieta kapha. Il consumo di alcol è stato collegato a molteplici problemi di salute, 100.000 morti e $ 100 miliardi di costi economici negli Stati Uniti, ogni anno.

Varie altre bevande limitate nella dieta kapha includono bevande gassate, latte al cioccolato, brodo di miso, latte di soia freddo, succo di pompelmo, succo di amarena, bevande fredde ghiacciate, succhi acidi, latte di mandorle, tè freddo, bevande contenenti caffeina (per rare occasioni), succo di pomodoro, latte ghiacciato, succo di papaia, limonata, caffè, bevande fredde da latte e succo d’arancia.

  • Tisane:

Solo poche varietà di tisane sono limitate nella dieta kapha. Questi includono marshmallow, liquirizia (per rare occasioni), rosa canina (per rare occasioni) e zinger rosso.

  • Spezie:

L’unica spezia limitata è il sale.

Non è una sorpresa dal momento che l’assunzione di sale è associata a molteplici problemi di salute come l’ipertensione sistemica e causa milioni di morti a livello globale, ogni anno.

  • Dolcificanti:

In contrasto con le spezie che sono quasi tutte incoraggiate nella dieta kapha, i dolcificanti sono quasi tutti scoraggiati. Ciò può potenzialmente giovare alla salute poiché i dolcificanti come la melassa possono influenzare negativamente la risposta immunitaria umorale.

I dolcificanti da evitare includono succo di canna da zucchero essiccato o fresco, sciroppo di ghiaccio, sciroppo d’acero, zucchero bianco, jaggery, turbinado, melassa, malto d’orzo e fruttosio.

  • Integratori alimentari:

La dieta kapha presenta integratori alimentari come vitamina B1, potassio, vitamina B12, vitamina B2, vitamina D, vitamina A e vitamina E.

Se desideri liberarti da tutti i chili in più che ti hanno appesantito per troppo tempo, inizia a utilizzare l’app BetterMe e revisiona tutta la tua vita!

Quale dieta ed esercizio fisico è meglio per Kapha?

Poiché la medicina ayurvedica supporta una vita sana olistica, dovresti certamente integrare una dieta kapha con uno stile di vita sano generale.

Integrando le giuste ricette di dieta kapha con un piano di allenamento appropriato, è possibile ottenere più benefici per la salute.

Per cominciare, ecco un tipico piano di esercizi per kaphas.

Piano di esercizi Kapha

Per i kapha, un buon piano di esercizi dovrebbe includere la varietà all’interno di una routine predefinita (11). Questo perché i kapha normalmente rimangono bloccati in un solco. Pertanto, hai bisogno di un’infusione di novità ed eccitazione.

Ma non deve essere una cosa complessa.

Puoi semplicemente provare un nuovo percorso per lavorare o pianificare una vacanza verso una nuova destinazione.

Ecco un semplice piano che puoi seguire durante il giorno, in modo da poter fare un bel po ‘di attività fisica.

Mattina

Sveglia prima delle 6 del mattino. Quindi bere un bicchiere di acqua tiepida per attivare il corpo.

Quindi, medita per 10 minuti o più.

Prima di fare il bagno, massaggia il tuo corpo con un olio leggero e riscaldante come girasole o cartamo.

Quando scegli i tuoi vestiti, seleziona abiti dai colori vivaci come arancione, giallo o rosso. Questi sono toni di bilanciamento kapha, che puoi applicare anche nel tuo ambiente e nell’arredamento d’interni.

A questo punto, una sequenza di yoga di 10 minuti darà il via agli allenamenti fisici della tua giornata.

Dopodiché, puoi gustare una sana colazione.

Ora sei pronto per svolgere il tuo lavoro mattutino e svolgere altre attività.

Sorseggia un tè caldo allo zenzero per tutto il giorno, che è rinvigorente per Kapha

Mezzogiorno

Pianifica l’ora di pranzo tra mezzogiorno e le 13:00.

Mangia lentamente e consapevolmente per aiutare la digestione. Questo ti aiuta anche a sapere quando sei pieno. Dopo aver mangiato, siediti tranquillamente per circa cinque minuti.

Successivamente, cammina per 5-15 minuti per migliorare la digestione.

Una volta che sei pronto, procedi con le tue attività lavorative pomeridiane, ma evita di fare un pisolino pomeridiano.

Cerca di allenarti ogni giorno con allenamenti così semplici come andare in bicicletta, correre, ballare o nuotare. Anche 20 minuti sono sufficienti; tuttavia, i kapha beneficiano maggiormente di allenamenti più lunghi. Pertanto, mirare a 45-60 minuti di esercizio in modo da rompere un sudore.

Un’altra opzione è partecipare allo sport competitivo.

Puoi anche prendere in considerazione attività all’aperto che hanno un elemento di rischio come il kayak di mare, l’arrampicata su roccia o il rafting.

Infine, imposta il tempo per meditare intorno al tramonto.

Sera

L’ora di cena dovrebbe essere un pasto leggero prima delle 19:00.

Dopo aver mangiato, siediti tranquillamente per cinque minuti, quindi fai una passeggiata da 5 a 15 minuti per aiutare la digestione.

Se tendi a fare uno spuntino la sera davanti alla TV, prova invece a fare alcune attività stimolanti. Tali attività possono includere l’adesione a un gruppo o l’andare in un comedy club.

Prima di coricarsi, rilassati per dormire 30 minuti prima di andare a letto. Puoi fare un bagno rilassante e caldo con oli aromatici come rosa o vaniglia.

Entro le 22:30, dovresti essere addormentato con le luci spente.

Piano di dieta Kapha

Iniziamo con un utile piano di dieta kapha generale.

Questo piano di dieta kapha / piano di menu kapha fornisce una guida utile per i pasti che puoi mangiare in un giorno.

Mostra anche le prescrizioni dei pasti per le diverse stagioni: primavera / estate e autunno / inverno.

  • Colazione:

In primavera / estate, prendere radice di liquirizia e tè allo zenzero.

In autunno / inverno, mangia un piatto di cereali più tè allo zenzero. Puoi anche prendere un mix di miele, limone e zenzero.

  • Spuntino:

In primavera / estate, mangia un trattamento acido come mirtilli rossi con erbe e spezie.

In autunno / inverno, prendi pesche fresche o albicocche con una salsa piccante.

  • Pranzo:

In primavera / estate, fai un pasto a base di zuppa di sedano fresco, orzo germogliato in salsa, riso al cavolfiore con salsa allo zenzero tailandese, succotash di piselli dagli occhi neri o insalata verde fresca e melograni.

In autunno / inverno, mangia grano saraceno imbevuto con un’insalata fresca di cavoletti di Bruxelles, insalata fresca di cavolo / cavolo e condimento al limone o lime, cracker di semi di lino e grano germogliato con fagiolo aduki o riso al cavolfiore in stile tailandese e salsa allo zenzero.

  • Spuntino:

In estate / primavera, mangia lamponi o tè alla citronella.

In inverno / autunno, prendi semi di zucca, latte di mandorla, una tazza di zafferano o una tisana.

  • Cena:

In estate / primavera, mangia la pasta di zucchine in salsa di pomodoro fresco, topinambur e cavolfiore in salsa di coriandolo piccante, riso fritto al cavolfiore, bardana e ortaggi a radice saltati in padella in salsa di curry e cumino, o lenticchie mung più chapattis atta.

In inverno / autunno, mangia fagioli adzuki e impacchi di Ezechiele germogliati messicani, polpette di quinoa e gusto piccante, o soffriggere le verdure a radice in salsa di coriandolo.

  • Spuntino:

In estate / primavera, mangia un dessert al mirtillo.

In inverno / autunno, mangia mele acide e bevi camomilla.

Sulla base di questo piano di dieta, ecco alcune ricette che puoi provare per diversi pasti.

Ricette di dieta Kapha

A causa della vasta gamma di opzioni alimentari kapha, ci sono molte ricette di dieta kapha che puoi provare.

Zuppa di coriandolo al limone

La zuppa di coriandolo al limone è una zuppa luminosa, pulita e sana che può essere un ottimo spuntino a metà giornata.

Questa ricetta serve 4 persone.

Gli ingredienti sono:

  • 1/3 tazza di carota tagliata a dadini
  • 750 millilitri (3 tazze) di brodo vegetale
  • 3/4 tazza di cavolo grattugiato
  • succo da mezzo limone
  • 4 gocce (0,2 ml) di olio di sesamo
  • 1/2 tazza di foglie di coriandolo tritate
  • sale e pepe bianco aggiunti a piacere

Segui questi passaggi di preparazione:

  1. Mescolare il cavolo, il brodo vegetale e la carota in una casseruola.
  2. Portare a ebollizione la miscela.
  3. Aggiungere pepe bianco e sale a piacere. Quindi mescolare il succo di limone.
  4. Aggiungere il coriandolo tritato.
  5. Guarnire con un po’ di olio di sesamo, se lo si desidera.

Riso integrale Khichdi

Un pasto di riso integrale Khichdi racchiude un pugno nutrienteLa combinazione di riso integrale, lenticchie, zenzero, verdure, coriandolo e spezie lo rendono un pasto delizioso e sano che ti piacerà.

Questa ricetta serve 4 persone.

Gli ingredienti sono:

  • 3/4 tazza di riso integrale
  • 3/4 tazza di lenticchie gialle
  • 1/3 di cucchiaino di curcuma macinata
  • 61/2 tazze (52 fl oz) acqua
  • 1/3 tazza di carote (finemente tagliate a dadini)
  • 1/3 tazza di piselli freschi / congelati
  • 1 cucchiaio di ghee
  • 1/3 tazza di piccole cimette di cavolfiore
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 2 cucchiaini di aglio tritato
  • 3 cucchiai di zenzero tritato
  • 1/4 di tazza di coriandolo tritato grossolanamente
  • 1/2 peperoncino serrano (finemente tagliato a dadini)
  • cumino macinato per guarnire
  • sale e pepe aggiunti a piacere
  • yogurt bianco (facoltativo)
  • chutney (opzionale)

Le fasi di preparazione sono le seguenti:

  1. Risciacquare e scolare il riso integrale e le lenticchie gialle (farlo 3 volte).
  2. Mettere il riso e le lenticchie in una casseruola, quindi aggiungere acqua, curcuma e un pizzico di sale.
  3. Portare a ebollizione la miscela.
  4. Ridurre il calore e mantenere un fuoco lento costante.
  5. Cuocere mescolando spesso fino a quando il riso e le lenticchie sono teneri.
  6. Aggiungere la carota, il cavolfiore e i piselli, quindi cuocere per 10 minuti.
  7. Controllare che le verdure siano tenere prima di spegnere il fuoco.
  8. Usando una padella o un forno olandese, riscalda il tuo ghee a fuoco medio.
  9. Aggiungere semi di cumino interi al ghee e lasciarlo scoppiettare per 30 secondi.
  10. Aggiungi anche peperoncino, zenzero e aglio al ghee e salta per 30 secondi.
  11. Quando il soffritto di ghee inizia a dorare, aggiungere il composto di lenticchie e riso.
  12. Versare acqua per ottenere una consistenza densa del porridge.
  13. Infine, aggiungere sale e pepe a piacere.
  14. Servire il pasto con cumino macinato, coriandolo tritato, yogurt e chutney.

Mung-dal e spinaci aromatizzati con aglio

Questa ricetta di mung-Dal e spinaci è resa ancora più sana con l’aggiunta di aglio. L’aglio offre anche potenziali benefici medicinali.

Gli ingredienti da utilizzare sono:

  • 1 tazza di mung dal intero
  • un mazzetto fresco di spinaci tritati
  • 2-3 spicchi d’aglio tagliato a dadini
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • 2-3 cucchiai di ghee o olio da cucina
  • qualche fiocco di asafetida
  • 1 peperoncino rosso essiccato

Segui questo processo di preparazione:

  1. Far bollire i fagioli mung in mezzo litro d’acqua fino a quando non sono teneri.
  2. Scaldare una padella e aggiungere l’olio da cucina / ghee.
  3. Aggiungere asafetida, peperoncino e, infine, energia curcuma al ghee / olio da cucina.
  4. Aggiungi gli spinaci e il mix di spezie dalla padella (spezie temperate) al tuo dal cotto.
  5. Lasciare riposare fino a quando gli spinaci non sono appassiti, quindi aggiungere sale a piacere.
  6. Servire caldo in una ciotola.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *