Il ketchup è vegano: una ripartizione su questo condimento

Il ketchup è vegano?

Per i sostenitori del veganismo o per coloro che stanno pensando di diventarlo per motivi di salute, ambientali o di qualsiasi altra ragione personale, è necessario seguire e aderire alle basi e ai principi “nessun prodotto animale”. È abbastanza facile scoprire per la maggior parte degli alimenti, se sono adatti allo stile di vita vegano o meno. Questo non è così per alcuni alimenti che rappresentano una vera sfida per sapere se potresti goderteli come vegano. Questi possono essere inclusi nella lista no-no per i veganiAd esempio, un amante del ketchup che sta considerando lo stile di vita vegano vorrà sicuramente chiedere: “il ketchup è vegano?” Nei tuoi sforzi per cercare di rispondere a questa domanda, continua a leggere per saperne di più su questo condimento di base.

Il ketchup è uno dei condimenti più popolari che si trovano nelle cucine della maggior parte delle case. Circa il 97% delle famiglie americane afferma di averne una bottiglia da qualche parte nelle aree di cottura e ristorazione delle loro case, pronta per essere chiamata per l’uso in qualsiasi momento. Quindi non è una sorpresa per un vegano essere tentato di aggiungerlo alle patatine fritte e agli hamburger vegetariani.

Ketchup – Che cos’è?

Il ketchup o catchup, come a volte viene chiamato, è qualsiasi salsa vegetale contenente aceto e venduta in bottiglia. È un condimento che è diventato popolare in tutto il mondo e si trova in varie dimensioni e confezioni. Ogni volta che prendi il tuo hamburger o patatine da asporto, dovresti trovare fedelmente una piccola bustina di ketchup accanto al cibo nella borsa. La maggior parte dei clienti si aspetta e vuole un po ‘di quella succosità extra insieme ai loro hamburger e patatine fritte. La maggior parte delle marche sono deliziosamente dolci, lisce e spesse.

Il ketchup è una salsa salata che può funzionare sia come ingrediente che come condimento per i pasti. Sebbene la salsa sia popolarmente indicata come ketchup di pomodoro, ci sono altre verdure, frutta e persino intrugli di ketchup a base di pesce. È interessante notare che l’origine di questa famosa salsa non è nemmeno iniziata con alcuna traccia di pomodoro nella ricetta. La versione originale del ketchup non era fatta con pomodori. Quindi, quando le persone chiedono “il ketchup di pomodoro è vegano?” probabilmente lo fanno perché sanno poco di cosa sia composta la fantastica salsa.

Storia Del Ketchup

L’origine del ketchup è stata fatta risalire all’Asia, in particolare alla Cina e all’Indonesia. Il nome della salsa è stato ottenuto dal pesce fermentato e deriva dalla parola cinese hokkien, kê-tsiap. Sulla base della credenza generale, i mercanti del Vietnam portarono la salsa di pesce nella Cina sud-orientaleDopo che gli inglesi incontrarono la salsa nel sud-est asiatico, tornarono a casa per cercare di inventare qualcosa che replicasse la salsa fermentata scura. Di conseguenza, la salsa popolarmente conosciuta come ketchup oggi non assomigliava affatto all’originale. Ciò che veniva fatto in quei giorni era molto più scuro e poteva essere aggiunto a pesce, carne, salse e zuppe.

Da quei primi giorni, sono stati sviluppati diversi metodi di preparazione della salsa in modo che oggi ci siano alcune varianti di ketchup sul mercatoIn Malesia, c’è una salsa di soia, di solito indicata come Kechap Manis, mentre la forma più comune di ketchup in Germania è fatta da curry in polvere. I giamaicani apprezzano il ketchup a scatti a base di ingredienti come cannella, timo e peperoni scozzesi. A volte, l’ananas schiacciato viene aggiunto a questo delizioso mix. Secondo quanto riferito, le persone nelle Filippine hanno scoperto il ketchup di banana durante la seconda guerra mondiale a causa dell’enorme scarsità di pomodori. Anche se questa versione può contenere un po ‘di pomodoro, il suo sapore di banana è di solito irresistibile. È considerato un ingrediente essenziale nella preparazione degli spaghetti dolci di produzione locale nel paese.

In che modo il ketchup non è vegano?

Questa domanda, in qualsiasi conversazione, potrebbe richiedere una spiegazione che descriva cosa c’è nel ketchup che non è vegano. Beh, prima di tutto, la maggior parte dei tipi di questa salsa sono fatti con ingredienti per lo più a base vegetale; Ci sono tuttavia alcune marche che includono ingredienti vietati secondo le regole del veganismo. Ciò significa quindi che gli ingredienti utilizzati nella preparazione di qualsiasi tipo di ketchup determineranno se è vegan friendly o meno.

Tomato Ketchup è vegano?

Ma poi, nello specifico, potresti voler chiedere: “il ketchup di pomodoro è vegano?” Una rapida occhiata a tutte le sostanze combinate che compongono il ketchup di pomodoro aiuterà a rispondere a questa domanda. In genere, il ketchup di pomodoro viene preparato con gli ingredienti elencati di seguito:

  • Pomodori;
  • Dolcificante (in particolare zucchero o sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio);
  • Aceto;
  • Diversi tipi di spezie a seconda delle preferenze dei consumatori;
  • Aglio e cipolla in polvere;
  • Sale.

Considerando gli ingredienti sopra elencati rispetto alla domanda, “mangiare ketchup è vegano?” Non sarebbe fuorviante dire di sì, dal momento che tutti gli ingredienti sopra elencati sembrano essere al 100% a base vegetale Ma poi, mentre questo può essere vero per la maggior parte del ketchup di pomodoro là fuori, c’è un elemento specifico nella lavorazione che riguarda i principi del veganismo rigoroso, basato sul tipo di zucchero presente. La maggior parte delle persone che sottoscrivono i principi del veganismo credono che se gli animali vengono feriti in qualsiasi modo durante la produzione di qualsiasi tipo di cibo, allora tale cibo non è appropriato per il consumo.

Preoccupazioni per Bone Char

Forse ti starai chiedendo cosa ha a che fare lo zucchero nel ketchup con il veganismo e il maltrattamento degli animali. Il punto è questo: quando il ketchup è addolcito con zucchero di canna, zucchero bianco o entrambi, c’è la possibilità che non possa essere consumato da un vegano rigoroso. La ragione di ciò è che durante la produzione di vari tipi di zucchero di canna e bianco, le ossa di alcuni animali (per lo più bovini) vengono carbonizzate o bruciate. Le ossa bruciate vengono utilizzate per ottenere il processo di filtrazione e sbiancamento nella produzione di zucchero.

Come si ottiene il salmerino osseo senza prima di tutto danneggiare l’animale? Gli animali le cui ossa sono raccolte per questo scopo sono stati macellati e le ossa necessarie rimosse. Dopo di che le ossa sono lasciate bruciare a temperatura molto intensa fino a quando non sono carbonizzate. Queste ossa bruciate sono usate come agente di filtrazione e sbiancamento per rendere lo zucchero bianco o marroneIl prodotto finale (zucchero) non contiene particelle ossee in quanto sono solo una parte del processo di raffinazione dello zucchero.

Un vegano rigoroso deciderà di non acquistare né mangiare cibo contenente questo zucchero perché un prodotto animale è stato utilizzato per raggiungere lo stato raffinato dello zucchero utilizzato. Invece, tale persona selezionerà un tipo di ketchup con zucchero che non è stato raffinato dall’uso di alcun prodotto animale. La maggior parte dello zucchero raffinato delle barbabietole soddisfa questo standard, e quindi un consumatore vegano è felice di gustare il ketchup in questo modo.

Alla ricerca di un modo per rompere il circolo vizioso della perdita di peso e tonificare tutte le parti agitate? Guarda i chili di troppo volare via e i tuoi muscoli rassodarsi con l’app BetterMe!

Ketchup alternativo per vegani

Se sei uno dei vegani rigorosi e ti piacerebbe poter gustare il tuo pasto “ketchupy” senza essere inutilmente preoccupato per gli ingredienti non vegani, ecco qualcosa che potrebbe interessarti. Puoi tenere con te questa lista di ketchup di pomodoro vegan-friendly ovunque tu vada a caccia di una bottiglia di ketchup nel tuo negozio di alimentari preferito.

Ketchup biologico Heinz

L’azienda Heinz è nota per essere la produttrice del marchio più famoso di ketchup. I dati mostrano che questa azienda rifornisce oltre la metà del mercato negli Stati Uniti. Tra i loro prodotti c’è una formula vegan-friendly di questo condimento. La loro etichetta di ketchup di pomodoro biologico non contiene ingredienti di origine animale, quindi è adatta al consumo da parte dei vegani. Ha anche l’ulteriore vantaggio di non contenere sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, che è il dolcificante utilizzato nella maggior parte delle marche commerciali di ketchup.

Il ketchup biologico di Annie

Gli ingredienti di questo marchio sono anche privi di prodotti animali. È fatto solo da zucchero a base vegetale e inoltre non contiene sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Qualcosa di unico è che troverai chiodi di garofano negli ingredienti, il che potrebbe farti avere una sensazione leggermente calda in bocca.

Ketchup di pomodoro vegano

Se per qualsiasi motivo ritieni che i produttori potrebbero nascondere qualcosa non includendo tutti gli ingredienti sull’etichetta, puoi comunque goderti il tuo ketchup di pomodoro vegano preparandolo da solo. È facile da realizzare e potrebbe anche essere più economico di quello che puoi acquistare da un negozio. Un ulteriore vantaggio è che puoi speziarlo per la tua soddisfazione. Quindi, tutto ciò di cui hai bisogno sono gli ingredienti che soddisfano i requisiti del veganismo.

Ingredienti:

  • Pomodoro
  • Dolcificante vegano
  • Cipolla in polvere
  • Aglio in polvere
  • Aceto di sidro di mele
  • Sale
  • Spezie come timo, origano, pepe di Cayenna, salsa piccante e qualsiasi altro tipo di spezia a seconda di quanto ti senti a tuo agio con i cibi piccanti.

Procedura di preparazione:

  1. Riempi la tua pentola a cottura lenta con il pomodoro.
  2. Aggiungi un po ‘d’acqua ad esso.
  3. Versare il dolcificante, l’aceto di sidro di mele, il sale, l’aglio, le cipolle e quindi mescolare fino a quando non è completamente mescolato.
  4. Cuocere il composto fino a quando non diventa denso. Mescolare a intervalli durante la cottura.
  5. Versare la miscela in un frullatore ad immersione per aiutarvi a levigare la consistenza.
  6. Quindi, versa il tutto in una ciotola pulita e lascialo raffreddare prima di provare ad assaggiarlo per scoprire se potrebbe essere necessario aggiungere un po ‘di spezie, a seconda delle preferenze.
  7. Dopo questo è pronto per essere servito con qualsiasi cibo tu possa desiderare.

Ketchup e senape sono vegani?

La senape è anche un condimento popolare, soprattutto tra gli americani. È per lo più preparato da ingredienti a base vegetale come i semi di senape, acqua, zucchero, aceto, vino o altro alcol. Per un vegano, esiste una marca di senape adatta al consumo? Le senape a base di aceto, sale, spezie e semi di senape vanno bene per il consumo di un vegano.

Tuttavia, la senape al miele e la senape di Digione potrebbero non essere adatte al consumo (6). Il motivo è che, nel caso della senape mellifera, il problema è la fonte del miele utilizzato nella produzione, che potrebbe non essere identificata. Alcuni vegani rigorosi potrebbero notare che il processo di ottenere il miele dalle api è un abuso dei diritti degli animali.

D’altra parte, la senape di Digione può essere considerata non vegana perché il vino bianco viene utilizzato come parte degli ingredienti nella sua preparazione. Nessun prodotto animale è contenuto nel prodotto finale del vino bianco, in realtà, ma il problema è che alcuni agenti di origine animale vengono utilizzati durante il processo di filtrazione durante il processo di produzione. Esempi di tali agenti filtranti di origine animale sono la caseina, la colla di pesce, la gelatina e l’albumina. Per evitare questo problema, dovresti optare per la senape senza alcool quando disponibile.

Conclusione

Nel corso degli anni, il ketchup è diventato una delle salse più famose mangiate insieme a vari alimenti in tutto il mondo. Ma poi, se il ketchup è vegano o no è stata una delle domande pertinenti che i vegani, specialmente quelli che non vogliono separarsi da questa gustosa salsa e non vogliono violare i principi del veganismo a cui si aggrappano. Considerando tutto ciò che è stato discusso e che ci sono molte marche di ketchup inadatte sul mercato, i consumatori vegani devono considerare attentamente gli ingredienti di qualsiasi marca a cui sono interessati, prima dell’acquisto.

Sai che il tuo corpo ha bisogno di un po ‘di esercizio oltre a una dieta adeguata? Dai un’occhiata a questo allenamento completo di 20 minuti a casa.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *