Recensione di dieta zuppa: quanto è sicuro ed efficace?

Dieta della zuppa

La dieta della zuppa non è un concetto nuovo; è in circolazione da anni. Inizialmente, le persone erano abituate alla dieta della zuppa di cavolo nel 1980 prima che venissero introdotte altre varianti del pasto. Coloro che hanno seguito questa dieta hanno una ricetta specifica con cui lavorano per perdere circa 10 chili in seguito.

Quindi, su una nota generale, qual è la dieta della zuppa e quali varianti di menu abbiamo? Per cosa funzionano e quali altre cose dovresti considerare prima di seguire la dieta?

Tutto questo e altro ancora sono discussi nei paragrafi seguenti.

Qual è la dieta della zuppa?

Proprio come suggerisce il nome, è una dieta che consiste principalmente di zuppa. Tra gli altri, ci sono zuppe di verdure a base di brodo come i pasti di cavolo. Promuove anche piani pasto a base di fagioli, piani pasto vegetariano, piani pasto paleo e piani pasto chetoLe persone che seguono la dieta si nutrono di zuppa, mentre alcuni altri aggiungono una fonte di proteine magre. Alcuni servono anche con verdure o frutta.

Parte del motivo per cui le persone a dieta considerano questo pasto è il fatto che ha magre calorie. A seconda del piano scelto, un ovvio vantaggio di tutti è la loro capacità di aiutare la perdita di peso in un breve periodo. Chrissy Carroll, RD, MPH una volta ha osservato che “Il concetto di mangiare zuppa per perdere peso ha attraversato decenni, ma gli esperti dicono che una dieta a base di zuppa manca di nutrienti e non è sostenibile. Concordano sul fatto che può essere intelligente mangiare pasti confezionati con verdure per alcuni pasti, poiché questi sono sazianti, nutrienti e a basso contenuto di calorie”.

Diverse ricerche sono state condotte in vari momenti che supportano il fatto che la zuppa potrebbe aiutare a ridurre la quantità di cibo consumato quotidianamente, che alla fine contribuisce alla perdita di peso. Ad esempio, uno studio condotto da Motonaka Kuroda, Ph.D. et al. nel 2011, ha scoperto che mangiare zuppa ha una connessione con una circonferenza della vita più piccola e un BMI (indice di massa corporea) inferiore.

Ricerche correlate condotte negli Stati Uniti hanno anche trovato una correlazione tra il consumo di zuppa e il peso corporeo inferiore. Di conseguenza, hanno concluso che consumarlo è utile nella gestione del peso corporeoSebbene i ricercatori non si siano concentrati specificamente sulla zuppa come unico tipo di cibo consumato, le persone a dieta che vogliono seguire questo piano sono solitamente incoraggiate a farlo solo per un breve periodo, generalmente tra sette e dieci giorni.

L’app BetterMe ti caccerà dal funk mentale, scrollarti di dosso il tuo peso extra, liberarti dalle tue abitudini di zapping energetico e aiutarti a scolpire il corpo dei tuoi sogni. Incuriosito? Affrettati e cambia la tua vita in meglio!

Dieta zuppa brucia grassi

Come notato in precedenza, la maggior parte delle persone che seguono questo programma di dieta lo fanno per perdere peso. Quindi, quanto peso puoi perdere con una dieta a base di zuppa? Alcuni di coloro che seguono il programma sostengono che è possibile perdere fino a 10 sterline (se non di più) in una settimana. Ma poi, non dimenticare il fatto che questo piano non è raccomandato a lungo termine. Ciò è in parte dovuto al fatto che i nutrienti necessari che mantengono il corpo sano non sono garantiti nella dieta.

Quindi, quali sono le diverse zuppe dietetiche che puoi provare? Alcuni di loro sono discussi di seguito:

Dieta della zuppa di verdure

Questo piano ti incoraggia a fare colazione a basso contenuto calorico e a pranzo, e poi, per tutta la settimana, mangi solo la zuppa di verdure. Sfortunatamente, se stai seguendo questa dieta, puoi essere limitato negli ingredienti che usi per il tuo pasto. Per avere una zuppa di verdure sana, almeno, dovresti avere una miscela di pomodori, zucchine, carote, fagiolini, sedano e spinaciPer il tuo condimento, puoi aggiungere cipolle e aglio.

Per evitare di superare il sodio in due tazze di zuppa di verdure, dovresti preparare il tuo pollo fatto in casa o brodo vegetale. Inoltre, anche se non è pericoloso mangiarlo per sette giorni consecutivi, è una buona idea consumare frutta fresca, carne o fagioli, cereali integrali, alcuni grassi sani e 2 1/2 tazze di latticini quando si mangiano i pasti mattutini o serali.

Dieta della zuppa di pollo

Questo piano ti dà l’opportunità di mangiare una qualsiasi delle colazioni approvate ogni giorno con abbastanza zuppa di pollo. Il menu è pianificato per essere seguito per sette giorni, e in esso, dopo aver consumato la colazione, si può mangiare il pasto solo fino al mattino seguenteAnche se il pasto è sano, il fatto che non sia una dieta equilibrata è il motivo per cui i nutrizionisti non lo raccomandano di nuovo.

Allo stesso modo, i minerali e le vitamine essenziali di cui il corpo umano ha bisogno quotidianamente non sono garantiti. Infatti, le donne che allattano o sono incinte non sono incoraggiate a seguire il programma di dieta a causa della sua carenza di nutrienti, che può avere un impatto negativo su un feto.

Alimenti da mangiare sulla dieta della zuppa

Poiché ci sono diversi tipi di dieta per la zuppa, il tipo di pasto che scegli determina ciò che sei incoraggiato a mangiare e ciò che sei scoraggiato dal mangiare. Ma poi, ciò che è essenziale è che dovresti andare per pasti che non hanno un alto contenuto calorico. Il cibo a basso contenuto calorico che ti aiuterà a rimanere pieno e più soddisfatto è imperativo.

Di seguito è riportato un elenco di alcuni tipi di alimenti che potresti voler considerare:

  • Altre verdure come cavoli, cavolfiori e rape. Possono essere prese in considerazione anche altre verdure che hanno un basso indice glicemico.
  • Frutta fresca.
  • Proteine magre, come tofu, pollo o fagioli.
  • Riso integrale.

Prendi nota che potresti prenderli durante il pasto o sul lato, a seconda delle tue preferenze.

Cibo da evitare sulla dieta

Quando sei su questo piano alimentare, alcuni dei prodotti alimentari che non dovresti consumare includono quanto segue:

  • Latticini, tra cui yogurt, latte o formaggio
  • Zuppe di formaggio o quelle con panna e sono ricchi di calorie
  • Alimenti ricchi di amido come pasta, pane, riso bianco o patate
  • Alimenti con zuccheri aggiunti, dessert o prodotti da forno
  • Carni grasse come maiale, manzo o altri tagli trasformati

Inoltre, evitare di prendere cracker, patatine, caramelle e la maggior parte degli alimenti in un involucro o in una scatola.

Perdita di peso Zuppa Dieta Ricetta

L’autore di How Not to Die: Discover the Foods Scientifically Proven to Prevent and Reverse DiseaseMichael Greger, MD, ha fornito un approccio formulato intorno a cibi vegetali non trasformati per fare una dieta zuppa che aiuterà a raggiungere la perdita di peso. Ha detto:

È una strategia perfetta per i principianti, chiunque abbia difficoltà con il controllo delle porzioni o chiunque sia davvero occupato. La mia speranza è che questo inizio di zuppa ti aiuti a perdere così tanto peso e sentirti molto meglio che sarai permanentemente agganciato a un modo di mangiare dimostrato di aiutarti a vivere la vita più lunga e più sana possibile.

Ingredienti

  • Cipolle rosse tritate finemente (2 palline)
  • Sedano tritato (1 tazza)
  • Brodo vegetale senza sale (6-8 tazze)
  • Funghi tritati finemente (4-6 tazze)
  • Peperoni rossi, senza semi e tritati (2)
  • Zucchine tritate (2)
  • Spicchi d’aglio tritati (2)
  • Concentrato di pomodoro in barattolo (6 cucchiai)
  • Peperoncino in polvere q.b.
  • Curcuma macinata (1/2 cucchiaio) o mezzo pollice pezzo di curcuma appena grattugiata
  • Pomodori a cubetti senza sale non scolati (2 lattine da 14,5 once)
  • Fagioli borlotti, scolati e sciacquati (2 lattine da 15,5 once)
  • Chicchi di mais (2 tazze)
  • Miscela di spezie (4-6 cucchiai del tuo preferito)
  • Paprika affumicata (1 cucchiaio)

Procedura di preparazione

  1. Mettere una pentola grande a fuoco medio e cuocere sedano e cipolla in quattro tazze di brodo fino a quando non diventano teneri.
  2. Aggiungere peperoni, funghi, zucchine, peperoncini e aglio. Quindi cuocere fino a quando non diventano teneri, ma assicurarsi di mescolare a intermittenza.
  3. Inoltre, aggiungere curcuma, peperoncino in polvere e concentrato di pomodoro mescolando fino a quando tutto si mescola bene.
  4. Aggiungere il brodo rimanente così come i fagioli e i pomodori.
  5. Cuocere a fuoco lento e mescolare di tanto in tanto per circa 45 minuti.
  6. Se il pasto diventa più denso del previsto, aggiungere più brodo.
  7. Versare la miscela di spezie, mais e paprika e mescolare tutto insieme.
  8. Servire caldo.

Il corpo magro e tonico non è solo una fantasia inverosimile. Dai un’occhiata all’app BetterMe e guardala spingere il tuo viaggio di perdita di peso in marcia alta!

Dieta di zuppa di 7 giorni

Se stai pensando di iniziare una dieta a base di zuppa e non sai come fare il piano, di seguito è riportato un piano alimentare di sette giorni (menu) che puoi seguire:

Giorno 1

  • Prendi frutta, ma non banane.

Giorno 2

  • Qualsiasi tipo di verdura, a parte quelle amidacee e frutta sono buone per andare.

Giorno 3

  • Unire frutta e verdura.

Giorno 4

  • Vai per latte scremato e banane.

Giorno 5

  • Manzo o pollo al forno (assicurati di rimuovere la pelle) e pomodori.

Giorno 6

  • Verdure e manzo.

Giorno 7

  • Verdure, succhi di frutta non zuccherati e riso integrale.

Pro e contro

Il piano alimentare, senza dubbio, ha alcuni vantaggi e svantaggi. Alcuni di loro sono elencati di seguito:

Pro

I vantaggi associati a questo piano alimentare includono:

  • Aumenta la quantità di verdure che mangi.
  • Aumento delle proteine vegetali totali che si consumano.
  • Aiuta a creare consapevolezza su ciò che mangi.
  • Può aumentare la velocità con cui si beve acqua.
  • Può aumentare la sazietà
  • Può aiutare il tuo piano a perdere peso. Ma poi, è anche consigliabile aggiungere esercizi in tempo per ottenere risultati più sani e permanenti.
  • Si ritiene che la zuppa abbia meno calorie e più sostanze nutritive.
  • Nutrirsi di una ciotola del pasto può ridurre significativamente la frequenza con cui si ha fame.
  • Puoi facilmente preparare il pasto se non vuoi prenderne uno dal mercato.

Contro

Di seguito sono riportati anche alcuni degli svantaggi scoperti da allegare al piano alimentare:

  • Riduce drasticamente le calorie totali che assumi ogni giorno. Sfortunatamente, l’assunzione di una dieta a basso contenuto calorico, a volte, può farti sentire pigro.
  • Anche se potresti perdere peso quando segui questo piano alimentare, quando torni alla tua dieta regolare, è probabile che tu guadagni il peso indietro quando l’assunzione delle calorie torna alla normalità.
  • Dal punto di vista nutrizionale, non è considerata una dieta equilibrata in quanto è probabile che tu perda alcuni nutrienti e vitamine essenziali di cui il tuo corpo ha bisogno.
  • Puoi consumare più sodio del necessario perché contiene più sale, principalmente se ti nutri di zuppa in scatola.
  • La sensazione di privazione è un’altra cosa che probabilmente sperimenterai.
  • Ti scoraggia dal consumare prodotti integrali.
  • Promette troppo perdita di peso a breve termine.
  • Un piano alimentare sano a lungo termine non è garantito.

Dieta della zuppa di Campbell

Normalmente, a causa dell’alto contenuto di sodio nella zuppa in scatola, le persone a dieta che desiderano un’alternativa per perdere peso raramente lo considerano. Ma poi, nel tentativo di ridurre al minimo il contenuto di sale nel pasto, la Campbell’s Soup è diventata una delle migliori opzioni per le persone.

Come funziona?

Il piano offre tre piani a livello calorico, che sono 1 200, 1 600 e 2 000Le donne che non pesano più di 165 sterline e non sono attive possono andare per il piano 1 200 calorie, mentre gli uomini e le donne che sono inattivi e attivi, rispettivamente, sono incoraggiati a optare per il piano 1 600 calorie. Quindi, il piano di 2 000 calorie è progettato per gli uomini attivi. Ma poi, prima di determinare quale sia il migliore per te, non è una cattiva idea discutere con un dietista o il tuo medico.

Per quanto riguarda il valore nutrizionale, i grassi saturi rappresentano il 10% dell’apporto energetico totale. Allo stesso tempo, c’è meno di 300 mg di colesterolo e inferiore al 30% da qualsiasi grasso. Quindi, per il sodio, ha 2 400 mg. Coloro che seguono la dieta da 2 000 calorie, tuttavia, ottengono più livelli di sodio.

Ristorazione

Il piano ha una guida esaustiva per 30 giorni. 1 200 calorie al giorno menu, e curiosamente, ogni giorno viene fornito con tre diversi tipi di pasti con spuntini. Inoltre, non è in ogni pasto che devi mangiare zuppa; Lo fai solo quando vuoi pranzare.

Ad esempio, secondo il piano, puoi mangiare cereali e melone a colazione e avere una zuppa di verdure con insalata e tortellini al formaggio con pollo a pranzo. Poi, per la tua cena, potrebbe essere padella mac ‘n’ beef. Puoi quindi avere grassi o oli, verdure, latticini, frutta, proteine, amido, bevande e snack per i tuoi componenti aggiuntivi.

Un punto degno di nota sulla dieta è la sua difesa per una maggiore attività fisica. Ci si aspetta che ti impegni in questo per godere di migliori risultati di salute e una significativa perdita di peso.

Cautela!

Se sei davvero interessato a provare il piano alimentare, assicurati di farlo moderatamente. Invece di mangiare solo zuppa tutto il giorno, è consigliabile mangiarla una volta o in due pastiSe insisti a mangiare questo pasto durante il giorno, non seguire il piano oltre i dieci giorni. Per evitare la noia, considera di passare da una ricetta di zuppa all’altra e osserva la quantità di sodio che prendi. Normalmente, non dovresti assumere più di 500 milligrammi di sodio in ogni pasto servito.

Come visto finora, ci sono varianti di questa dieta che puoi seguire e ognuna di esse ha tipi specifici di cibo che puoi mangiare ogni giorno. Alcuni si aspettano che tu mangi la zuppa per ogni pasto, mentre altri suggeriscono di mangiare un pasto particolare ogni giorno e altri due pasti consistono solo in zuppa.

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *