Quiz sulla dieta Keto: questa dieta è per te?

Quiz sulla dieta Keto: questa dieta è appropriata per te?

L’abbondanza di vari piani dietetici oggi a volte lascia molti confusi sul fatto che la nuova dieta di cui hanno appena letto online sia la chiave per i loro obiettivi di perdita di peso. Mediterranea, Patata, Blanda, Vegana: tutte quelle diete con le loro peculiarità gettano le persone nell’incertezza o nel caotico cambiamento dei menu mentre cercano disperatamente di perdere peso. La dieta Keto è diventata una parola d’ordine di recente e molti sostengono che porti un sacco di benefici per la salute. Eppure ha anche gravi limitazioni, che lo rendono la scelta migliore per alcuni. Fai il Keto Diet Quiz per capire se dovresti gettare il tuo corpo in chetosi o continuare a guardare altri piani che si adattano meglio al tuo conto. Inoltre, finalmente risolverai cosa c’è di così speciale nella dieta Keto che la fa rimanere sulla bocca di tutti per così tanto tempo.

Quiz sulla dieta Keto

Controlla una risposta che sembra la più adatta a te.

1. Perché dovresti attenerti alla dieta?

  1. Voglio perdere peso il più velocemente possibile
  2. Il mio obiettivo è ridurre il consumo di prodotti animali
  3. Voglio ridurre l’assunzione di zucchero e perdere peso gradualmente

2. Controlla il prodotto di cui non puoi fare a meno:

  1. Carote.
  2. Ananas.
  3. Formaggio.

3. Cosa pensi di Dairy?

  1. Sono intollerante al lattosio, dai.
  2. Nessuno può togliermi il mio gelato
  3. Chi non ama il burro e il formaggio?

4. Se stessi pianificando il tuo menu, quali macronutrienti ridurresti?

  1. Grassi
  2. Proteine
  3. Carboidrati

5. Quale verdura non vorresti tenere nella tua dieta?

  1. Cetriolo.
  2. Broccolo.
  3. Patate.

6. Cosa preferiresti mangiare per il tuo pranzo?

  1. Un’insalata di verdure.
  2. Una zuppa di minestrone.
  3. Una bistecca con funghi.

Più risposte «3» hai, più sei pronto per la dieta Keto. Ora, leggi qui sotto per scoprire perché la dieta Keto non è la strada giusta da percorrere se ami l’ananas, vorresti ridurre i prodotti animali o sceglieresti un minestrone leggero sulla bistecca grassa per il tuo pranzo di mezzogiorno.

La dieta cheto: cosa fare e cosa non fare

Il punto cruciale della dieta cheto è che riduce pesantemente i carboidrati, aumentando il consumo di grassi e proteine. Secondo questa dieta, il 70% del tuo apporto calorico dovrebbe provenire dai grassi e il 20% dalle proteineSe segui correttamente questa dieta, il tuo corpo entra nello stato di chetosi, quando il tuo corpo usa il grasso come fonte primaria di energia. Ecco perché la dieta Keto è piuttosto restrittiva, vietando molti alimenti che rallentano il metabolismo, anche quelli generalmente considerati sani, come frutta e verdura amidacea e zuccherata, ananas o carote, per esempio.

Allo stesso tempo, la sua dipendenza da cibi grassi produce la sensazione di sazietà, permettendoti di dimenticare i morsi della fame. Per lo stesso motivo, se non ti piacciono i latticini o desideri ridurre i prodotti animali, la dieta Keto non è la scelta migliore: questa è un’opzione per gli amanti del formaggio e della carne. Piuttosto considera la dieta vegetariana o vegana, che sono più compatibili con le tue preferenze.

La dieta Keto ha molteplici benefici per la salute, oltre alla perdita di peso, tra cui la riduzione dei rischi di Alzheimer, diabete, epilessia, miglioramento delle condizioni della pelle, stabilizzazione dello zucchero nel sangue e aumento dell’energia.

Troverai tutto sulla dieta Keto, inclusi consigli su come iniziare, cosa evitare, consigli professionali e deliziose ricette di frullati in questo articolo.

Per ora, scorri questo elenco di alimenti per avere l’impressione degli alimenti consentiti e vietati nella dieta Keto per iniziare.

Se tendi a lasciarti andare, alza la bandiera bianca quando le cose si fanno più difficili di quanto ti aspettassi, mandati in un viaggio di abbuffate inconsce – L’app BetterMe è qui per aiutarti a lasciare tutte queste abitudini di sabotaggio in passato!

Alimenti consentiti sulla dieta Keto:

  • Carne e proteine animali: manzo, pollame, maiale, agnello, capra, tacchino, carni di organi (fegato, lingua), prosciutto, salsiccia, pancetta, uova
  • Frutti di mare: sgombro, salmone, tonno, trota, merluzzo, ostriche, aragosta, granchio, polpo, gamberetti
  • Grassi e oli: burro, burro chiarificato, olio extra vergine di oliva, olio di cocco, lardo, grasso d’anatra e olio di avocado o avocado
  • Verdure non amidacee: la maggior parte delle verdure come lattuga e cavolo, pomodori, sedano, cavolfiore, spinaci, broccoli, cavoli, cetrioli, cipolle, peperoni
  • Latticini: formaggio (cheddar, capra, panna, blu, parmigiano, mozzarella), panna acida, yogurt intero, maionese, panna pesante
  • Frutta a basso contenuto di zucchero: fragole, mirtilli, lamponi, mirtilli rossi, ciliegie
  • Noci e semi: noci di macadamia, noci pecan, noci del Brasile, mandorle, noci, semi di lino, semi di zucca, semi di chia

Alimenti da evitare nella dieta cheto:

  • Cereali: grano, orzo, avena, riso, mais, riso, grano saraceno, miglio bulgur
  • Zucchero: miele, zucchero grezzo, sciroppi di zucchero, miele
  • Fagioli e legumi: ceci, fagioli, lenticchie, piselli
  • Frutta: banane, ananas, mele, arance, uva, frutta secca
  • Verdure amidacee o zuccherate: carote, patate, mais, pomodorini, zucca invernale
  • Latticini: latte, latticini senza grassi o a basso contenuto di grassi
  • Oli malsani: mais, girasole, colza, olio di soia
  • Alcol e soda: birra, sidro, bevande gassate, bevande zero / dietetiche.

Conclusione

Per riassumere, la dieta Keto, pur non essendo l’opzione perfetta per tutti, rimane un piano di dieta sano e nutriente. Se i risultati del tuo Keto Diet Quiz ti indirizzano nella direzione della dieta a basso contenuto di carboidrati, allora fallo! Ma se hai un debole per i dolci rampanti, potresti trovare una mancanza di opzioni. Tuttavia, grazie al grasso della dieta, puoi fare, ad esempio, una meravigliosa mousse al cioccolato, che è totalmente keto-friendly!

DISCONOSCIMENTO:

Questo articolo è inteso solo a scopo informativo generale e non affronta circostanze individuali. Non è un sostituto della consulenza o dell’aiuto professionale e non dovrebbe essere invocato per prendere decisioni di alcun tipo. Qualsiasi azione intrapresa in base alle informazioni presentate in questo articolo è strettamente a proprio rischio e responsabilità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *