5 benefici del digiuno intermittente che dovresti sapere

Precedentemente nel mondo del bodybuilding c’era una grande ossessione per il cibo. Hanno calcolato la quantità di proteine che hanno consumato e controllato le ore in cui lo hanno fatto, principalmente il consumo era petto di pollo, riso e broccoli. Questi alimenti godevano di grande fama, non c’era bodybuilder che non consumasse questi alimenti. Per non essere saturi di cibo, hanno fatto 6 pasti al giorno.

E sebbene al momento questa routine di alimentazione non sia cambiata molto, è stato scoperto che questi tipi di programmi di alimentazione non hanno aiutato a progredire. Cioè, non importa se consumi 3.000 calorie distribuite in 3 pasti che in 6, il risultato è lo stesso. L’unica cosa per cui serve distribuire i pasti è che sarai sazio per tutto il giorno.

Cos’è il digiuno intermittente?

Ultimamente abbiamo sentito parlare di “digiuno intermittente”, questo si riferisce alla limitazione del consumo calorico a determinati orari e quindi il nostro programma alimentare sarà più piccolo. Ad esempio possiamo distribuire 2 pasti al giorno, uno alle 12:00 e altri alle 20:00. Al di fuori di questi orari non possiamo ingerire calorie. Ma la cosa interessante di questi sono i benefici, che in particolare ci sono 7 vantaggi:

1.- Il digiuno intermittente è più sopportabile

Se devi lavorare, probabilmente è molto pesante preparare fino a 6 pasti per l’intera giornata. D’altra parte, con il digiuno intermittente dovremmo preparare solo 2 pasti abbastanza abbondanti. Evita anche di essere caricato con tupperware verso l’alto.

2.- Il digiuno intermittente aiuta la sazietà

Quando viene tagliato, il dispendio calorico è limitato e può essere difficile evitare momenti di fame a volte. Tuttavia, consumando tutte le calorie in un periodo più breve, ti sentirai più pieno durante questo periodo.

3.- Evitare di mangiare troppo

Da un lato eviti di contare i pasti che fai, ne fai semplicemente 2 e imposti il programma. In questi due pasti dovrebbero essere abbondanti ma non senza avere un empacho, controlla la quantità in quei due pasti e sarà più facile controllare le calorie che consumi.

4.- Il digiuno intermittente aiuta a fare una dieta flessibile

Le persone che praticano il digiuno intermittente hanno più libertà di avere pasti più grandi, in quanto non limitano il loro apporto calorico a 300-500 calorie per pasto. Con la flessibilità di essere in grado di incorporare alcuni elementi “cheat” nella tua dieta quotidiana, avrai meno probabilità di abbuffarti o mangiare troppo alcuni giorni.

5.- Il digiuno intermittente aiuterà ad aumentare la produttività

Evita di perdere tempo a preparare i pasti e quindi avrai un sacco di tempo. Consumando calorie elevate in un pasto sarai sazio e la tua produttività aumenterà per diverse ore. Si dice anche che il digiuno intermittente aumenti la spinta e la concentrazione delle persone che lo praticano.

Questi sono alcuni dei principali benefici del digiuno intermittente, forse se lo provi tu stesso sarai in grado di trovare più vantaggi. Basta ricordare che la tempistica dei pasti non ha una grande importanza quando si tratta di perdita di peso. Gli orari ti aiutano solo a rimanere attivo e non affamato, che è la cosa importante nel giorno per giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *